Glass-Steagall: nuove lettere ai senatori americani

Prima lettera

Rome, July 31st 2015

Dear Senator Sanders [*],

the undersigned supports your very important battle to reinstate the Glass Steagall Act in the United States, and understands well that the benefical effects brought by this bill will be a vital gift also for Italy and the whole world.

The undersigned Giuseppe Vacciano, member of the Italian Senate, authorizes herewith the publication of his signature to the text above, in support of the American members of Senate who introduced a bill to reinstate Glass-Steagall.
Best regards, yours truly

Il sottoscritto appoggia la vostra importante battaglia per la reintroduzione della legge Glass-Steagall negli Stati Uniti, ben comprendendo che gli effetti benefici che questa legge porterà, saranno un dono di vitale importanza anche per l’Italia e per il mondo intero.

Il sottoscritto Giuseppe Vacciano, Senatore della Repubblica Italiana, autorizza l’utilizzo della propria sottoscrizione con esclusivo riferimento al testo sopra evidenziato, volto a sostegno dei parlamentari statunitensi presentatori della proposta di legge volta a ripristinare i principi imposti dalla legge Glass Steagall.

Cordiali saluti, in fede

Sen. Giuseppe Vacciano
Gruppo Misto
Senate of the Italian Republic, Rome, Italy

[*]

La stessa lettera è stata spedita ai senatori Warren, Cantwell, McCain, King e Brown.

Seconda lettera

Dear Senators Warren, Cantwell, McCain, King, Sanders and Brown,

We are following with great interest your initiative to reintroduce the Glass-Steagall Bill in the US Senate. We are happy that this has become a major issue in the American political debate. Your action will inspire our fight in Italy, where several draft bills on Glass-Steagall have been introduced in both houses of Parliament.

Separating commercial banks from investment banks is the key to relieve the world economy from the burden of unpayable speculative debt. The Greek crisis has shown that it is not a problem of Greece, but of Too-Big-to-Fail banks. The EU bailout money did not go to the Greek population, but was used to bail out international banks with the largest exposure in derivatives. At the same time, the Greek population has been reduced to poverty. Oppressing the population to save speculative banks is immoral and economically unsound.

Without Glass-Steagall, there cannot be any solution. Greece cannot defeat the speculative bubble and this unjust economic system all alone.

We therefore thank you for your courage in challenging Wall Street, and trust that your action will be successful.

Regards,

Seguiamo con grande interesse la vostra iniziativa al Senato per il ripristino della legge Glass-Steagall. Ci rallegriamo del fatto che questo sia diventato un importante tema del dibattito politico americano. La vostra azione ispirerà la nostra battaglia in Italia, dove diversi disegni di legge simili aspettano di essere discussi in entrambi i rami del Parlamento.

Separare le banche commerciali da quelle d’affari è la chiave per sollevare l’economia mondiale dal fardello dell’impagabile debito speculativo. La crisi greca è una riprova che il problema sono le banche Too-Big-to-Fail. I fondi di salvataggio dell’UE non sono andati alla popolazione ma a salvare le banche internazionali con la massima esposizione in derivati. Allo stesso tempo, il popolo greco è stato ridotto in povertà. Opprimere la popolazione per salvare le banche speculative non è solo immorale ma anche economicamente sbagliato.

Senza Glass-Steagall non può esserci soluzione. La Grecia non può, da sola, sconfiggere la bolla speculativa e questo ingiusto sistema economico.

Perciò vi siamo grati per il coraggio mostrato nell’affrontare Wall Street e confidiamo nel successo della vostra azione.

Antonio Maria Rinaldi
President, Riscossa Italiana
Professor of Business Administration at the Pescara University

Stefano Fassina
Member of the Italian Chamber of Deputies
Former Undersecretary of State to the Finance ministery

Antonino Galloni
Economist, Auditor at Istituto Nazionale Previdenza Sociale (INPS)

Claudio Celani
Vicepresident, MoviSol.org

gorini-gianni

Tomasetti-Warren-2013