Trump invita Putin a Washington, Xi Jinping visita l’Africa: verso il Nuovo Paradigma

Le proteste dei media contro i presidenti Donald Trump, Vladimir Putin e Xi Jinping, espresse dai fanatici della geopolitica e dai loro accoliti nel mondo della politica e dei media, sono la dimostrazione della loro crescente disperazione di fronte alla dinamica di pace e di sviluppo economico innescata dal’iniziativa cinese della Nuova Via della Seta. […]

Vai all'articolo...

Tracciate le linee del dopo Helsinki

“Dovrebbe essere ovvio per qualsiasi persona pensante che il miglioramento dei rapporti tra Stati Uniti d’America e Russia – e cioè tra le due nazioni che posseggono il 90% delle armi nucleari del mondo, le quali, se usate, sterminerebbero l’umanità – sia una buona cosa. Perciò, i presidenti Trump e Putin hanno il merito assoluto […]

Vai all'articolo...

Vertice Trump-Putin: il nuovo paradigma in azione

Lo storico vertice tra Donald Trump e Vladimir Putin tenutosi a Helsinki il 16 luglio segna l’inizio di una nuova fase storica. Esso è il prodotto di una lunga e difficile battaglia che si svolge da ben prima dell’insediamento dei due leader alla testa dei rispettivi paesi, e che ha visto Lyndon LaRouche svolgere un […]

Vai all'articolo...

Registrazione integrale della conferenza stampa congiunta di Putin e Trump

MoviSol, 17 luglio 2018

Vai all'articolo...

Il vertice Trump-Putin spaventa a ragione le élite transatlantiche

Il potenziale dell’atteso vertice tra Trump e Putin per far avanzare il “nuovo paradigma” è stato uno dei temi di fondo della conferenza dello Schiller Institute tenutasi il 30 giugno e il 1 luglio nei pressi di Francoforte. Nel dare il via ai lavori, la presidente dell’istituto Helga Zepp-LaRouche ha osservato che chiunque abbia a […]

Vai all'articolo...

Con la Nuova Via della Seta torna il principio della fratellanza tra i popoli

Alla fine della scorsa settimana, in netto contrasto con la crescente incapacità dei governi europei e della stessa Unione Europea di affrontare e risolvere i problemi della gente, la presidente dello Schiller Institute Helga Zepp-LaRouche, aprendo i lavoro della conferenza internazionale dello Schiller Institute a Bad Soden, ha indicato la via per uscire dal caos: […]

Vai all'articolo...

Conferenza dello Schiller guida l’Europa verso il Nuovo Paradigma

La conferenza di due giorni tenuta dallo Schiller Institute a Bad Soden, in Germania, il 30 giugno e 1 luglio ha riunito leader da tutto il mondo in un intenso dibattito su come portare l’Europa, disunita e disfunzionale, nel Nuovo Paradigma di sviluppo e cooperazione che si sta affermando nel resto del mondo. Helga Zepp-LaRouche […]

Vai all'articolo...

Il vertice tra Trump e Putin manda in tilt i fautori della geopolitica

Appena quattro settimane dopo lo storico incontro tra Donald Trump e Kim Jong-un del 12 giugno, il Presidente americano sta per provocare altri mal di pancia nell’establishment transatlantico incontrando Vladimir Putin. Il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton si recherà a Mosca il 27 giugno per alcuni colloqui preliminari e, nelle parole del segretario […]

Vai all'articolo...

Prossimo passo: il vertice Trump-Putin

Nelle ultime settimane sono aumentate le voci di un possibile vertice tra il Presidente Trump e la sua controparte russa Putin. Un articolo del 16 giugno sul Washington Post cita un funzionario anonimo dell’Amministrazione americana e due diplomatici addetti ai lavori che sostengono la possibilità che i due si incontrino a luglio, quando Trump sarà […]

Vai all'articolo...

L’Austria accoglie Putin a braccia aperte e migliora i propri rapporti con la Russia

Il Presidente russo Vladimir Putin ha ricevuto una calorosa accoglienza durante la sua breve visita in Austria il 5 giugno, nell’occasione dei 50 anni di cooperazione tra i due Paesi nel settore del gas naturale. Politicamente, questa è un’altra indicazione dello smantellamento della posizione anti-russa dell’Unione Europea. Il Cancelliere Sebastian Kurz ha dichiarato ai media […]

Vai all'articolo...

