Manifestazione per la legge Glass Steagall di fronte alla Banca Nazionale Ucraina

Il sito ucraino Politeka riferisce di una manifestazione di pensionati e “Babushke” (nonne) di fronte alla Banca Nazionale Ucraina a favore del ripristino della legge Glass Steagall. Gli articoli del LaRouchePAC sulla campagna per il ripristino della legge Glass Steagall circolano da molto tempo in Ucraina, in lingua russa, e la rinomata economista ucraina Natalia Vitrenko si è pronunciata a favore della separazione bancaria in più occasioni, tra cui la sua visita in Italia tre anni fa.

Nell’articolo, accompagnato da quattro foto, Politeka riferisce che “gli organizzatori della manifestazione chiedono che l’Ucraina introduca i principii fondamentali della legge Glass Steagall, adottata negli Stati Uniti nel 1933 e abrogata nel 1999.

“Firmata dal Presidente americano (Roosevelt) il 16 giugno 1933, questa legge riformò il sistema bancario americano fino alla fine del XX secolo, vietando alle banche commerciali di condurre attività speculative, sostanzialmente limitando il coinvolgimento delle banche in titoli speculativi, e introduce un’assicurazione obbligatoria sui depositi”.

“Questa esperienza storica di una nazione che è un partner strategico (dell’Ucraina) sarebbe molto utile per l’Ucraina” dicono gli organizzatori della manifestazione.