Senza lo Schiller Institute e il movimento di LaRouche, pensereste che non esista un principio di ordine nel mondo, ma solo il caos, ad esempio un pazzo alla Casa Bianca, il completo collasso in Europa, il caos finanziario. Ma l’unico modo per dare un senso alle cose è di concentrarsi sul lungo arco degli sviluppi che determina una dinamica positiva.

Tra gli sviluppi che definiscono questa dinamica positiva, e che vengono descritti da Helga Zepp-LaRouche nella videoconferenza che segue:

1. L’emergere del nuovo paradigma:

a. Colloquio Xi-Kim;

b. Trump decide di ritirare gli Stati Uniti dalla Siria, in concomitanza con il processo di Astana;

c. Potenziali progressi nei colloqui commerciali tra Cina e Stati Uniti;

d. La missione lunare della Cina, Chang’e 4, che suscita ottimismo e funge anche da choc.

e. Continua la rivolta contro il neoliberismo (i gilet gialli ne sono un esempio, una seria risposta all’ingiustizia del sistema).

2. Il nuovo Presidente messicano AMLO che si rifà a Franklin Delano Roosevelt, e la possibile soluzione allo stallo del “Muro” nell’alleanza USA-Messico grazie agli investimenti nelle infrastrutture, la creazione di posti di lavoro, una vera guerra alla droga.