Neoconservatori + Silicon Valley = Pentagono

Il 2 marzo 2016 il Ministro della Difesa americano Ashton Carter ha annunciato la creazione del DIAB (consiglio per l’innovazione nella difesa), che riunisce esperti incaricati di apportare le loro competenze e i loro consigli su “le ultime e migliori pratiche d’innovazione capaci di sviluppare degli emuli presso il ministero”, con la parole del portavoce Peter Cook per la stampa.

“Il mandato del DIAB è di fornire ai funzionari del Dipartimento della Difesa un consiglio indipendente e innovatore, che consenta di raccogliere le sfide organizzative e culturali del futuro”.

Il DIAB completa la sperimentale DIUx (unità di innovazione nella difesa), un’entità costituita nella Silicon Valley e ormai a Boston. Secondo il sito della DIUx, l’unità “deve fungere da ponte tra coloro che, nell’esercito, devono affrontare certi problemi di sicurezza tra i più difficili e le imprese alle frontiere della tecnologia”.

Presidente del DIAB è Eric Schmidt, l’A.D. della società madre di Google, Alphabet. Dal lancio del DIAB, Schmidt e Ashton Carter ne hanno scelto gli altri membri. Di prima scelta il giurista e filosofo Cass Sunstein della Facoltà di Giurisprudenza di Harvard, coautore della falsa riforma sanitaria di Obama.

Cass Sustein è un guru della pseudoscienza comportamentalista, in realtà un metodo di manipolazione psicologica messo in campo per far accettare qualsiasi cosa alla popolazione.

La cosa è ancor più interessante se si considera che Cass Sunstein è sposato con Samantha Power, l’ambasciatrice di Obama presso le Nazioni Unite, amica intima del miliardario americano George Soros, caricatura vivente di quanto ci sia di peggio tra i neocon americani impegnati a rovesciare governi nel nome del “diritto di proteggere”.

Fino al 2012 Sunstein lavorò presso l’Ufficio di Gestione e Bilancio (OMB), con la principale missione di assistere il Presidente degli Stati Uniti nella preparazione del bilancio federale. Sunstein vi era stato nominato da Obama per aiutarlo a neutralizzare l’opposizione alla sua politica. Sunstein e la moglie fanno parte della cricca di Chicago che portò Obama al potere.

Gli altri eletti al DIAB sono:

  • Jeff Bezos, fondatore di Amazon, miliardario e proprietario attuale del Washington Post;
  • Reid Hoffman, cofondatore di LinkedIn;
  • Eric Lander, genetista, consigliere scientifico di Obama;
  • Marne Levine, dirigente di Instagram;
  • Jennifer Pahlka, fondatrice di Code for America;
  • Neil deGrasse Tyson, astrofisico.

Ecco dunque, sotto la guida del Pentagono, una santa alleanza tra comportamentisti, militari, politici, neoconservatori e animatori di start-up della Silicon Valley, tutti persuasi che il loro “miracolo di cyber-armamenti” permetterà all’impero anglo-americano di mantenere l’egemonia mondiale, sconfiggendo la Russia e la Cina.

da Solidarieté et Progrès