Delegazione di parlamentari italiani in Cina per discutere la cooperazione sulla Nuova Via della Seta e l’Africa

“Possiamo affrontare con successo tutte le principali sfide del futuro solo con un dialogo aperto, costruttivo e di amicizia con il popolo cinese e i suoi rappresentanti”. A dichiararlo è il presidente della Commissione Affari Esteri del Senato Vito Petrocelli, attualmente in Cina con una delegazione parlamentare italiana, di cui fa parte anche il Sen. Tony Iwobi (Lega). “Le relazioni tra Italia e Cina sono eccellenti e non dobbiamo sottovalutare come Pechino possa essere fonte di stabilità e di soluzione per importanti questioni come il decremento dei flussi migratori grazie al sostegno allo sviluppo dell’Africa”. La delegazione, guidata dal senatore M5S Petrocelli, ha avuto importanti incontri al vertice, in particolare il ministro cinese per gli Affari Internazionali, Song Tao e il suo vice Wang Chao. “Sono stati incontri franchi, sinceri e che hanno rafforzato l’amicizia tra i nostri popoli. L’importanza che da Pechino hanno voluto dare a questa delegazione dimostra quanto la Cina voglia investire in termini non solo economici nel nostro Paese. Si è parlato delle grandi opportunità economiche, per entrambe le parti, derivanti dal progetto Nuova Via della Seta: opportunità che potrebbero portare grandi vantaggi soprattutto per le regioni italiane più in difficoltà”, ha concluso Petrocelli, ringraziando l’ambasciatore italiano a Pechino Ettore Sequi per l’accoglienza e l’ottimo lavoro svolto.