La cooperazione contro la pandemia e nello spazio può portare il genere umano verso il Nuovo Paradigma anti-Davos

Mentre l’establishment oligarchico globale con sede a Londra persegue politiche volte ad imporre una dittatura globale dei banchieri e a lanciare nuove guerre, Helga Zepp LaRouche ha evidenziato quelli che ha descritto ottimisticamente come “piccoli passi” verso un Nuovo Paradigma, basato sulla cooperazione scientifica tra stati sovrani. nel suo consueto dialogo settimanale con Harley Schlanger ha citato ad esempio gli accordi raggiunti tra la Russia e la Cina, e le nazioni in Europa – compresa la Germania – e in Sud America, per fornire i vaccini, come prova che c’è un movimento verso la realizzazione della sua richiesta di sviluppare un “sistema sanitario mondiale” come unico modo per sconfiggere la pandemia COVID, e prevenire lo scoppio di altre pandemie in futuro. Ha anche parlato dell’interessante prospettiva di tre nazioni – gli Emirati Arabi, gli Stati Uniti e la Cina – con missioni su Marte che raggiungeranno il pianeta nelle prossime settimane di febbraio.
Ha contrastato questi sviluppi positivi con le prospettive desolanti presentate a Davos, dove l’oligarchia finanziaria cerca disperatamente di imporre una bolla finanziaria verde per salvare il suo sistema al collasso; del fallimento dell’UE nell’affrontare la pandemia e la crisi economica, caratterizzata dalla prospettiva di un governo Draghi in Italia; e con le operazioni di cambio di regime dirette alla Russia con l’affare Navalny, e contro la Cina con il libro bianco del Consiglio Atlantico, “The Longer Telegram”, applicando la metodologia geopolitica che ha portato alla prolungata guerra fredda contro l’Unione Sovietica, che potrebbe provocare una guerra nucleare oggi. Ha anche parlato della polarizzazione disfunzionale della politica americana, con il processo di impeachment al Senato previsto per la prossima settimana. Ha descritto Pelosi e altri come “fuori di testa”, specialmente per il loro atteggiamento vendicativo contro Trump e i suoi sostenitori.