Il governo della Repubblica Sudafricana approva un nuovo programma nucleare

L’agenzia cinese Xinhua ha scritto il 24 dicembre scorso che il governo sudafricano ha decretato un programma nucleare per sviluppare 9600 MW di potenza, in modo da ovviare alla carenze di energia che colpiscono il Paese dal 2007 e gli sono costati circa 20 miliardi di dollari.

Alla gara d’appalto del valore di 70 miliardi di dollari sono interessati la Russia, la Cina, la Francia e la Corea del Sud.