Category Archives: Impero Britannico

Il governo May le prende da tutti i lati

È stata una settimana dura per la Premier britannica Theresa May. Quarantotto ore dopo dopo aver annunciato che il governo britannico è unito dietro la sua nuova strategia per la Brexit, si è dimesso David Davis, il suo principale negoziatore. Poche ore dopo si sono dimessi altri quattro Ministri, tra cui quello degli Esteri Boris […]

Leggi l'articolo...

Soros al Washington Post: le cose non vanno come vorrei

Dopo l’attacco a Donald Trump da un palco del Festival dell’Economia di Trento, e le accuse a Salvini che ha smentito di essere sulla busta paga di Putin, ma si è detto indignato per il fatto che uno speculatore come Soros venga invitato in Italia, il megaspeculatore è stato intervistato dal Washington Post e ha […]

Leggi l'articolo...

Il nuovo paradigma sconfiggerà il partito della guerra

La risoluzione in corso dell’annosa crisi coreana offre un modello positivo per le relazioni internazionali. Per quanto intricata sia una situazione, se le grandi potenze decidono di collaborare, una soluzione si trova. Nel caso della penisola coreana, i presidenti Trump, Xi e Putin hanno collaborato, assieme a Moon e Kim Jong-un, per uno scopo comune, […]

Leggi l'articolo...

Il governo britannico sogna un’alleanza antirussa

Il Guardian illustra le intenzioni del governo di Londra di insistere nella costruzione, tramite una successione di vertici internazionali, di una “strategia complessiva per combattere la disinformazione russa e per sollecitare un ripensamento sul dialogo diplomatico tradizionale con Mosca”. I vertici che dovrebbero essere sfruttati a tale scopo sono il G7, il G20, quello della […]

Leggi l'articolo...

Netanyahu lancia l’ennesima guerra per procura basata su menzogne

Da quando il Presidente russo Putin ha annunciato, il 1 marzo, che l’accerchiamento di “missili antimissile” della NATO contro Russia e Cina non funziona, grazie ad una nuova generazione di armi ipersoniche sviluppate in Russia, chiedendo invece l’apertura di un negoziato, i fautori della geopolitica britannica sono andati fuori di testa. Negli Stati Uniti alcuni […]

Leggi l'articolo...

Il Grande Gioco britannico è visibile a tutti

Nel corso dello scorso anno Londra si è data molto da fare per presentarsi come il leader del “mondo libero”, determinato a salvare la democrazia e a combattere il totalitarismo in tutte le sue forme. Spetta ai britannici assumere questo ruolo, proclama l’élite del Regno Unito, a causa dell’”insana” intenzione di stabilire buoni rapporti con […]

Leggi l'articolo...

Funzionari britannici ad alto livello denunciano le montature della May

I tentativi febbrili del governo di Theresa May, sostenuto dall’oligarchia britannica e dalla City di Londra, di alimentare la nuova guerra fredda contro la Russia non stanno sortendo alcun effetto. Questo vale per lo scandalo “Russiagate” negli Stati Uniti sulla presunta collusione tra il team di Trump e funzionari russi, scandalo nel quale ha svolto […]

Leggi l'articolo...

Portavoce di Lavrov denuncia: le azioni odierne di Londra sono in linea con secoli di genocidio

“Tenetevi pronti”, avverte i giornalisti Maria Zakharova (nella foto con Putin), portavoce del Ministero degli Esteri russo, durante l’incontro settimanale di ieri. “Parliamo di ordini di stato per uccisioni di massa; parliamo della storia della Gran Bretagna come una delle peggiori potenze colonialiste di tutti i tempi. I diplomatici britannici sembrano non essere al corrente […]

Leggi l'articolo...

Caschi bianchi: la propaganda britannica ha finto un attacco chimico a Douma?

Giovedì 12 aprile il Ministro della Difesa americano James Mattis (nella foto) aveva detto al Congresso che il Pentagono non aveva ancora elementi certi sul presunto attacco con armi chimiche avvenuti cinque giorni prima a Douma. Gli ispettori dell’OPAC erano appena arrivati a Damasco e stavano per iniziare l’ispezione del sito quando le forze americane, […]

Leggi l'articolo...

