Fallilsce il tentativo UE di lanciare una Maidan africana

Il presidente uscente dello Zimbabwe e candidato del partito Zanu-PF Emmerson Dambudzo Mnangagwa (nella foto con Zuma) ha vinto le elezioni presidenziali con il 50,8% dei voti, battendo il rivale Nelson Chamisa dell’Alleanza MDC, che ha ottenuto il 44,3%. Lo Zanu-PF ha vinto 145 dei 210 seggi all’Assemblea Nazionale, mentre l’Alleanza MDC ne ha vinti […]

Vai all'articolo...

Perché la Cina ha successo in Africa e l’Europa no

Il fallimento evidente dell’approccio dell’UE al problema dell’immigrazione è stato tra i temi affrontati alla conferenza dello Schiller Institute a Bad Soden. La proposta di Helga Zepp-LaRouche che l’Europa si unisca alla Cina nello sviluppo dell’Africa come unica soluzione è stata appoggiata da numerosi relatori. Echeggiando questa discussione, gli stessi cinesi hanno aiutato a capire […]

Vai all'articolo...

E’ fattibile la galleria ferroviaria sotto allo Stretto di Gibilterra

La Società Spagnola per gli Studi della Comunicazione Stabile attraverso lo Stretto di Gibilterra S.A. (SECEGSA), nella persona del suo presidente Rafael Garcia-Monge Fernández ha affermato a una conferenza di ingegneri a Gibilterra che, a patto di costruire otto fresatrici dedicate a piena sezione (dette in gergo “talpe meccaniche”), si potrà scavare una galleria ferroviaria […]

Vai all'articolo...

Le nazioni africane stanno per decidere su Transaqua, grande trasferimento idrico per il lago Ciad

Dal 26 al 28 febbraio avrà luogo ad Abuja, capitale della Nigeria, una conferenza internazionale organizzata da alcuni Paesi africani per decidere come salvare il Lago Ciad. La conferenza riunirà capi di stato e di governo, funzionari ed esperti provenienti dal continente africano, dall’Europa, dagli Stati Uniti e dalla Cina. L’evento, sotto gli auspici del […]

Vai all'articolo...

L’Africa aspetta ancora gli investimenti dall’Europa

Il primo viaggio all’estero del Ministro degli Esteri cinese Wang Yi (nella foto) nel 2018 lo ha portato nei paesi africani: Ruanda, Angola, Gabon e Repubblica Democratica di São Tomé e Príncipe. La sua visita è iniziata il 14 gennaio in Ruanda, che quest’anno ha la presidenza dell’Unione Africana. Oltre a discutere di progetti bilaterali, […]

Vai all'articolo...

Una lettera aperta di Helga Zepp-LaRouche al Presidente della Germania

Il 4 novembre Helga Zepp-LaRouche ha scritto una lettera aperta al Presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier (nella foto) dal titolo “Il numero di rifugiati nel mondo è arrivato a 66 milioni: i prossimi 50 anni del nostro pianeta”, come risposta al discorso pronunciato dal Presidente tedesco due giorni prima alla Singapore Management University. In quell’occasione, Steinmeier […]

Vai all'articolo...

I Verdi tedeschi propongono una patacca per il Lago Ciad

Un “programma” farlocco per il Lago Ciad è stato proposto dai Verdi tedeschi e pubblicato alla vigilia del Summit sull’Africa di Parigi, nella forma di una rassegna dei documenti prodotti per il G20 e che non sono stati digeriti dagli ecologisti. La patacca dei Verdi si contrappone inoltre all’unico programma serio per la regione, il […]

Vai all'articolo...

Chi non vuole una soluzione per il Sahel?

Mentre la crisi dei migranti nel Mediterraneo prende una nuova piega, con le decisioni del governo italiano sulle ONG e i pattugliamenti al largo della Libia, diventa sempre più chiaro che la soluzione può venire solo dalla sviluppo economico e dal miglioramento delle condizioni di vita in Africa. Al riguardo, dopo l’annuncio dell’accordo sul Lago […]

Vai all'articolo...

Perchè il G7 è “fallito”

Contrariamente alla versione propinata dai principali media sull’esito del G7 a Taormina, il “fallimento” universalmente riconosciuto non è stato di natura politica, bensì storica. Per capirlo, occorre paragonare il comunicato finale del G7 con quello del Belt and Road Forum (BRF) che si era concluso dieci giorni prima a Pechino. Mentre il comunicato del BRF […]

Vai all'articolo...

