image

image

La Spagna aderisce sottovoce alla Nuova Via della Seta

Nonostante i sabotaggi di Bruxelles, la Spagna ha messo in chiaro durante la visita del Presidente cinese Xi Jinping il 27-28 novembre che anche Madrid ha capito che il futuro sta nella cooperazione con la Cina nell’Iniziativa Belt and Road (BRI, o Nuova Via della Seta). Ancora timoroso di agire indipendentemente dall’Unione Europea, il governo […]

Vai all'articolo...

E’ fattibile la galleria ferroviaria sotto allo Stretto di Gibilterra

La Società Spagnola per gli Studi della Comunicazione Stabile attraverso lo Stretto di Gibilterra S.A. (SECEGSA), nella persona del suo presidente Rafael Garcia-Monge Fernández ha affermato a una conferenza di ingegneri a Gibilterra che, a patto di costruire otto fresatrici dedicate a piena sezione (dette in gergo “talpe meccaniche”), si potrà scavare una galleria ferroviaria […]

Vai all'articolo...

Spagna: la secessione deve essere quella dall’Euro

La crescita del movimento indipendentista catalano è in gran parte conseguenza della politica di austerità imposta dall’Unione Europea e dalla BCE a seguito del crac finanziario del 2008 e dei salvataggi bancari. La disoccupazione supera il 20% (per i giovani il 50%) e molti lasciano il Paese in cerca di un lavoro. Secondo la banca […]

Vai all'articolo...

Il vero referendum per la Spagna dovrebbe essere sull’adesione alla Nuova Via della Seta

Dichiarazione del Movimiento LaRouche España, 2 ottobre 2017 Dieci anni fa, imbottito di derivati finanziari e altri titoli tossici, privi di qualunque valore intrinseco, il sistema finanziario mondiale fece un tonfo, trascinando con sé l’economia fisica del mondo. Le misure di austerità e l’emissione di moneta fiat in tutta la regione finanziaria transatlantica da parte […]

Vai all'articolo...

Dialogo Musicale delle Culture
(Schiller Institut, Berlino, 25 giugno 2016)

MoviSol, 2 agosto 2016

Vai all'articolo...

Sul confine con la Russia, la NATO gioca alla terza guerra mondiale

MoviSol, 16 giugno 2016

Vai all'articolo...

Petizione: – Varsavia. Si preparano alla guerra! – È il momento di uscire dalla NATO!

MoviSol, 27 maggio 2016

Vai all'articolo...

La banca spagnola Bankia rimborserà tutti gli investitori colpiti dal “Bail-in”, dopo la sentenza di un tribunale

MoviSol, 24 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Come il 2007, anzi peggio…

I mercati azionari globali hanno distrutto 3,2 mila miliardi di dollari nei primi dieci giorni del 2016, quasi quanto l’intero PIL della Germania. Mentre prepariamo questo articolo per la pubblicazione, la frana delle borse continua. Come Lyndon LaRouche aveva previsto molto prima dello scoppio della bolla nel 2007, quando questa dinamica si mostrò per la […]

Vai all'articolo...

LaRouche: arrestare i banchieri che preparano il furto del bail-in

Il 24 dicembre Lyndon LaRouche ha chiesto che i banchieri di Wall Street e della City di Londra che si accingono dal 1 gennaio a rubare miliardi di dollari di risparmi direttamente dai conti correnti, nell’ambito delle procedure di bail-in per salvare le banche, dovrebbero essere prontamente arrestati e messi in galera prima che commettano […]

Vai all'articolo...

È in corso il crac finanziario: solo una svolta nella politica transatlantica potrà fermare il disastro

MoviSol, 15 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Varese Press intervista Liliana Gorini su MoviSol : caratteristiche e modalità di intervento nel mondo

Liliana Gorini: MoviSol è il Movimento internazionale per i Diritti Civili Solidarietà, che fa capo all’economista americano Lyndon LaRouche, l’unico economista ad aver previsto la crisi e ad aver proposto una soluzione già negli anni Novanta: il ripristino della legge Glass-Steagall, per togliere ogni garanzia dello stato agli speculatori e finanziare invece imprese e famiglie, […]

Vai all'articolo...

Da Mozart a “The Voice”

di Cédric Gougeon, Solidarité et Progrès, 18 agosto 2015

Vai all'articolo...

Ex comandante NATO: si sta preparando lo scontro nucleare

Enzo Pennetta, 8 agosto 2015

Vai all'articolo...

Ricostruire il mondo nell’era dei BRICS

MoviSol, 21 giugno 2015

Vai all'articolo...

Due buone notizie

Editoriale di Liliana Gorini, 6 giugno 2015

Vai all'articolo...

Una traballante Unione Europea continua a negare la realtà

MoviSol, 3 giugno 2015

Vai all'articolo...

Chi vuole mettere a tacere il nostro movimento?

Editoriale di Liliana Gorini, Presidente MoviSol, 30 maggio 2015

Vai all'articolo...

Ascoli. Difensori d’ufficio dell’euro ammettono che l’euro serve a limitare la Costituzione

di Aureliano Ferri, 24 maggio 2015

Vai all'articolo...

Grecia: un governo che sa dire di no

MoviSol, 4 febbraio 2015

Vai all'articolo...

Il fallimento dell’Euro si gioca in Grecia… per cominciare

MoviSol, 9 gennaio 2015

Vai all'articolo...

La Nuova Via della Seta diventa il Ponte Terrestre Mondiale

MoviSol, 1 dicembre 2014

Vai all'articolo...

La crisi strategica dopo il referendum in Crimea

MoviSol, 19 marzo 2014

Vai all'articolo...

Accelera la battaglia per la separazione bancaria (UE)

MoviSol, 18 febbraio 2014

Vai all'articolo...

Helga Zepp-LaRouche a Voice of Russia: l’Ucraina non ha niente da guadagnare con l’UE

MoviSol, 13 febbraio 2014

Vai all'articolo...

Lo scontro geopolitico dell’Unione Europea rischia di far scoppiare la guerra mondiale termonucleare!

di Helga Zepp-LaRouche, 4 febbraio 2014

Vai all'articolo...

Che cosa c’è in gioco nella crisi ucraina?

MoviSol, 20 dicembre 2013

Vai all'articolo...

Le implicazioni strategiche della svolta ucraina

MoviSol, 15 dicembre 2013

Vai all'articolo...

Aggiornamenti dal Parlamento Europeo su GS

MoviSol, 12 luglio 2013

Vai all'articolo...

Prendere sul serio gli avvertimenti di Mosca

MoviSol, 25 ottobre 2012

Vai all'articolo...

Perché la monarchia britannica ha il bisogno urgente di una guerra mondiale

MoviSol, 8 febbraio 2012

Vai all'articolo...

Per un nuovo trattato di Westfalia

MoviSol, 31 dicembre 2004

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

    Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net