Siria: Trump con un piede nella trappola geopolitica

L’attacco missilistico condotto da Stati Uniti d’America, Francia e Gran Bretagna il 14 aprile come rappresaglia contro il presunto uso di armi chimiche a Douma non ha avuto alcun effetto sulla situazione militare, ma ha portato il mondo più vicino a uno scontro diretto tra le superpotenze. Il Presidente russo Vladimir Putin ha correttamente notato […]

Leggi l'articolo...

Fermiamo la terza guerra mondiale! L’Italia non sia complice di questa follia!

Dopo l’attacco di venerdì scorso contro la Siria, da parte di Stati Uniti, Francia e Regno Unito, e quello di stanotte, presumibilmente da parte di Israele, ripubblichiamo l’appello del LaRouchePAC contro la guerra. Da una settimana a questa parte il LaRouchePAC, il movimento dell’economista e statista americano Lyndon LaRouche, sta tempestando di email e telefonate […]

Leggi l'articolo...

La bugia delle armi chimiche ha le gambe corte

I cosiddetti “caschi bianchi” sono notoriamente vicini ad Al-Qaida ma ciononostante i media occidentali li adottano quale fonte credibile sulla Siria, chiamandoli semplicemente “attivisti”. Come minimo, però, dovrebbero ingaggiare un regista migliore, perché le loro denunce dei “crimini di Assad” ripetono sempre lo stesso cliché, in modo che anche i ciechi intravedono la bufala. Il […]

Leggi l'articolo...

Fermiamo la terza guerra mondiale! L’Italia non sia complice di questa follia!

Nelle ultime 24 ore il LaRouchePAC, il movimento dell’economista e statista americano Lyndon LaRouche, sta tempestando di email e telefonate il Congresso USA con la seguente dichiarazione, al fine di fermare la terza guerra mondiale. Ritengo che anche l’Italia debba prendere con urgenza posizione contro la follia di un intervento americano in Siria, in cui […]

Leggi l'articolo...

L’impero britannico ricorre alla frode per spingere verso la guerra

Proprio mentre la campagna anti-russa scatenata attorno al caso Skripal nel Regno Unito stava ritorcendosi contro gli autori, l’”Impero britannico” ha lanciato un’altra frode, stavolta su un presunto attacco chimico da parte dell’esercito siriano a Duma il 7 aprile. Benché la sola fonte di informazione fossero gli alleati di Al-Qaida, i media hanno sbattuto il […]

Leggi l'articolo...

Corbyn: le accuse di Johnson alla Russia smentite dal laboratorio inglese

In un’intervista a Sky News il 4 aprile, il leader laburista inglese Jeremy Corbyn ha dichiarato che il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson (nella foto) “dovrà rispondere seriamente a molte domande” dopo aver affermato alla TV tedesca due settimane fa che il laboratorio di Porton Down gli aveva assicurato “categoricamente” che il gas nervino […]

Leggi l'articolo...

Lavrov punta il dito sul probabile ruolo dei servizi britannici nell’avvelenamento di Skripal

Viene sempre più alla luce la questione del coinvolgimento dei servizi segreti britannici nell’avvelenamento del doppio agente britannico Sergei Skripal e di sua figlia Julia. Parlando ad una conferenza stampa a Mosca il 2 aprile, il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha notato che l’intelligence britannica “o il governo britannico” sono chiaramente i beneficiari […]

Leggi l'articolo...

Riflettori puntati sulle interferenze britanniche nel voto americano

Al di fuori dei media dominanti, numerosi osservatori politici hanno stigmatizzato il tentativo spudorato del governo britannico di alimentare una nuova ondata di russofobia, sottolineando l’inconsistenza della versione ufficiale del “caso Skripal”, a cominciare dalla mancanza di prove fornite e nell’assenza di ogni movente da parte dei russi. Mentre il governo ha tratto conclusioni immediate […]

Leggi l'articolo...

Il caso Skripal: una bufala britannica per provocare lo scontro con la Russia

Il governo britannico, nella foga di accusare la Russia del presunto attacco con gas nervino contro l’ex spia Sergej Skripal e sua figlia, ha ignorato gli elementi più rudimentali di un’inchiesta regolare. Le inconsistenze sono state messe in evidenza da numerosi esperti. L’indizio principale citato dalla Premier britannica Theresa May è che la sostanza apparentemente […]

Leggi l'articolo...

