image

image

La follia dei cambiamenti climatici: ideologia e finanza contro la scienza in Europa

La conferenza dell’ONU sui cambiamenti climatici (COP25) si è aperta il 2 dicembre a Madrid con titoloni apocalittici sul futuro del pianeta. I 197 Paesi si riuniscono per dodici giorni per stabilire nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni di anidride carbonica a livello mondiale, che vadano oltre gli obiettivi stabiliti dalla COP21 a Parigi nel […]

Vai all'articolo...

L’isteria sul clima stravolge il mandato della BEI

Il 14 novembre, dopo una lunga riunione del consiglio direttivo e mesi di discussioni tra i governi nazionali, la Banca Europea per gli Investimenti ha preso la decisione di cessare entro la fine del 2021 i finanziamenti ai progetti di produzione energetica da combustibili fossili, comprese le centrali a gas; per proteggere il clima.Rispetto alla […]

Vai all'articolo...

Angela Merkel fa la levatrice del governo giallorosso

Stando al quotidiano La Repubblica, la Cancelliera tedesca Angela Merkel sarebbe intervenuta personalmente nei negoziati per la formazione del nuovo governo Conte a favore della coalizione giallorossa. Quando i colloqui tra PD e M5S erano sul punto di una rottura il 30 agosto, per via del programma a 20 punti presentato dal leader del M5S […]

Vai all'articolo...

Un governo imposto dall’UE per impedire le elezioni ed imporre una manovra lacrime e sangue

di Liliana Gorini, presidente di MoviSol Il nuovo governo Conte, sostenuto da PD, M5S e LEU, è stato imposto dall’UE per impedire il voto, ed imporre una manovra lacrime e sangue che il governo precedente non avrebbe approvato, e che era già stata bocciata chiaramente dal voto degli italiani alle elezioni europee. Per la quarta […]

Vai all'articolo...

La crisi di governo italiana è stata decisa a livello dell’UE

Matteo Salvini e la Lega hanno formalmente sfiduciato il governo Conte, ma la crisi di governo italiana è stata in realtà provocata da decisioni prese a livello dell’UE. Già a metà luglio, quando i Cinquestelle permisero, con i loro voti decisivi, l’elezione di Ursula von der Leyen a presidente della Commissione, si subodorava l’accordo in […]

Vai all'articolo...

La crisi di governo manovrata dall’UE

La fine del governo italiano è stata decisa all’incontro tra Conte e la Commissaria UE Ursula von der Leyen il 2 agosto. Lo afferma l’analista finanziario Mauro Bottarelli, le cui fonti sono nella City di Londra, in un articolo su Business Insider: “Per molti inquilini delle sale trading londinesi, l’atto finale del governo giallo-verde si […]

Vai all'articolo...

L’oligarchia finanziaria ammette spudoratamente “l’ascesa dell’autoritarismo è inevitabile”

Questo è il titolo di un articolo su Liberation di Dennis Meadows, autore dell’omonimo rapporto del 1972 sui “pericoli della crescita”. Se qualcuno si chiede come sia possibile formare davvero in Italia l’ennesimo governo tecnico che imponga le misure di austerità draconiane volute dell’Unione Europea e dalla BCE, magari ricorrendo alla cosiddetta “maggioranza Ursula”, ovvero […]

Vai all'articolo...

Gli zombie del clima e la bolla speculativa della Finanza Verde

Il movimento Extinction Rebellion (XR) ha ottenuto il primo successo nel Regno Unito, dove il primo maggio la Camera dei Comuni ha adottato la sua richiesta di dichiarare una “Emergenza climatica”. XR ora blocca il traffico e deturpa i monumenti, ma ci si attende che, come il movimento di protesta anarchico nel 1968, la sua […]

Vai all'articolo...

UE: la von der Leyen presenta la sua agenda ambientalista radicale

La priorità assoluta nella politica dell’UE sarà “la tutela del clima”, come ha chiarito abbondantemente la nuova presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen nel suo discorso a Strasburgo il 16 luglio. Facendo eco alla linea dei “fondamentalisti del clima” ha dichiarato che “la nostra sfida più pressante è mantenere sano il nostro pianeta”, […]

Vai all'articolo...

Ursula von der Leyen rappresenta il sistema in bancarotta che chiede lo spopolamento

Il discorso del 16 luglio di Ursula von der Leyen ha fatto accapponare la pelle perché rappresenta un rilancio dell’ambientalismo ideato dall’Impero britannico per attuare il sogno maltusiano di spopolamento globale. La fondatrice e presidente dello Schiller Institute, Helga Zepp-LaRouche, ha lanciato l’allarme, ricordando la richiesta del 2011 del cavaliere dell’Impero Britannico Hans Joachim “John” […]

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

    Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net