Theresa May subisce una sconfitta storica sulla Brexit, ma sopravvive al voto di sfiducia

Pur essendo passata alla storia come il Premier inglese che ha subito la più grande sconfitta al Parlamento in tempi moderni, Theresa May non ha intenzione di dimettersi, e nessuno dei suoi compagni di partito desidera eliminarla, perché a questo punto nessuno desidera prendere il calice avvelenato del Premier al posto suo, né auspicano elezioni […]

Vai all'articolo...

Il destino della City di Londra è determinante per la Brexit

Se Theresa May riuscirà nel suo intento, il governo britannico negozierà con l’UE un accordo per mantenere la piena integrazione finanziaria e i privilegi della City di Londra. Il libro bianco sul rapporto tra Regno Unito e Unione Europea, dal titolo The Future Relationship between the United Kingdom and the European Union, pubblicato il 12 […]

Vai all'articolo...

Il governo May le prende da tutti i lati

È stata una settimana dura per la Premier britannica Theresa May. Quarantotto ore dopo dopo aver annunciato che il governo britannico è unito dietro la sua nuova strategia per la Brexit, si è dimesso David Davis, il suo principale negoziatore. Poche ore dopo si sono dimessi altri quattro Ministri, tra cui quello degli Esteri Boris […]

Vai all'articolo...

Lavrov punta il dito sul probabile ruolo dei servizi britannici nell’avvelenamento di Skripal

Viene sempre più alla luce la questione del coinvolgimento dei servizi segreti britannici nell’avvelenamento del doppio agente britannico Sergei Skripal e di sua figlia Julia. Parlando ad una conferenza stampa a Mosca il 2 aprile, il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha notato che l’intelligence britannica “o il governo britannico” sono chiaramente i beneficiari […]

Vai all'articolo...

Jeremy Corbyn alla Morgan Stanley: “avete ragione, siamo una minaccia”

Secondo un rapporto della Morgan Stanley pubblicato la scorsa settimana, un governo guidato dal leader laburista Jeremy Corbyn è più pericoloso di una Brexit disordinata. Infatti, i mercati temono che se il governo di Theresa May non sarà in grado di portare a casa l’accordo desiderato con l’UE, potrebbero essere indette le elezioni anticipate prima […]

Vai all'articolo...

Quo vadis Europa?

I recenti sviluppi sottolineano le due dinamiche fondamentalmente opposte che stanno evolvendo nel mondo in questo momento. L’approccio geopolitico degli ultimi decenni negli Stati Uniti e in Europa si sta rivelando fallimentare e sempre più manifestamente contrario al bene comune. La rivolta contro questo paradigma è risultata evidente nel voto sulla Brexit, nella sconfitta di […]

Vai all'articolo...

Il popolo colombiano sconfigge il “piano di pace” coi narcoterroristi

MoviSol, 13 ottobre 2016

Vai all'articolo...

La Nuova Presidenza degli Stati Uniti d’America parta dalle “quattro leggi” di Lyndon LaRouche

MoviSol, 8 agosto 2016

Vai all'articolo...

La Scozia indipendente avrà una forma repubblicana?

MoviSol, 7 agosto 2016

Vai all'articolo...

PMI tedesche e di altre nazioni rifiutano il TTIP

MoviSol, 15 luglio 2016

Vai all'articolo...

Varsavia: racconto di due vertici

MoviSol, 13 luglio 2016

Vai all'articolo...

L’Executive Intelligence Review e lo Schiller Institute contribuiscono a una conferenza sul Mar Cinese Meridionale

MoviSol, 8 luglio 2016

Vai all'articolo...

Michel Rocard in verità

Solidarité et Progrès, 7 luglio 2016

Vai all'articolo...

Schäuble attacca Steinmeier

MoviSol, 7 luglio 2016

Vai all'articolo...

Più vicino il conflitto militare globale?

MoviSol, 22 giugno 2016

Vai all'articolo...

Crac del sistema: gli allarmi si fanno quotidiani

MoviSol, 12 maggio 2016

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net