Il ruolo dell’impero britannico non è mai stato così chiaro

“È l’impero, stupido!” ricordavamo a tutti quattro anni fa. Ricordate il dossier finto sulle armi di distruzione di massa che, secondo Tony Blair, erano in possesso di Saddam Hussein e che fu il pretesto con cui il patetico George W. Bush travolse tutta l’Asia Sudoccidentale, trasformandola in un inferno terrorista con l’aiuto del suo successore […]

Leggi l'articolo...

I britannici invocano la guerra pur di fermare la cooperazione con Russia e Cina

La copertina dell’edizione natalizia di Newsweek ritrae il Presidente russo e annuncia “Putin si sta preparando per la terza guerra mondiale”. Il quotidiano tedesco Bildzeitung insiste sulla stessa fantasiosa fake news, riferendo quanto affermato da due anonimi esponenti dell’Alleanza Atlantica a proposito dell’esercitazione militare Zapad 2017 condotta da Russia e Bielorussia: si sarebbe trattato di […]

Leggi l'articolo...

Gli americani si lasceranno distruggere da una fraudolenta “rivoluzione culturale”?

Gli Stati Uniti stanno sprofondando nel caos, mentre giovani e poveri di ogni carnagione e credo politico vengono indotti a riversare il proprio scontento in scontri violenti che non prevedono vincitori. Si tratta della solita tattica imperiale britannica, dello schema gang-countergang elaborato dall’ufficiale militare britannico Frank Kitson e usato dai britannici per disperdere gli oppositori […]

Leggi l'articolo...

Chiamare il bluff britannico: sono in bancarotta e mentono sul Russiagate

Da Seattle a Greenwich, dalla Francia all’Italia, il movimento internazionale che fa capo all’economista americano LaRouche è in piena mobilitazione per fermare il golpe dell’impero britannico mirante a destituire Trump, golpe basato sulla grande menzogna secondo cui il Presidente russo Vladimir Putin sarebbe l’autore dell’attacco hacker ai computer del DNC (la direzione del Partito Democratico […]

Leggi l'articolo...

Crisi economica o nuovo umanesimo?

MoviSol, 29 giugno 2017

Leggi l'articolo...

Importanti iniziative per consolidare i buoni rapporti tra Washington, Mosca e Pechino

Gli sviluppi degli ultimi dieci giorni indicano che gli Stati Uniti forse stanno rispondendo all’appello lanciato da Lyndon ed Helga Zepp-LaRouche tre anni fa, ripetuto con maggiore intensità dopo l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, affinché gli Stati Uniti accettino l’offerta della Cina di entrare a far parte della Nuova Via della Seta. Il […]

Leggi l'articolo...

Trump nel mirino: in risposta urge la legge Glass Steagall e l’adesione alla Nuova Via della Seta

Nelle ultime settimane è comparsa una testa di Trump mozzata e imbrattata di sangue: l’occasione è stata offerta dalla messa in scena del Giulio Cesare da parte della compagnia teatrale “Shakespeare in the Park” al Central Park di New York. Il finto Trump è stato assassinato brutalmente, ma non è mancata un’eco nella realtà: la […]

Leggi l'articolo...

Il Deep State tenta un replica del Watergate

Se la vostra unica fonte di informazione sono i media principali, penserete sicuramente che il Presidente Trump stia andando incontro a un rapido impeachment, a meno che non si dimetta prima! Ogni giorno esce uno scandalo nuovo, sostenuto da fonti anonime, che vengono trattate dai direttori dei giornali come se fossero state verificate, e che […]

Leggi l'articolo...

Lyndon LaRouche: “Siamo una nazione antioligarchica!”

MoviSol, 2 maggio 2017

Leggi l'articolo...

La Legge Glass-Steagall affonda l’Impero Britannico

MoviSol, 1 maggio 2017

Leggi l'articolo...

Helga Zepp-LaRouche sul nuovo golpe britannico negli Stati Uniti

MoviSol, 23 aprile 2017

Leggi l'articolo...