Il G7 crolla sotto il peso del vecchio paradigma

Shanghai e Charlevoix sono distanti solo un quarto della circonferenza della Terra, ma mai come oggi sembrano su pianeti diversi. Mentre i partecipanti al vertice della SCO a Shanghai hanno concordato una prospettiva comune di tipo “win-win”, il vertice G7 nel Quebec si è concluso col peggior fiasco nella storia del gruppo. Tanto per cominciare, […]

Vai all'articolo...

Un vertice Trump-Putin è la chiave per sventare il pericolo di guerra

Secondo il Wall Street Journal, che cita un “funzionario ad alto livello dell’Amministrazione”, sono in corso preparativi per un vertice tra il Presidente statunitense e quello russo. È difficile esagerare l’importanza di un simile incontro per ridefinire le relazioni internazionali sulla base della cooperazione e ridurre le tensioni in pericolosi punti caldi come l’Asia Sudoccidentale […]

Vai all'articolo...

Trump dovrebbe incontrare con urgenza Putin

Circola una petizione sul sito della Casa Bianca e quello della presidenza russa, in cui si chiede ai Presidenti Trump e Putin di incontrarsi al più presto per impedire una guerra. La petizione viene firmata da cittadini in tutto il mondo e invitiamo i nostri lettori a farlo. Da molto tempo questo bollettino sollecita tale […]

Vai all'articolo...

Netanyahu lancia l’ennesima guerra per procura basata su menzogne

Da quando il Presidente russo Putin ha annunciato, il 1 marzo, che l’accerchiamento di “missili antimissile” della NATO contro Russia e Cina non funziona, grazie ad una nuova generazione di armi ipersoniche sviluppate in Russia, chiedendo invece l’apertura di un negoziato, i fautori della geopolitica britannica sono andati fuori di testa. Negli Stati Uniti alcuni […]

Vai all'articolo...

Portavoce di Lavrov denuncia: le azioni odierne di Londra sono in linea con secoli di genocidio

“Tenetevi pronti”, avverte i giornalisti Maria Zakharova (nella foto con Putin), portavoce del Ministero degli Esteri russo, durante l’incontro settimanale di ieri. “Parliamo di ordini di stato per uccisioni di massa; parliamo della storia della Gran Bretagna come una delle peggiori potenze colonialiste di tutti i tempi. I diplomatici britannici sembrano non essere al corrente […]

Vai all'articolo...

Fermiamo la terza guerra mondiale! L’Italia non sia complice di questa follia!

Nelle ultime 24 ore il LaRouchePAC, il movimento dell’economista e statista americano Lyndon LaRouche, sta tempestando di email e telefonate il Congresso USA con la seguente dichiarazione, al fine di fermare la terza guerra mondiale. Ritengo che anche l’Italia debba prendere con urgenza posizione contro la follia di un intervento americano in Siria, in cui […]

Vai all'articolo...

La Nuova Via della Seta determina la situazione strategica

Gli attacchi isterici contro la Russia provenienti dalla Gran Bretagna imperiale e dai suoi servizi segreti, tramite Theresa May e Boris BoJo Johnson, non ingannano nessuno. Anche se alcuni governi hanno accettato servilmente le pericolose provocazioni della May, altri, inclusi gli Stati Uniti, si sono limitati a gesti formali. Ad esempio gli Stati Uniti hanno […]

Vai all'articolo...

I dinosauri della geopolitica occidentale non sanno come gestire l’evoluzione

Il discorso al Parlamento del Presidente russo Vladimir Putin il 1 marzo è stato un vero e proprio choc per le élite transatlantiche. Come abbiamo riferito la scorsa settimana, Putin ha presentato le nuove armi che la Russia ha sviluppato per adeguarsi ai sistemi di difesa missilistica installati dagli Stati Uniti e dalla NATO, e […]

Vai all'articolo...

