Commemorazione di Lyndon LaRouche

Lo Schiller Institute ha annunciato che sabato 8 giugno, coloro che hanno conosciuto, ammirato e rispettato Lyndon LaRouche si raccoglieranno in diverse parti degli Stati Uniti per cerimonie di commemorazione. LaRouche è mancato il 12 febbraio di quest’anno e il necrologio ufficiale si trova qui: https://larouchepub.com/other/2019/ lyndon_h_larouche_jr_obituary.html.

I voluminosi scritti di LaRouche ne attestano la produttività e la multidisciplinarità: dall’economia alla fisica e alla musica e molte altre discipline. Sfortunatamente, essi non sono conosciuti e diffusi abbastanza in America e altrove a causa della caccia alle streghe e della campagna di vilipendio condotta contro di lui dalla stessa fazione imperiale che egli ha sempre denunciato e combattuto.

Il 4 maggio, inaugurando un ciclo di conferenze, la vedova di LaRouche Helga ha dichiarato che la cosa che le sta più a cuore è “fare appassionatamente il meglio e farlo al massimo delle nostre capacità per mantenere in vita le magnifiche idee di mio marito. Penso che nelle sue opere siano presenti tali tesori, perle incredibili (…) che vanno dalla musica alla poesia, dal teatro a profonde concezioni sull’universo fisico, che esse siano essenziali per ricreare la capacità degli Stati Uniti di riprendersi e tornare a essere nuovamente una repubblica, un faro di speranza con cui tutti i popoli del mondo vogliono essere amici e cooperare”.