Russia e Stati Uniti creano un gruppo di lavoro: i britannici sono furiosi, mentre emergono prove delle loro menzogne sulla Siria

Alla riunione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU di mercoledì scorso, convocato per votare l’ennesima risoluzione contro la Siria proposta da Regno Unito, Francia e Stati Uniti, è emersa la verità: lo scopo della politica estera britannica è quello di distruggere ogni possibilità che Stati Uniti e Russia possano collaborare. E’ quanto ha dichiarato con forza […]

Leggi l'articolo...

Sta riuscendo il golpe di palazzo a Washington?

Il voltafaccia di Trump su Assad e sulla Russia, e la nuova linea dell’amministrazione americana che scimmiotta quella guerrafondaia dei britannici (nella foto, Boris Johnson) ha una spiegazione. “È in corso un golpe di palazzo”. Questa è la spiegazione data da una fonte vicina a Trump, per spiegare come mai il Presidente abbia ordinato un […]

Leggi l'articolo...

Il partito della guerra spinge per lo scontro con la Russia in Siria

Il 27 ottobre il Gen. David Petraeus è intervenuto all’incontro annuale del National Council on US-Arab Relations a Washington, chiedendo un’escalation militare in Siria. Ex direttore della CIA ed ex capo del comando centrale delle Forze Armate USA, Petraeus ha raccomandato che gli Stati Uniti impongano una zona di interdizione aerea, zone sicure per rifugiati […]

Leggi l'articolo...

Sua Maestà sostiene pienamente la Fratellanza Musulmana “Pacifica”

MoviSol, 24 agosto 2016

Leggi l'articolo...

La Repubblica Sudafricana dei BRICS si svincola dalla propaganda britannica

MoviSol, 19 agosto 2016

Leggi l'articolo...

“Missione Jaurès” (2014)

MoviSol, 12 agosto 2016

Leggi l'articolo...

La Scozia indipendente avrà una forma repubblicana?

MoviSol, 7 agosto 2016

Leggi l'articolo...

Petizione del LaRouche PAC: Fare luce sulla rete del terrore e della guerra permanente

MoviSol, 4 agosto 2016

Leggi l'articolo...

Pokémon Go: arrestare la deriva verso il virtuale e la violenza

MoviSol, 3 agosto 2016

Leggi l'articolo...

Pokémon Go è un prodotto della CIA e delle reti del Tavistock Institute

MoviSol, 3 agosto 2016

Leggi l'articolo...

Duterte accusa di terrorismo Regno Unito e Stati Uniti d’America

MoviSol, 11 luglio 2016

Leggi l'articolo...

Pubblicato il Rapporto Chilcot

MoviSol, 6 luglio 2016

Leggi l'articolo...

Il Sud America sotto pesante attacco da parte di Wall Street

MoviSol, 24 giugno 2016

Leggi l'articolo...

Un ex Comandante in capo aggiunto della NATO “prevede” una guerra contro la Russia

MoviSol, 21 giugno 2016

Leggi l'articolo...

FBI e anglosauditi dietro al massacro di Orlando: gli stessi dell’11 settembre

MoviSol, 20 giugno 2016

Leggi l'articolo...

I “giochi di guerra” nei Paesi baltici potrebbero davvero scatenare la terza guerra mondiale

MoviSol, 8 giugno 2016

Leggi l'articolo...

Le “ventotto pagine” sono un fianco scoperto dell’Impero Britannico: processare Obama ed FBI!

MoviSol, 1 maggio 2016

Leggi l'articolo...

I “Panama Papers” sono frutto della macchina del fango imperiale, alimentata da George Soros

MoviSol, 13 aprile 2016

Leggi l'articolo...

La Gran Bretagna utilizza i “Panama Papers” per i cambiamenti di regime a livello globale e per provocare la guerra

MoviSol, 11 aprile 2016

Leggi l'articolo...

È una campagna calunniosa dell’impero britannico quella contro il Presidente della Cina

MoviSol, 4 aprile 2016

Leggi l'articolo...

Un nuovo impeto per affossare il sistema britannico

MoviSol, 2 aprile 2016

Leggi l'articolo...

L’emancipazione in Tibet

MoviSol, 31 marzo 2016

Leggi l'articolo...