Videoconferenza di Helga Zepp-LaRouche sulla Nuova Via della Seta

In una dichiarazione della scorsa settimana, Helga Zepp-LaRouche si è occupata di ciò che ha definito il “nuovo choc alla Sputinik” impartito dalla Russia di Vladimir Putin, scrivendo: “In un contesto su scala transatlantica di opposizione isterica alla Russia e alla Cina concepibile soltanto come propaganda probellica, il Presidente russo Putin ha sganciato una metaforica […]

Vai all'articolo...

Il nuovo choc alla Sputnik di Putin cambia gli equilibri strategici

Rispondendo alla crescente isteria contro la Russia e la Cina nel mondo transatlantico, il Presidente russo Vladimir Putin, nel suo discorso sullo stato dell’unione del 1 marzo, ha spiazzato tutti coloro che invocano la guerra con la Russia ricordando la realtà dei fatti. Con grande calma ha annunciato che le forze armate russe hanno ora […]

Vai all'articolo...

Ucraina: pericolosa escalation verso la guerra con la Russia

Il 18 gennaio la Verkhovna Rada (il Parlamento ucraino) ha approvato una legge che punta alla riconquista militare delle autoproclamate Repubbliche Popolari del Donetsk e di Lugansk nella regione orientale del Donbass. La legge annulla di fatto gli accordi di Minsk II del febbraio 2015, che chiedevano il cessate il fuoco ed elezioni locali da […]

Vai all'articolo...

I britannici invocano la guerra pur di fermare la cooperazione con Russia e Cina

La copertina dell’edizione natalizia di Newsweek ritrae il Presidente russo e annuncia “Putin si sta preparando per la terza guerra mondiale”. Il quotidiano tedesco Bildzeitung insiste sulla stessa fantasiosa fake news, riferendo quanto affermato da due anonimi esponenti dell’Alleanza Atlantica a proposito dell’esercitazione militare Zapad 2017 condotta da Russia e Bielorussia: si sarebbe trattato di […]

Vai all'articolo...

Video conferenza di Helga Zepp-LaRouche: il nuovo paradigma dopo il viaggio in Asia del Presidente americano Trump

Dire che il viaggio in Asia del Presidente americano Trump è stato storico è a tutti gli effetti un’attenuazione della realtà! Benché la tappa pechinese del viaggio e gli incontri con il Presidente cinese Xi Jinping abbiano goduto del massimo risalto, i suoi vertici con gli altri capi di stato, compreso il Presidente russo Putin, […]

Vai all'articolo...

Il bilancio della visita di Trump in Asia

Per molti aspetti, la visita di Donald Trump in Asia è stata storica. Dopo aver consolidato i già buoni rapporti con il premier giapponese Shinzo Abe e il leader sudcoreano Moon Jae-in nella prima parte del viaggio, la sua “visita di stato plus” in Cina è stato un momento saliente, seguito dalla partecipazione ai vertici […]

Vai all'articolo...

La cooperazione tra Stati Uniti, Cina e Russia può porre fine alla geopolitica, aprire una “nuova era di civiltà”

I leader delle tre principali potenze nucleari del mondo si stanno muovendo per migliorare i rapporti tra i loro Paesi e rafforzare la cooperazione in varie aree. Questa dovrebbe essere un’ottima notizia per tutte le persone ragionevoli e amanti della pace nel mondo. Eppure, in Europa e negli Stati Uniti, i media dominanti e quasi […]

Vai all'articolo...

Chiamare il bluff britannico: sono in bancarotta e mentono sul Russiagate

Da Seattle a Greenwich, dalla Francia all’Italia, il movimento internazionale che fa capo all’economista americano LaRouche è in piena mobilitazione per fermare il golpe dell’impero britannico mirante a destituire Trump, golpe basato sulla grande menzogna secondo cui il Presidente russo Vladimir Putin sarebbe l’autore dell’attacco hacker ai computer del DNC (la direzione del Partito Democratico […]

Vai all'articolo...

Ray McGovern: il Russiagate è una frode, urge un’inchiesta sull’FBI

L’ex analista della CIA Ray McGovern, un membro fondatore dei VIPS, è stato intervistato dal LaRouche PAC il 28 luglio sulle implicazioni del loro recente memo e in particolare perché urga un’inchiesta sul ruolo dell’FBI (vedi notizia accanto). Una volta rivelato che i computer del DNC avevano subito un “attacco di hacker”, sostiene McGovern, l’FBI […]

Vai all'articolo...

