Registrati alla conferenza dello Schiller Institute il 26-27 giugno: per una Glass-Steagall globale

“Per il Bene Comune di tutti e non per le regole a favore di pochi” è il titolo della conferenza di due giorni (26-27 giugno) indetta dallo Schiller Institute quale parte di un processo continuo di costruzione di una forte alleanza mondiale anti-malthusiana, che incorpori una rete di persone che comprendano l’importanza profonda di un rinascimento della cultura classica. Citiamo dal testo dell’invito:
“L’imminente fine del sistema finanziario per via iperinflazionistica o per bancarotta sta diventando molto chiara e gli avvertimenti si fanno sempre più rumorosi. Saranno discusse le soluzioni: un sistema win-win composto da separazione bancaria, protezione della finanza commerciale e non speculativa e credito hamiltoniano. Il mondo ha bisogno di un massiccio aumento di produttività tramite la cooperazione internazionale nella ricerca sull’energia di fusione e nell’esplorazione dello spazio.
“La scienza dei cambiamenti climatici non è affatto certa e gran parte di ciò che viene presentato non si basa affatto sulla scienza. Alla conferenza, esperti con sufficiente integrità e coraggio sfideranno i pericolosi dogmi popolari sui cosiddetti cambiamenti climatici antropogenici e discuteranno di scienza più avanzata, come quella delle oscillazioni astronomiche. Affronteremo anche il trend suicida di alcuni Paesi europei che continuano ad avere un atteggiamento ostile nei confronti dell’energia nucleare.
“L’esplorazione dello spazio e i recenti passi avanti nella fusione termonucleare controllata sono i volani scientifici per la crescita e il benessere della specie umana. La nostra è sicuramente una specie galattica, un’idea che ha profonde implicazioni nell’istruzione, nella sanità e nel potenziale per la creazione di nuovi geni universali. Al centro della conferenza ci sarà anche il tema della creatività artistica e scientifica.
“Un altro tema sarà l’espansione internazionale del Comitato per la Coincidenza degli Opposti, stabilendo un dialogo tra il comitato iniziatore negli Stati Uniti e aspiranti membri in altri Paesi.

Programma preliminare:

Sabato 26 giugno dalle 15:00 alle 22:00
Sessione 1: Coloro che gli dei vogliono distruggere. La guerra con Russia e Cina è peggio della Distruzione Reciproca Assicurata.
Sessione 2; La vera scienza dietro i cambiamenti climatici: Perché il mondo ha bisogno di sei terawatt di energia

Domenica 27 giugno dalle 15:00 alle 22:00
Sessione 3: Ritorna Weimar 1923: Glass-Steagall globale per fermare l’iperinflazione
Sessione 4: La Coincidenza degli Opposti: l’unico processo di pensiero veramente umano

I lavori della conferenza saranno in inglese, con la traduzione simultanea disponibile su Zoom in francese, tedesco e spagnolo. Per accedere alle traduzioni su Zoom è richiesta la registrazione (gratuita) in anticipo.
Per registrarsi, andare su https://schillerinstitute.nationbuilder.com/20210626-27-conference, dove troverete anche un programma aggiornato.
Il video della scorsa conferenza dello Schiller Institute (“Il collasso morale del mondo transatlantico richiede un nuovo paradigma”) è disponibile su https://schillerinstitute.com/ (nel ticker).