Sei finalmente disposto a imparare l’economia?

La LaRouche Legacy Foundation è lieta di invitarvi ad un seminario online con i principali esperti internazionali per esaminare i contributi unici di Lyndon LaRouche (1922-2019) alla scienza dell’economia fisica. Il seminario si svolgerà in due sessioni, una pomeridiana ed una serale, e si terrà nel 50° anniversario del fatidico annuncio del presidente Richard Nixon che mise fine al sistema di Bretton Woods il 15 agosto 1971.
Questo è anche un invito urgente a riflettere su ciò che è andato storto con la politica economica nel settore transatlantico negli ultimi cinque decenni, al fine di correggere quegli errori politici persistenti e cambiare rotta prima di precipitare in una crisi irreparabile paragonabile solo ai Nuovi Secoli Bui del XIV secolo.
Un po’ di background:

Il 15 agosto 1971, Nixon pronunciò un drammatico discorso di 18 minuti alla televisione nazionale in cui annunciò:
1. Il dollaro non sarà più collegato al gold standard e non sarà più rimborsabile in oro;
2. Un sistema di tassi di cambio fluttuanti sostituirà l’attuale sistema monetario internazionale a tassi di cambio fissi;
3. Negli Stati Uniti verrà istituito un blocco temporaneo dei salari e dei prezzi sarebbe, che divenne rapidamente la fase I, II e III di drastiche misure di austerità.

Anche se Nixon annunciò queste misure con il pretesto di frenare la speculazione finanziaria contro il dollaro, di fatto esse diedero il via alla più massiccia e lunga abbuffata speculativa nella storia dell’umanità, accompagnata da un collasso dell’economia fisica, che perdura ancor oggi.
L’annuncio del 15 agosto 1971 è stata la decisione di politica economica più catastrofica del XX secolo per le sue conseguenze fino ad oggi. Un economista, e un solo economista, l’aveva previsto. Avvertì che questa decisione era in arrivo e spiegò che cosa implicava a poche ore dal suo annuncio.
Quell’economista era Lyndon LaRouche.

LaRouche trascorse i cinquantanni successivi ad avvertire che, se quelle politiche fossero continuate, il mondo si sarebbe diretto verso una crisi sistemica e la probabilità di politiche economiche fasciste. In questi anni propose programmi dettagliati per porre fine alla crisi, basati sull’idea della pace attraverso lo sviluppo e sulla promozione delle capacità produttive del lavoro di ogni persona sul pianeta.
Per questo, LaRouche fu vituperato e ingiustamente imprigionato per cinque anni. Le sue politiche non furono attuate nel settore transatlantico, e il pianeta oggi sta pagando il prezzo di questa follia sotto forma di un’esplosione iperinflazionistica, una pandemia incontrollata e mortale, e il pericolo di una guerra termonucleare. Come risultato della campagna per diffamare LaRouche e mettere a tacere le sue idee, la maggior parte della gente negli Stati Uniti e altrove non ha mai studiato i suoi scritti.

Ma alcune persone, importanti scienziati e leader politici in diverse parti del mondo, hanno dato ascolto a LaRouche e studiato le sue opere – come lo scienziato russo Pobisk Kuznetsov e l’ex presidente messicano José López Portillo.
Altri specialisti e studenti delle opere di LaRouche parteciperanno al seminario del 14 agosto, e potrete ascoltare direttamente da loro le scoperte economiche di LaRouche, la giustezza delle sue previsioni e delle sue proposte programmatiche per sviluppare ogni angolo del pianeta e del sistema solare. Il seminario vi aiuterà a capire perché è giunta l’ora di scagionare le idee di LaRouche, sia per ragioni di semplice giustizia che per poter finalmente attuare le sue politiche.
Come José López Portillo, l’ex presidente del Messico, ha dichiarato nel 1998 in un seminario congiunto con Helga Zepp-LaRouche: “Ora è indispensabile che il mondo ascolti le sagge parole di Lyndon LaRouche”.

Registrati con RSVP qui sotto per ricevere aggiornamenti ed il programma del seminario, ed accedere alla traduzione in francese o spagnolo.

https://www.larouchelegacyfoundation.org/august-15-italiano/?fbclid=IwAR2dMrugELJu4gap5fS6pwoE-e6B9wGoLTo1zxtN9qZeVnoRPpZGCRNwX_U