La pace con Russia e Cina va bene, la pace con Wall Street no!

Nella settimana successiva al G20 di Amburgo si sono già sentiti gli effetti della serie degli incontri bilaterali ai margini del vertice. Il più importante, come abbiamo riferito la settimana scorsa, è stato il faccia a faccia tra il Presidente Putin e il Presidente Trump, giudicato positivamente da entrambi i leader, e che ha mandato […]

Vai all'articolo...

L’incontro tra Putin e Trump domina il vertice G20

La storia considererà sicuramente l’incontro bilaterale tra il Presidente Donald Trump e Vladimir Putin, il 7 luglio 2017, come l’avvenimento più importante del G20 di Amburgo (7-8 luglio). Al termine dell’incontro, il Segretario di Stato americano Rex Tillerson ha dichiarato che “c’è stata una chimica chiaramente positiva tra i due leader”, cosa confermata dalla sua […]

Vai all'articolo...

Al vertice G20 potrebbe emergere una nuova configurazione politica

Il vertice G20 che si terrà il 7-8 luglio ad Amburgo, in Germania, potrebbe finire col promuovere un’agenda diversa da quella che pianificava il Paese ospite. A quanto pare, gli incontri bilaterali che si terranno ai margini del vertice saranno molto più decisivi dell’evento stesso. Il più atteso è il primo incontro faccia a faccia […]

Vai all'articolo...

Importanti iniziative per consolidare i buoni rapporti tra Washington, Mosca e Pechino

Gli sviluppi degli ultimi dieci giorni indicano che gli Stati Uniti forse stanno rispondendo all’appello lanciato da Lyndon ed Helga Zepp-LaRouche tre anni fa, ripetuto con maggiore intensità dopo l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, affinché gli Stati Uniti accettino l’offerta della Cina di entrare a far parte della Nuova Via della Seta. Il […]

Vai all'articolo...

La caccia alle streghe anti-russa ha effetti indesiderati

Nel tentativo di sabotare l’intenzione dichiarata del Presidente Trump di migliorare i rapporti con la Russia, il Senato degli Stati Uniti d’America ha superato sé stesso approvando una legge (97 voti a 2) che stabilisce nuove sanzioni e un meccanismo che impedisca al Presidente di toglierle nel futuro. Nel concreto, la legge stabilisce un processo […]

Vai all'articolo...

Trump nel mirino: in risposta urge la legge Glass Steagall e l’adesione alla Nuova Via della Seta

Nelle ultime settimane è comparsa una testa di Trump mozzata e imbrattata di sangue: l’occasione è stata offerta dalla messa in scena del Giulio Cesare da parte della compagnia teatrale “Shakespeare in the Park” al Central Park di New York. Il finto Trump è stato assassinato brutalmente, ma non è mancata un’eco nella realtà: la […]

Vai all'articolo...

Il vertice della SCO si concentra su stabilità e lotta al terrorismo

La scorsa settimana è stata condita da una buona dose di sorprese, manovre e tensioni, ma tutto si può sussumere sotto le contraddizioni fondamentali tra il vecchio e il nuovo paradigma. Il vecchio paradigma è riflesso negli spettacolari attacchi del “deep state” contro Donald Trump, dovuti principalmente all’intenzione dichiarata della Casa Bianca di migliorare i […]

Vai all'articolo...

Il Forum di San Pietroburgo promuove la crescita

Dopo lo storico Belt and Road Forum a Pechino, l’annuale Forum Economico Internazionale tenutosi il 1-3 giugno a San Pietroburgo in Russia (SPIEF) ha costituito la successiva sede internazionale per discutere del futuro dei rapporti politici ed economici strategici. La conferenza di quest’anno ha visto la massima partecipazione, con oltre 12.000 iscritti, e con gli […]

Vai all'articolo...

La domanda di Putin è centrata: gli americani sono impazziti?

Questa settimana il mondo assisterà a un’altra tornata di maccartismo. Da un anno l’establishment e i media americani “liberal” hanno rispolverato l’isteria russofoba per contrastare l’intenzione del Presidente Donald Trump di ristabilire buoni rapporti di cooperazione con la Russia e con la Cina. Uno dei maccartisti nel campo del partito democratico, il senatore Mark Warner […]

Vai all'articolo...

