Di fronte al proprio fallimento, i leader europei si trincerano

Il centro del potere economico mondiale si è spostato da molto tempo fuori del mondo transatlantico. La nuova dinamica è incentrata sulla Cina, è sostenuta da Russia, India e una miriade di altri Paesi in via di sviluppo in Asia, Africa e Sud America che ne entrano a far parte entusiasticamente. Perfino gli Stati Uniti […]

Vai all'articolo...

Schäuble attacca Steinmeier

MoviSol, 7 luglio 2016

Vai all'articolo...

Quando le banche cominciano a sganciarsi dal sistema…

MoviSol, 17 giugno 2016

Vai all'articolo...

Le città della Bassa Sassonia chiedono un programma d’urto di edilizia popolare

MoviSol, 25 febbraio 2016

Vai all'articolo...

L'”assalto dei cannibali” è colpa di Obama

MoviSol, 29 gennaio 2016

Vai all'articolo...

La Nuova Via della Seta apre la strada al futuro, mentre il Forum di Davos resta attaccato al passato

MoviSol, 27 gennaio 2016

Vai all'articolo...

Helga Zepp-LaRouche sfida Schäuble sul Piano Marshall per il Sud-Ovest Asiatico

MoviSol, 26 gennaio 2016

Vai all'articolo...

L’assalto di Colonia era orchestrato per ridurre la Germania a una “Repubblica di Weimar”

La Germania, lo Stato chiave dell’Europa, è nel mirino di un’operazione di destabilizzazione da parte dell’impero britannico e di suoi agenti provocatori tramite scontri etnici condotta sfruttando sia le frange criminali dei flussi di immigrati sia quelle tedesche come agenti provocatori di una crescita della violenza. Le guerre di Bush e Obama sono, come sappiamo, […]

Vai all'articolo...

Helga Zepp-LaRouche: che cosa può fare la Germania

I tedeschi pensano di non avere un peso determinante nella politica mondiale, ma si sbagliano, ha affermato Helga Zepp-LaRouche aprendo il congresso nazionale del Movimento Solidarietá tedesco (il BueSo), il 14 novembre a Berlino. Tanto per cominciare, c’è urgente bisogno di un dibattito su quali siano i veri interessi del paese. “È ovvio che non […]

Vai all'articolo...

A quando il dibattito sulla separazione bancaria in Italia?

Editoriale di Liliana Gorini, Presidente MoviSol, 4 ottobre 2015

Vai all'articolo...

Bail-out greco: a chi andranno veramente i soldi?

La depravazione della leadership europea risulta evidente dal cosiddetto pacchetto di salvataggio per la Grecia. Dopo cinque anni di distruzione dell’economia ellenica, che l’ha ridotta di oltre il 25% portando il tasso di disoccupazione ufficiale al 27% e quello reale a oltre il 40%, nonché un impoverimento del 40% della popolazione, propongono che il paese […]

Vai all'articolo...

Il problema non è la Grecia ma il sistema finanziario

MoviSol, 16 luglio 2015

Vai all'articolo...

L’unica riforma utile per Grecia e Italia: Glass-Steagall e cooperazione coi BRICS

Editoriale di Liliana Gorini, 11 luglio 2015

Vai all'articolo...

“Non è la Grecia a fallire, ma sono piuttosto la Merkel, Schäuble e l’UE”

Dopo che l’Unione Europea ha respinto nuovamente le proposte avanzate dal governo ellenico, il Premier Tsipras ha annunciato che si terrà un referendum il 5 luglio per chiedere alla popolazione se accettare o meno le nuove misure di austerità dell’UE. A questi sviluppi è dedicata una dichiarazione di Helga Zepp-LaRouche del 28 giugno, dal titolo […]

Vai all'articolo...

La Grecia sarà la miccia di un’esplosione finanziaria globale?

MoviSol, 2 giugno 2015

Vai all'articolo...

I nuovi barbari

Editoriale di Liliana Gorini, Presidente MoviSol, 22 febbraio 2015

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Lyndon LaRouche: "Siamo una nazione antioligarchica!"

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form