Un piano Marshall per l’Africa: il ruolo della Germania

Il 18 gennaio il Ministero tedesco per la Cooperazione (BMZ) ha finalmente rilasciato l’atteso documento Fondamenti di un Piano Marshall con l’Africa. Il piano discute la necessità di ristrutturare completamente la cooperazione economica, abbandonando la mentalità “donatore-ricettore che predomina da molti decenni” a favore di “un partenariato economico basato sull’iniziativa e la proprietà”. Questo comprende […]

Vai all'articolo...

I leader africani mettono Angela Merkel di fronte alla realtà

MoviSol, 21 ottobre 2016

Vai all'articolo...

Appello all’ONU: un nuovo paradigma per gli obiettivi comuni del genere umano!

Schiller Institute, 17 settembre 2016

Vai all'articolo...

LaRouche: Hillary è la pedina di Obama per la guerra e Wall Street

MoviSol, 11 agosto 2016

Vai all'articolo...

Galloni: abbassare il baricentro dell’Europa

MoviSol, 20 aprile 2016

Vai all'articolo...

La Gran Bretagna utilizza i “Panama Papers” per i cambiamenti di regime a livello globale e per provocare la guerra

MoviSol, 11 aprile 2016

Vai all'articolo...

Sud Ovest Asiatico: un programma per ricostruire le nazioni

MoviSol, 11 marzo 2016

Vai all'articolo...

Un altro austriaco chiede un Piano Marshall per il Medio Oriente e l’Africa

MoviSol, 24 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Ankara una Nuova Sarajevo? Non con la Nuova Via della Seta

MoviSol, 22 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Un agente dell’Impero Britannico attacca il governo tedesco per la politica sui migranti

MoviSol, 1 febbraio 2016

Vai all'articolo...

“Ancora un passo, e perderemo la nostra umanità”

MoviSol, 1 febbraio 2016

Vai all'articolo...

L'”assalto dei cannibali” è colpa di Obama

MoviSol, 29 gennaio 2016

Vai all'articolo...

Helga Zepp-LaRouche sfida Schäuble sul Piano Marshall per il Sud-Ovest Asiatico

MoviSol, 26 gennaio 2016

Vai all'articolo...

Germania: Zepp-LaRouche denuncia i populisti xenofobi alleati ai falchi dell’austerità

Il massiccio assalto orchestrato contro le donne a Colonia a Capodanno, in cui sono stati commessi furti e molestie sessuali da parte di bande criminali di “uomini dall’aspetto nord africano”, domina il dibattito in Germania e le prime pagine dei telegiornali di altri paesi europei dall’inizio del nuovo anno. Questi incidenti sono capitati come il […]

Vai all'articolo...

E ora tutti parlano della Glass-Steagall

Editoriale di Liliana Gorini, 19 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Xi Jinping e la cooperazione sinoafricana per il mutuo sviluppo

MoviSol, 8 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Le patetiche menzogne elettorali di Matteo Renzi

Editoriale di Liliana Gorini, 8 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Il Wall Street Journal: l’Occidente deve unirsi alla Cina con la Via della Seta, per la pace nel mondo islamico

MoviSol, 3 dicembre 2015

Vai all'articolo...

All’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il Presidente del Sud Africa scarta la “dottrina del cambiamento di regime”

MoviSol, 3 ottobre 2015

Vai all'articolo...

MoviSol a Renzi e Hollande: separazione bancaria e adesione ai BRICS per uscire dal solco delle crisi economica e strategica militare

MoviSol, 18 settembre 2015

Vai all'articolo...

Migranti: il doppio fallimento dell’Unione Europea

Editoriale di Liliana Gorini, 15 settembre 2015

Vai all'articolo...

Credito al Ponte Terrestre Mondiale: intervento alla conferenza sul Mezzogiorno degli Innovatori Europei (PD)

MoviSol, 12 settembre 2015

Vai all'articolo...

Putin cambia le carte in tavola

MoviSol, 7 settembre 2015

Vai all'articolo...

Appello urgente ai capi di governo all’assemblea generale dell’ONU

MoviSol, 2 settembre 2015

Vai all'articolo...

Così Obama ha creato la crisi dei migranti in Europa. Perché l’Europa tace pavidamente di fronte a Obama?

MoviSol, 1 settembre 2015

Vai all'articolo...

Ex comandante NATO: si sta preparando lo scontro nucleare

Enzo Pennetta, 8 agosto 2015

Vai all'articolo...