L’Impero Britannico blocca i fondi per il governo legittimo della Libia

MoviSol, 25 marzo 2016

Leggi l'articolo...

La “sorpresa” di Putin non è altro che una prassi creativa che l’Occidente dovrebbe reimparare

MoviSol, 18 marzo 2016

Leggi l'articolo...

L’impero colpisce ancora: i tentativi di disgregare i BRICS si concentrano sul Brasile

MoviSol, 18 marzo 2016

Leggi l'articolo...

La soluzione viene dall’Asia; l’impero è destinato a soccombere

MoviSol, 26 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

La Carestia del Bengala e gli altri genocidi che i britannici vi nascondono

MoviSol, 20 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

La BBC di Sua Maestà fa altra propaganda bellica antirussa

MoviSol, 7 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

Perché Wall Street e la City di Londra sono nemici di noi tutti

MoviSol, 4 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

Un agente dell’Impero Britannico attacca il governo tedesco per la politica sui migranti

MoviSol, 1 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

L'”assalto dei cannibali” è colpa di Obama

MoviSol, 29 gennaio 2016

Leggi l'articolo...

Bertrand Russell aveva torto: la creatività umana può superare questa crisi!

MoviSol, 25 gennaio 2016

Leggi l'articolo...

Tutte le piste d’intelligence sull’assalto di Colonia portano a Londra

Non si tratta semplicemente di qualche stupratore che, a turno, violenta la sua vittima, ma di decine, o di centinaia di uomini, che si gettano su una o più donne, per strappare i loro abiti, toccarle, penetrarle con le dita, percuoterle o ferirle. Queste righe sono il resoconto dell’assalto di Colonia il giorno di San […]

Leggi l'articolo...

La Gran Bretagna ricolonizza le Filippine usando Obama e prepara la guerra contro la Cina

Martedì scorso Butch Valdes, presidente della Philippines LaRouche Society, ha denunciato la decisione della Corte Suprema filippina di dichiarare “accordo esecutivo” ciò che è invece un trattato tra il Presidente filippino Aquino e il Presidente americano Obama. In questo modo, l’accordo sovversivo viene presentato come legale e costituzionale, senza la necessità di un voto del […]

Leggi l'articolo...

Germania: Zepp-LaRouche denuncia i populisti xenofobi alleati ai falchi dell’austerità

Il massiccio assalto orchestrato contro le donne a Colonia a Capodanno, in cui sono stati commessi furti e molestie sessuali da parte di bande criminali di “uomini dall’aspetto nord africano”, domina il dibattito in Germania e le prime pagine dei telegiornali di altri paesi europei dall’inizio del nuovo anno. Questi incidenti sono capitati come il […]

Leggi l'articolo...

L’assalto di Colonia era orchestrato per ridurre la Germania a una “Repubblica di Weimar”

La Germania, lo Stato chiave dell’Europa, è nel mirino di un’operazione di destabilizzazione da parte dell’impero britannico e di suoi agenti provocatori tramite scontri etnici condotta sfruttando sia le frange criminali dei flussi di immigrati sia quelle tedesche come agenti provocatori di una crescita della violenza. Le guerre di Bush e Obama sono, come sappiamo, […]

Leggi l'articolo...

Gheddafi avvertì Blair: i terroristi jihadisti colpiranno l’Europa

MoviSol, 11 gennaio 2016

Leggi l'articolo...

L’amico numero uno di Obama, Erdoğan, si paragona a Hitler

MoviSol, 7 gennaio 2016

Leggi l'articolo...

La Russia adotta una nuova strategia di sicurezza nazionale

MoviSol, 6 gennaio 2016

Leggi l'articolo...

Chiudere Wall Street e l’impero britannico, per uscire dalla crisi

MoviSol, 23 dicembre 2015

Leggi l'articolo...

Dalle calunnie sui BRICS ai fatti: i britannici pianificano un cambiamento di regime nella Repubblica Sudafricana

MoviSol, 8 dicembre 2015

Leggi l'articolo...

Putin mette Obama con le spalle al muro e LaRouche lo sostiene

MoviSol, 5 dicembre 2015

Leggi l'articolo...

