Conferenza stampa a New York del Comitato “Giù le mani da Colombo”

Il Presidente dell’Italy America Chamber of Commerce (IACC), Alberto Milani e il Presidente del Premio Eccellenza Italiana, George G. Lombardi, hanno emesso il seguente comunicato stampa del Comitato Giù le Mani da Colombo, che terrà una conferenza stampa giovedì 12 ottobre a New York.

“Come tutti sanno- riferisce il comunicato stampa – il Sindaco e altri funzionari del governo di New York hanno annunciato la possibilità di rimuovere la statua di Cristoforo Colombo a New York, così come il divieto della celebrazione del Columbus Day.

IACC e Premio Eccellenza Italiana hanno da allora istituito il comitato “Giù Le Mani da Colombo” che si prefigge l’obiettivo di farsi portavoce delle opinioni su questa importante materia e valutare i prossimi passi inerenti a questo tema.

La prima conferenza stampa coinvolgerà i media italiani e americani e sarà aperta esclusivamente ai colleghi di organizzazioni italiane a New York City. È nostra convinzione che l’unione delle nostre organizzazioni di fronte a questa causa significativa farà la differenza nel risultato finale della decisione della città.”

Movisol e lo Schiller Institute hanno aderito alla campagna in difesa delle statue di Cristoforo Colombo (nella foto, una statua a Syracuse) e delle celebrazioni del Columbus Day. Liliana Gorini, presidente di Movisol, ha pubblicato una lettera aperta al Presidente Trump esortandolo a difendere questo importante retaggio del Rinascimento italiano negli Stati Uniti, e verrà intervistata sabato 7 ottobre dal LaRouchePAC su questo tema (vedi articolo a fianco, che include la lettera a Trump).