Tsipras ha intessuto relazioni diplomatiche con i BRICS, durante l’Assemblea Generale dell’ONU

Il Primo Ministro Alexis Tsipras ha intessuto rapporti diplomatici con i BRICS, a margine della conferenza dell’ONU, incontrando i Presidenti della Cina e del Brasile.

Incontrando il primo, ha convenuto sull’importanza della cooperazione greco-cinese nei campi degli investimenti, del commercio, del turismo, della navigazione, dei trasporti e della cultura. Hanno anche discusso della crisi dei rifugiati e della Siria. Il Presidente cinese Xi Jinping ha invitato ufficialmente il premier greco a visitare la Cina entro la fine dell’anno.

Stando a enikos.gr, le discussioni con la Presidente brasiliana Dilma Rousseff si sono incentrate sulla cooperazione bilaterale nell’alimentazione e l’agricoltura, nell’industria aerospaziale e nei settori energetici, e nell’istituzione di un comitato di esperti. Tsipras ha invitato la Presidente a visitare Atene nel febbraio del prossimo anno, per ricevere la fiamma olimpica.

Un altro incontro notevole organizzato da Tsipras è stato con Rafael Correa, Presidente dell’Ecuador. Hanno parlato del tema del debito e dell’importanza di ristrutturarlo ai fini della crescita economica. Hanno discusso anche di come la Grecia potrebbe agire in qualità di ponte tra l’America Latina e l’Unione Europea.

Tsipras ha anche incontrato Raúl Castro, il quale gli ha offerto la sua ospitalità in qualunque momento vorrà fargli visita a Cuba, e Edi Rama, Primo Ministro dell’Albania.

Il Primo Ministro greco ha incontrato brevemente anche il Presidente americano, durante il ricevimento offerto dal Segretario Generale Ban Ki-moon.