La via della Seta, non nella sabbia

MoviSol, 6 agosto 2015

Vai all'articolo...

Avrà davvero la meglio il “Dio denaro”?

Editoriale di Liliana Gorini, 27 giugno 2015

Vai all'articolo...

Fuori da questa Europa coloniale!

Editoriale di Liliana Gorini, 20 giugno 2015

Vai all'articolo...

Conferenza in Perù con la partecipazione dell’EIR

MoviSol, 5 giugno 2015

Vai all'articolo...

Seminario dell’EIR a Francoforte sui contributi di LaRouche alla politica della Nuova Via della Seta

MoviSol, 7 maggio 2015

Vai all'articolo...

La tragedia dei migranti: le colpe di Cameron e Obama

Editoriale di Liliana Gorini, Presidente MoviSol, 24 aprile 2015

Vai all'articolo...

I media cinesi parlano della conferenza dello Schiller Institute a New York

MoviSol, 22 aprile 2015

Vai all'articolo...

Inizia a operare anche la Banca del Sud America

di Carlos Valdivieso, 3 aprile 2015

Vai all'articolo...

EXPO: il “camouflage” del liberismo

Editoriale di Liliana Gorini, Presidente MoviSol, 28 marzo 2015

Vai all'articolo...

Seminari sui BRICS dell’EIR a Parigi e Monaco di Baviera

MoviSol, 22 febbraio 2015

Vai all'articolo...

Mentre esplode il problema dell’immigrazione, la soluzione – Transaqua – torna d’attualità

MoviSol, 26 novembre 2014

Vai all'articolo...

LaRouche: quarant’anni di progetti di sviluppo per tutto il mondo

MoviSol, 27 settembre 2014

Vai all'articolo...

Niente soldi per Transaqua: cui Prodist?

MoviSol, 6 aprile 2014

Vai all'articolo...

La battaglia per evitare la guerra

MoviSol, 23 gennaio 2014

Vai all'articolo...

Si aprirà finalmente un’inchiesta sul ruolo saudita nell’11 settembre?

MoviSol, 4 gennaio 2014

Vai all'articolo...

Le implicazioni strategiche della svolta ucraina

MoviSol, 15 dicembre 2013

Vai all'articolo...

Conferenza di Sanremo sulla legge Glass-Steagall di separazione bancaria

Sanremo, 9 novembre 2013. Relatori: Liliana Gorini (Presidente MoviSol), Massimo Lodi Rizzini (Economista MoviSol); moderatore: Antonella Banaudi (MoviSol)

Vai all'articolo...

11 settembre 2012: la lezione della Libia

MoviSol, 20 settembre 2012

Vai all'articolo...

La crisi libica rivela l’incompetenza della politica europea

MoviSol, 21 marzo 2011

Vai all'articolo...

La profezia di LaRouche: tornare ai cambi fissi

Corriere della Sera, 18 dicembre 2008

Vai all'articolo...

Discorso di Lyndon LaRouche alla conferenza “Il futuro dell’economia: mercatismo o New Deal?”

Hotel Nazionale, Roma, 6 giugno 2007 Poiché abbiamo poco tempo a disposizione, mi limiterò a tre punti essenziali e a qualche commento su di essi, per poi concludere. Prima di tutto, il sistema mondiale, nella sua forma attuale, è in bancarotta irrimediabile. Non ci sarà mai una ripresa dell’attuale sistema monetario-finanziario internazionale; solo un nuovo […]

Vai all'articolo...

Per un nuovo trattato di Westfalia

MoviSol, 31 dicembre 2004

Vai all'articolo...

Incontro con Amelia Boynton Robinson

di Gianluca Polverarida Notizie… in controluce, anno XI, numero 10, ottobre 2002 Amelia Boynton Robinson, eroina del movimento per i diritti civili dei neri americani, portò insieme a Martin Luther King il diritto di voto per la gente di colore nello Stato dell’Alabama. Nata in Georgia, negli Stati Uniti nel 1911 in una famiglia di […]

Vai all'articolo...

Ma l’America non è Bush

Maria Antonietta Saracino, per Il Manifesto Amelia Boynton Robinson Nata in Georgia nel 1911, settima di dieci figli, ha raccontato la sua vita e la sua militanza politica per i diritti civili e contro il segregazionismo nel romanzo autobiografico «Bridge Across Jordan» Una biografia che riassume un secolo di storia americana quella di Amelia Boynton […]

Vai all'articolo...

Perché occorre abolire il Fondo Monetario Internazionale

MoviSol, maggio 1998

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net