Il Deep State tenta un replica del Watergate

Se la vostra unica fonte di informazione sono i media principali, penserete sicuramente che il Presidente Trump stia andando incontro a un rapido impeachment, a meno che non si dimetta prima! Ogni giorno esce uno scandalo nuovo, sostenuto da fonti anonime, che vengono trattate dai direttori dei giornali come se fossero state verificate, e che […]

Vai all'articolo...

Verso un accordo di pace arabo-israeliano mediato da Mosca e Washington?

Il Presidente americano Donald Trump e il Presidente russo Vladimir Putin cooperano nello sforzo di mediare il processo di pace tra Paesi arabi e Israele. Ricevendo il presidente palestinese Mahmoud Abbas il 3 maggio, Trump ha espresso il suo impegno a giungere a tale accordo di pace. Otto giorni dopo, Abbas è stato ricevuto da […]

Vai all'articolo...

Il Forum della Nuova Via della Seta a Pechino vara il “progetto del secolo”

MoviSol, 15 maggio 2017

Vai all'articolo...

Per i britannici la guerra di aggressione non è illegale! Ecco la possibile soluzione alla crisi coreana

La guerra d’aggressione può anche essere considerata illegale dal punto di vista del diritto internazionale, ma non lo è nel Regno Unito! Il Guardian di Londra riferisce che il consigliere della Regina, Jeremy Wright, è intervenuto per archiviare la causa intentata contro Tony Blair (nella foto) da alcune vittime della sua guerra illegale in Iraq, […]

Vai all'articolo...

Russia e Stati Uniti creano un gruppo di lavoro: i britannici sono furiosi, mentre emergono prove delle loro menzogne sulla Siria

Alla riunione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU di mercoledì scorso, convocato per votare l’ennesima risoluzione contro la Siria proposta da Regno Unito, Francia e Stati Uniti, è emersa la verità: lo scopo della politica estera britannica è quello di distruggere ogni possibilità che Stati Uniti e Russia possano collaborare. E’ quanto ha dichiarato con forza […]

Vai all'articolo...

MoviSol a Modena: un vertice tra Trump e Putin per uscire assieme dalla crisi strategica ed economica

MoviSol, 11 aprile 2017

Vai all'articolo...

LaRouche chiede un vertice immediato Trump-Putin per fermare il pericolo di guerra

Il 9 aprile Lyndon LaRouche ha denunciato un tentativo britannico in corso di golpe contro l’amministrazione Trump, che ha condotto allo stupido e pericoloso attacco missilistico contro una base aerea siriana il 7 aprile. Sono i britannici ad aver trascinato Trump nell’attacco alla Siria, con le loro menzogne e informazioni sbagliate, accusa LaRouche. Dobbiamo – […]

Vai all'articolo...

La Russia presa di mira per il suo ruolo nella lotta al terrorismo

L’attentato terroristico nella metropolitana di San Pietroburgo, il 3 aprile, ha ucciso 14 persone e ne ha ferite 50. Era rivolto chiaramente al Presidente Putin, che si trovava a San Pietroburgo, sua città natale, per incontrare il Presidente bielorusso Alexander Lukashenko. Non c’era stato un attacco terroristico in Russia dal 2010, dall’attentato alla metro di […]

Vai all'articolo...

Washington e Mosca fanno progressi verso la cooperazione anti-Isis

Mentre l’assalto in corso contro l’amministrazione Trump sui presunti legami con Mosca sta rallentando un generale reset delle relazioni russo-americane, ci sono crescenti segnali che la cooperazione nella lotta contro l’Isis stia facendo passi avanti e una volta ancora si dimostra l’acume strategico del Presidente russo Vladimir Putin. La scorsa settimana, forze russe, americane e […]

Vai all'articolo...

Promettente svolta nel quadro strategico internazionale

Nelle scorse settimane abbiamo assistito al rapido emergere di nuove alleanze strategiche nel mondo, che coinvolgono in particolare Cina, Russia, Giappone e soprattutto gli Stati Uniti. Infatti la diplomazia di Donald Trump apre la strada alla possibilità di rompere con la pericolosa strategia geopolitica che ha dominato i rapporti internazionali dall’assassinio del Presidente John F. […]

Vai all'articolo...

