Il Premier pakistano a Davos: l’alternativa è la Nuova Via della Seta

Parlando al Forum Economico di Davos, il Premier pakistano Shahid Khaqan Abbas ha lodato la qualità e portata dell’Iniziativa Belt and Road, o Nuova Via della Seta, unica alternativa alla politica di austerità ed anche al protezionismo.

“Ammiriamo la visione della Cina e del Presidente Xi Jinping” ha detto. “Riteniamo che l’Iniziativa Belt and Road sia in perfetta sintonia con il tema del World Economic Forum di creare un ‘futuro condiviso in un mondo fratturato’. E’ molto più di una partnership per le infrastrutture e consentirà importanti miglioramenti nelle vite della gente di diversi paesi”.

Ha aggiunto che metà dell’umanità vive nella regione della Via della Seta. Il corridoio economico tra Cina e Pakistan ha cominciato a dare frutti in Pakistan con un significativo aumento nella produzione industriale e nelle esportazioni.