Videoconferenza di Helga Zepp-LaRouche

giovedì ore 18

www.newparadigm.schillerinstitute.com

I tamburi di guerra contro l’iniziativa cinese “Una Cintura, Una Via” (Belt and Road Initiative, BRI), rullati negli ambienti geopolitici della regione transatlantica e dalle loro marionette politiche, come il senatore americano Marco Rubio, attestano l’efficace e crescente influenza della diplomazia del Presidente cinese Xi Jinping per il “mutuo sviluppo” (win-win). Ciò che Helga Zepp-LaRouche ha identificato per prima con l’espressione di “Nuovo Paradigma” ha conquistato aderenti all’iniziativa, ovunque nel mondo: lo Spirito della Nuova Via della Seta è pervasivo. Le nazioni africane, asiatiche e latinoamericane, vittime da decenni del saccheggio operato tramite i dettami di austerità del FMI e della Banca Mondiale, si rivolgono ora alla BRI poiché essa sta dimostrando che il vero progresso economico è possibile. Il processo della BRI offre nuove speranze nell’eliminazione dello stato di povertà dall’intero globo, così come è stata enormemente ridotta internamente alla Cina.

Anziché celebrare o aderire a questo processo, le élite atlanticiste ricorrono ai loro vecchi trucchi, nel disperato tentativo di impedire il passaggio al Nuovo Paradigma. Continua tuttavia il loro vecchio paradigma, quello delle guerre e del cambio di regime, quello delle mirate stagioni del terrore, quello dei trattati di libero scambio combinati con misure di austerità che sfociano in criminali devastazioni delle economie nazionali.

Negli Stati Uniti d’America è ormai evidente che il tentativo di golpe ai danni dello stesso Presidente porta la firma britannica. Nuove rivelazioni rese pubbliche dai senatori Grassley e Graham promettono di dimostrare il profondo coinvolgimento dei funzionari dell’Amministrazione di Obama – e di Obama stesso – nel confezionamento della frode nota come “Russiagate”. Siamo sempre più vicini allo smantellamento definitivo di questa operazione, per liberare il Presidente degli Stati Uniti dalle zavorre impostegli e permettergli di mantenere le promesse elettorali.

Il nuovo paradigma è anche il tema di sette lezioni online del LaRouchePAC, avviate la scorsa settimana con una lezione di Helga Zepp-LaRouche, disponibile qui di seguito, ed a cui ci si può iscrivere gratuitamente