E’ necessaria una costellazione di quattro potenze per porre fine alla geopolitica

MoviSol, 1 febbraio 2017

Vai all'articolo...

Che cosa dice veramente Trump su politica estera, economia e sanità

MoviSol, 17 gennaio 2017

Vai all'articolo...

Trump si allineerà al Nuovo Paradigma?

MoviSol, 12 gennaio 2017

Vai all'articolo...

Il 2017 potrebbe essere l’anno del Nuovo Paradigma

MoviSol, 4 gennaio 2017

Vai all'articolo...

Le responsabilità di Obama negli attentati del 19 dicembre

Il 19 dicembre è stato macchiato da due gravissimi attentati, l’assassinio dell’ambasciatore russo in Turchia ad Ankara e la strage al mercatino di Natale a Berlino. Il Presidente uscente degli Stati Uniti Barack Obama va inchiodato alle sue responsabilità. Il 16 dicembre Obama aveva emesso quella che LaRouche ha immediatamente definito una minaccia di morte […]

Vai all'articolo...

I rapporti tra Russia e Stati Uniti al minimo storico, aumenta il pericolo di un conflitto termonucleare

MoviSol, 6 ottobre 2016

Vai all'articolo...

Obama continua a proteggere la monarchia saudita e il terrorismo

MoviSol, 21 settembre 2016

Vai all'articolo...

Obama minaccia il veto alla legge che fa paura ai sauditi

MoviSol, 16 settembre 2016

Vai all'articolo...

Agganciarsi a quale ripresa? Il vero tema è la produttività della “potenza eurasiatica” perseguita dalla Cina

MoviSol, 17 agosto 2016

Vai all'articolo...

In Siria, Obama appoggia apertamente Al Qaeda

MoviSol, 11 agosto 2016

Vai all'articolo...

LaRouche: Hillary è la pedina di Obama per la guerra e Wall Street

MoviSol, 11 agosto 2016

Vai all'articolo...

La Nuova Presidenza degli Stati Uniti d’America parta dalle “quattro leggi” di Lyndon LaRouche

MoviSol, 8 agosto 2016

Vai all'articolo...

L’alleanza del Sud America coi BRICS scatena una “allerta rossa” nella regione transatlantica

MoviSol, 5 agosto 2016

Vai all'articolo...

Helga Zepp LaRouche chiede di vietare i videogiochi violenti e cooperare con la Russia contro il terrorismo

MoviSol, 27 luglio 2016

Vai all'articolo...

Le gru di Ibico: il fantasma di Mattei indaga sulla morte di De Margerie

MoviSol, 27 luglio 2016

Vai all'articolo...

Il fallito golpe in Turchia avviene nel momento del disgelo con Mosca

MoviSol, 21 luglio 2016

Vai all'articolo...

Varsavia: racconto di due vertici

MoviSol, 13 luglio 2016

Vai all'articolo...

Il Giappone prende le distanze dalla politica di guerra di Obama

MoviSol, 8 luglio 2016

Vai all'articolo...

Riuscirà Putin a indurre Erdoğan a lasciare l’alleanza sunnita?

MoviSol, 8 giugno 2016

Vai all'articolo...

Il divario tra economia e politica in Europa

MoviSol, 23 giugno 2016

Vai all'articolo...

Più vicino il conflitto militare globale?

MoviSol, 22 giugno 2016

Vai all'articolo...

Al Forum di S. Pietroburgo Putin offre il “Secolo Eurasiatico”

MoviSol, 22 giugno 2016

Vai all'articolo...

Un ex Comandante in capo aggiunto della NATO “prevede” una guerra contro la Russia

MoviSol, 21 giugno 2016

Vai all'articolo...

Sul confine con la Russia, la NATO gioca alla terza guerra mondiale

MoviSol, 16 giugno 2016

Vai all'articolo...

Il mondo è pronto per unirsi entro il nuovo paradigma

MoviSol, 10 giugno 2016

Vai all'articolo...

