Oggi l’Executive Intelligence Review pubblica un dossier di 374 pagine dal titolo “La Nuova Via della Seta diventa il Ponte Terrestre Mondiale” (The New Silk Road Becomes the World Land-Bridge), con il quale si delinea – concettualmente e fisicamente – la rotta verso un nuovo ordine economico mondiale.

Si tratta di un rapporto sul progresso sperimentato negli ultimi vent’anni dal progetto del Ponte Terrestre Eurasiatico elaborato da Lyndon LaRouche, Helga Zepp-LaRouche e collaboratori.

Nel dossier, l’esposizione del concetto di “metrica del progresso”, fondato sui princìpi di economia fisica sviluppati dall’economista Lyndon LaRouche dà il passo a un esame degli sviluppi che interessano le varie regioni del mondo.

Brasile, Russia, Cina, India e Sud Africa (BRICS) stanno conducendo una dinamica di ottimismo globale verso la ripresa dello sviluppo economico, dotandosi di nuovi istituti di credito e insistendo su progetti ad alta tecnologia che possano innalzare in dignità l’intera umanità.

Indice

Capitolo 1 • Introduzione

La Nuova Via della Seta porta al futuro dell’Umanità!
L’imminente economia fondata sulla fusione nucleare, e sull’isotopo elio-3

Un’esplosione di iniziative dei BRICS
La rete del Ponte Terrestre Mondiale — Connessioni e corridoi essenziali
—Mappe
—Descrizioni

Capitolo 2 • La metrica del progresso

La densità di flusso energetico: misura globale del progresso economico
Il principio dei corridoi di sviluppo
Finanziare il Ponte Terrestre Globale (2064)
Espandere la produzione di energia nucleare per la sopravvivenza del mondo
Risolvere la crisi idrica mondiale

Appendice: Iniziative per la dissalazione con energia nucleare

Capitolo 3 • Cina: la Via della Seta per lo sviluppo e la pace

La Cina diventa esemplare tra le nazioni: il modello della nazione che si fa guidare da progetti scientifici per emancipare l’umanità
La Nuova Via della Seta della Cina: cambiare il paradigma verso lo sviluppo globale

Appendice: La Via della Seta cinese – La via verso una nuova civiltà umana

Capitolo 4 • La missione della Russia nell’Eurasia centro-settentrionale e nella regione artica

Russia, l’economia chiave nell’Eurasia, guarda a Oriente
L’iniziativa del fiume Tumen: un passo per la pace nell’asia nord-orientale

Capitolo 5 • L’asia meridionale e centrale: dall’arco di crisi ai corridoi di sviluppo

India è pronta a esercitare la sua eredità di leader
Apportare lo sviluppo dell’alta tecnologia in Asia meridionale
Il tramonto della geopolitica in Asia centrale

Appendice: Lo sviluppo industriale in Afghanistan e nell’Asia centrale: la prospettiva della Russia

Capitolo 6 •Asia sud-occidentale: crocevia di continenti

Asia sud-occidentale e Ponte Terrestre Eurasiatico

Capitolo 7 • I contributi cruciali dell’Asia orientale e dell’Asia meridionale

Il Giappone deve recuperare la propria leadership nell’energia nucleare
Il progetto Mekong di sviluppo: una TVA per l’Africa sudorientale
Il Canale di Kra della Tailandia: pietra miliare dello sviluppo dell’Asia meridionale
Unire l’Indonesia al cuore dell’Eurasia

Capitolo 8 • Australia—locomotiva dello sviluppo del Pacifico

Una prospettiva per coinvolgere l’Australia nel processo di costruzione del Ponte Terrestre

Capitolo 9 • Europa—Polo occidentale della Nuova Via delle Seta

Germania: la chiave dell’integrazione europea nella Nuova Via della Seta
La Grecia e il Piano Marshall per il Mediterraneo
Italia: sviluppare il Mezzogiorno e costruire un Nuovo Rinascimento
Spagna: il ponte per lo sviluppo africano ch’è parte del Ponte Terrestre Mondiale

Capitolo 10 • Africa — Il banco di prova del Progresso Globale

Una base infrastrutturale fondata sull’energia nucleare è necessaria per il futuro dell’Africa
Appendici: Il Progetto Transaqua e il Progetto Africa Pass

Capitolo 11 • Coinvolgere l’Emisfero Occidentale

Riscoprire le Americhe
America Settentrionale: Ripristinare il Sistema Americano di Economia Politica

Il Presidente Kennedy sarebbe indaffarato nel costruire il Ponte Terrestre Mondiale

Capitolo 12 • La battaglia per lo Sviluppo Internazionale

LaRouche: quarant’anni di progetti di sviluppo per tutto il mondo
Modelli di Sviluppo

—La Tennessee Valley Authority: grandi progetti rendono grandi le nazioni
—Il Miracolo cinese di Deng Xiaoping
—Il Modello sudcoreano: come trasformare una nazione impoverita in una economia moderna

Capitolo 13 • Epilogo

Abbandonare la geopolitica e creare un futuro per l’Umanità

Per ordinare il dossier, sostenendo il nostro movimento

Il dossier, completo di numerose mappe a colori dei corridoi di sviluppo ivi descritti, è disponibile in formato elettronico (PDF) al prezzo di € 160,00 o stampato su carta al prezzo di € 200,00.

Per ordinarlo: SCRIVI ALLA REDAZIONE.

Per approfondire

Lyn-40anni