Helga LaRouche: un pessimo accordo quello tra USA, Regno Unito e Australia

Nella consueto dialogo con Harley Schlanger, Helga Zepp-LaRouche ha denunciato l’accordo tra Stati Uniti e Regno Unito per incorporare l’Australia in una nuova alleanza strategica, basata sulla vendita di sottomarini nucleari all’Australia. Anche se sostengono che questa “partnership” non sia contro alcun paese, la Cina la vede in modo diverso ed ha reagito duramente, così come anche la Francia, in quanto l’accordo manda all’aria quello che la Francia aveva per vendere sottomarini all’Australia.

La signora LaRouche parla anche della catastrofe umanitaria che si sta sviluppando in Afghanistan, contrapponendo l’approccio della NATO, di ignorare la catastrofe provocata dalla loro guerra, a quello dei vicini dell’Afghanistan, che si stanno mobilitando per fornire aiuti per lo sviluppo. Il problema nell’Occidente, ribadisce, è la geopolitica britannica alla base di questo nuovo accordo, un pessimo accordo. Occorre invece un cambiamento nel modo di pensare e un nuovo paradigma.