Helga Zepp-LaRouche alla TASS: Stati Uniti ed Europa hanno bisogno della cooperazione con Russia ed Eurasia

MoviSol, 9 giugno 2016

Vai all'articolo...

I “giochi di guerra” nei Paesi baltici potrebbero davvero scatenare la terza guerra mondiale

MoviSol, 8 giugno 2016

Vai all'articolo...

Putin incalza con l’offensiva diplomatica internazionale

MoviSol, 4 giugno 2016

Vai all'articolo...

“Veniamo in pace, in nome di tutta l’umanità”

LaRouchePAC, 30 maggio 2016

Vai all'articolo...

Putin apre il nuovo fianco: l'”Asia Pivot” russo

MoviSol, 25 maggio 2016

Vai all'articolo...

I problemi degli Stati Uniti si riassumono nel loro Presidente

MoviSol, 23 marzo 2016

Vai all'articolo...

Siate creativi, umani: questa è la chiave per la sopravvivenza

MoviSol, 13 maggio 2016

Vai all'articolo...

Il movimento di LaRouche partecipa alle celebrazioni per la vittoria russa contro il fascismo, a New York e a Berlino

MoviSol, 10 maggio 2016

Vai all'articolo...

Sulle rovine di Palmira, un’orchestra russa celebra la vittoria contro la barbarie

MoviSol, 10 maggio 2016

Vai all'articolo...

I “Panama Papers” sono frutto della macchina del fango imperiale, alimentata da George Soros

MoviSol, 13 aprile 2016

Vai all'articolo...

LaRouche: Obama deve andarsene affinché sia evitata la guerra con la Cina

MoviSol, 11 aprile 2016

Vai all'articolo...

La Gran Bretagna utilizza i “Panama Papers” per i cambiamenti di regime a livello globale e per provocare la guerra

MoviSol, 11 aprile 2016

Vai all'articolo...

È una campagna calunniosa dell’impero britannico quella contro il Presidente della Cina

MoviSol, 4 aprile 2016

Vai all'articolo...

Il cammino della pace globale è definito da una missione unificata di esplorazione dello spazio

MoviSol, 3 aprile 2016

Vai all'articolo...

Un nuovo impeto per affossare il sistema britannico

MoviSol, 2 aprile 2016

Vai all'articolo...

Un messaggio pasquale: l’esercito siriano sottrae Palmira ai satanisti dell’Impero Britannico

MoviSol, 29 marzo 2016

Vai all'articolo...

Attentati di Bruxelles: dalla Russia condoglianze e attacco all’ambiguità dell’Occidente nei confronti dei terroristi

MoviSol, 23 marzo 2016

Vai all'articolo...

La “sorpresa” di Putin non è altro che una prassi creativa che l’Occidente dovrebbe reimparare

MoviSol, 18 marzo 2016

Vai all'articolo...

L’incontro tra Papa Francesco e il Patriarca Cirillo supera le aspettative

MoviSol, 26 febbraio 2016

Vai all'articolo...

La soluzione viene dall’Asia; l’impero è destinato a soccombere

MoviSol, 26 febbraio 2016

Vai all'articolo...

La Conferenza sulla Sicurezza di Monaco dominata dall’atmosfera di “nuova guerra fredda”

MoviSol, 18 febbraio 2016

Vai all'articolo...

LaRouche: quello di turchi e sauditi in Siria è un bluff

MoviSol, 17 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Dibattito sulla politica economica in Russia

MoviSol, 12 febbraio 2016

Vai all'articolo...

La BBC di Sua Maestà fa altra propaganda bellica antirussa

MoviSol, 7 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Il National Endowment for Democracy lamenta la presenza di Lyndon LaRouche sui media russi

MoviSol, 12 gennaio 2016

Vai all'articolo...

La Russia adotta una nuova strategia di sicurezza nazionale

MoviSol, 6 gennaio 2016

Vai all'articolo...

È in corso il crac finanziario: solo una svolta nella politica transatlantica potrà fermare il disastro

MoviSol, 15 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Progressi politici della ricerca sulla fusione nucleare

MoviSol, 11 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Jeff Steinberg in colloquio con Ortelli, Gorini e Lodi Rizzini

Che Aria Hangout, 11 dicembre 2015

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net