La dichiarazione congiunta Trump-Kim Jong-un a Singapore

Dichiarazione congiunta del Presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump e il Presidente della Repubblica Popolare Democratica di Corea Kim Jong Un al vertice di Singapore

12 giugno 2018

Il Presidente Donald J. Trump degli Stati Uniti d’America Donald J. Trump e il Presidente Kim Jong Un della Commissione per gli Affari di Stato della Repubblica Popolare Democratica di Corea (R.P.D.C.) hanno tenuto un primo e storico vertice a Singapore, il 12 giugno 2018.

Il Presidente Trump e il Presidente Kim Jong Un hanno condotto un sincero scambio di vedute, ampio ed approfondito, sulle questioni relative all’istituzione di nuovi rapporti tra gli S.U.A. e la R.P.D.C. e sulla costruzione di un regime di pace robusto e duraturo sulla penisola coreana. Il Presidente Trump si è impegnato a fornire garanzie di sicurezza alla R.P.D.C. e il Presidente Kim Jong Un ha riaffermato il proprio impegno saldo e incrollabile a completare la denuclearizzazione della penisola coreana.

Convinti che l’istituzione di nuovi rapporti tragli S.U.A. e la R.P.D.C. contribuirà alla pace e alla prosperità della penisola coreana e del mondo, e riconoscendo che la fiducia nutrita vicendevolmente possa promuovere la denuclearizzazione della penisola coreana, il Presidente Trump e il Presidente Kim Jong Un affermano quanto segue:

1. Gli Stati Uniti e la R.P.D.C. si impegnano a stabilire nuovi rapporti reciproci in accordo con il desiderio dei popoli delle due nazioni di pace e di prosperità.

2. Gli Stati Uniti e la R.P.D.C. uniranno i propri sforzi per costruire un regime di pace stabile e duraturo sulla penisola coreana.

3. Riaffermando la Dichiarazione di Panmunjom del 27 aprile 2018, la R.P.D.C. si impegna a lavorare alla totale denuclearizzazione della penisola coreana.

4. Gli Stati Uniti e la R.P.D.C. si impegnano a sistemare i rimanenti prigionieri di guerra e recuperare i dispersi di guerra, incluso l’immediato rimpatrio di coloro che sono già stati identificati.

Avendo riconosciuto che il vertice tra gli S.U.A. e la R.P.D.C. – il primo nella storia – è stato un evento epocale di grande significato per il superamento di deceni di tensioni e ostilità tra le due nazioni e per l’apertura di nuovo futuro, il Presidente Trump e il Presidente Kim Jong Un si sono impegnati a stipulare quanto si trova nella dichiarazione congiunta, pienamente e speditamente. Gli Stati Uniti e la R.P.D.C. si impegnano a negoziare, con la guida di funzionari di alto rango della R.P.D.C. e in tempi più prossimi possibile, per far fruttare quanto emerso nel vertice tra gli S.U.A. e la R.P.D.C.

Il Presidente Donald J. Trump e il Presidente Kim Jong Un. hanno concordato di cooperare per lo sviluppo di nuove relazioni tra gli S.U.A. e la R.P.D.C. e per la promozione della pace, della prosperità e della sicurezza della penisola coreana e del mondo.

DONALD J. TRUMP

Presidente degli Stati Uniti d’America

KIM JONG UN

Presidente della Commissione per gli Affari di Stato della R.P.D.C.

Isola di Sentosa, Singapore

12 giugno 2018