Nessuna pace se non saranno destituiti Obama e la Monarchia Britannica

Ora che il Presidente Putin ha “colpito al fianco” rendendo possibile la disintegrazione della base in Siria e in Iraq dell’ISIS e dei terroristi di Al Qaeda, i britannici sono intervenuti aggressivamente proprio su questo fianco. Il Primo Ministro britannico Cameron sta freneticamente lavorando a livello diplomatico, affinché si imponga la sua linea guerrafondaia, la […]

Leggi l'articolo...

La pista belga conduce a Londonistan

Con Bruxelles sotto assedio da tre giorni, per la minaccia di un attentato dello ‘Stato Islamico’ delle stessa portata di quello del 13 novembre a Parigi, cresce l’attenzione nei confronti del comando centrale del terrorismo situato nel cuore dell’Europa. Bruxelles, capitale sia della NATO sia dell’Unione Europea, diventa ora “Bruxellestan”, filiale della “Londonistan” sul Tamigi […]

Leggi l'articolo...

Il principe Carlo in Australia ordina misure repressive contro il Citizens Electoral Council

Il 14 novembre in Australia alcuni membri del Citizens Electoral Council (CEC), un partito politico registrato a livello nazionale, stavano occupando uno spazio presso la Fiera Agricola di Albany, nell’Australia Occidentale, per presentare le proprie idee al pubblico, quando un funzionario della polizia federale, in compagnia di cinque poliziotti statali e di altre guardie, si […]

Leggi l'articolo...

Che ruolo svolgono i britannici nello schianto dell’A321M russo nel Sinai?

MoviSol, 8 novembre 2015

Leggi l'articolo...

“Colonia Italia”, un libro che documenta il controllo britannico sugli affari italiani

Claudio Celani, 2 novembre 2015

Leggi l'articolo...

Tony Blair finge di chiedere scusa per l’Iraq ma auspica la guerra in Siria

MoviSol, 27 ottobre 2015

Leggi l'articolo...

La pistola fumante di Blair?

MoviSol, 19 ottobre 2015

Leggi l'articolo...

Aumenta il pericolo di guerra sotto l’influsso delle intenzioni britanniche

MoviSol, 11 agosto 2015

Leggi l'articolo...

Duecento anni di saccheggio dell’India da parte dell’Impero Britannico

MoviSol, 31 luglio 2015

Leggi l'articolo...

Tony Blair dà i numeri, mentre l’impero britannico annaspa

MoviSol, 31 luglio 2015

Leggi l'articolo...

La regina e i nazisti, più di un saluto

MoviSol, 22 luglio 2015

Leggi l'articolo...

L’apparato anglo-saudita che finanzia il terrorismo internazionale

Jeffery Steinberg (EIR) sul terrorismo, 15 gennaio 2015

Leggi l'articolo...

La politica anti-russa di Angela Merkel è diretta da Londra?

MoviSol, 29 dicembre 2014

Leggi l'articolo...

Che cosa sapeva Tony Blair?

MoviSol, 17 dicembre 2014

Leggi l'articolo...

L’Impero colpisce perché il sistema si sta disintegrando

MoviSol, 31 gennaio 2014

Leggi l'articolo...

Tony Blair chiede una Guerra permanente che duri una generazione

MoviSol, 8 febbraio 2013

Leggi l'articolo...

Tony Blair chiede una Guerra permanente che duri una generazione

MoviSol, 8 febbraio 2013

Leggi l'articolo...

Dalla Libia alla Siria al Mali, la mano dell’Impero Britannico

MoviSol, 25 gennaio 2013

Leggi l'articolo...

La replica dell’Iraq: Blair orchestra la menzogna delle armi di distruzione di massa in Siria

MoviSol, 13 dicembre 2012

Leggi l'articolo...

Perché la monarchia britannica ha il bisogno urgente di una guerra mondiale

MoviSol, 8 febbraio 2012

Leggi l'articolo...

Sul sabotaggio britannico della delegazione della Lega Araba in Siria

MoviSol, 29 dicembre 2011

Leggi l'articolo...

È inglese l’unica fonte dei resoconti sulla Siria

MoviSol, 28 dicembre 2011

Leggi l'articolo...

Tony Blair e gli “ahl al Khaimah” di Gheddafi

MoviSol, 11 marzo 2011

Leggi l'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net