Parlamentare danese rivolge un’interpellanza al ministro degli Esteri danese sulle liste di proscrizione ucraine

La parlamentare danese indipendente Marie Krarup (foto) ha rivolto al ministro degli Esteri danesi Jeppe Kofod una interpellanza parlamentare sulle liste di proscrizione del Centro Ucraino contro la Diffamazione che prendono di mira, tra le 78 personalità da tutto il mondo, tra cui numerosi militari americani quali il Col. Black, l’ex Marine ed ex congressista Tulsi Gabbard e l’ex ispettore ONU Scott Ritter, anche tre personalità danesi, che sono tra i 30 relatori a conferenze dello Schiller Institute elencati nella lista.
L’interpellanza della parlamentare danese “chiede al Ministro, oltre a commentare l’elenco redatto dall’Ucraina di stranieri ‘promotori’ della narrativa russa, se valuti che, dal punto di vista del Governo, tale elenco sia espressione di rispetto della libertà di parola, della democrazia e di altri valori che il Ministro ritiene che la Danimarca dovrebbe promuovere nel mondo”.

“Ritiene il Ministro che la Danimarca possa continuare a giustificare il proprio sostegno all’Ucraina con armi e denaro, sostenendo che la Danimarca stia promuovendo i valori democratici all’estero?”

Si veda “L’Ucraina pubblica un elenco di stranieri promotori della ‘narrativa russa’ a proposito della guerra in Ucraina, tre danesi compaiono nell’elenco”, pubblicato su www.mreast.dk il 29 luglio 2022.

Fonte: https://www.ft.dk/samling/20211/almdel/URU/samspm/U/index.htm