Corbyn lancia la campagna “fabbrichiamo in Gran Bretagna”

Il leader laburista britannico Jeremy Corbyn ha lanciato una campagna per la re-industrializzazione, “fabbrichiamo in Gran Bretagna”, con un discorso a Birmingham rivolto agli imprenditori. Anche se lo nega, Corbyn ha suonato un po’ come un Donald Trump laburista, includendo un duro attacco alla City di Londra. Corbyn ha accusato il Partito Conservatore di continuare […]

Vai all'articolo...

Il governo May le prende da tutti i lati

È stata una settimana dura per la Premier britannica Theresa May. Quarantotto ore dopo dopo aver annunciato che il governo britannico è unito dietro la sua nuova strategia per la Brexit, si è dimesso David Davis, il suo principale negoziatore. Poche ore dopo si sono dimessi altri quattro Ministri, tra cui quello degli Esteri Boris […]

Vai all'articolo...

Il governo britannico sogna un’alleanza antirussa

Il Guardian illustra le intenzioni del governo di Londra di insistere nella costruzione, tramite una successione di vertici internazionali, di una “strategia complessiva per combattere la disinformazione russa e per sollecitare un ripensamento sul dialogo diplomatico tradizionale con Mosca”. I vertici che dovrebbero essere sfruttati a tale scopo sono il G7, il G20, quello della […]

Vai all'articolo...

L’impero britannico ricorre alla frode per spingere verso la guerra

Proprio mentre la campagna anti-russa scatenata attorno al caso Skripal nel Regno Unito stava ritorcendosi contro gli autori, l’”Impero britannico” ha lanciato un’altra frode, stavolta su un presunto attacco chimico da parte dell’esercito siriano a Duma il 7 aprile. Benché la sola fonte di informazione fossero gli alleati di Al-Qaida, i media hanno sbattuto il […]

Vai all'articolo...

Riflettori puntati sulle interferenze britanniche nel voto americano

Al di fuori dei media dominanti, numerosi osservatori politici hanno stigmatizzato il tentativo spudorato del governo britannico di alimentare una nuova ondata di russofobia, sottolineando l’inconsistenza della versione ufficiale del “caso Skripal”, a cominciare dalla mancanza di prove fornite e nell’assenza di ogni movente da parte dei russi. Mentre il governo ha tratto conclusioni immediate […]

Vai all'articolo...

Manifestazioni a Roma e in Sardegna contro la guerra genocida nello Yemen

MoviSol, 27 ottobre 2016

Vai all'articolo...

La guerra genocida contro lo Yemen potrebbe diventare una guerra mondiale

MoviSol, 19 ottobre 2016

Vai all'articolo...

Sua Maestà sostiene pienamente la Fratellanza Musulmana “Pacifica”

MoviSol, 24 agosto 2016

Vai all'articolo...

L’Iniziativa di Difesa Strategica e il pericolo odierno di guerra nucleare

MoviSol, 16 agosto 2016

Vai all'articolo...

Scompare Michel Rocard, sostenitore della separazione bancaria

Solidarité et Progrès, 3 luglio 2016

Vai all'articolo...

Un confronto tra le idee di Xi Jinping e Lyndon LaRouche sulla creatività e il progresso

MoviSol, 7 giugno 2016

Vai all'articolo...

Putin incalza con l’offensiva diplomatica internazionale

MoviSol, 4 giugno 2016

Vai all'articolo...

Petizione: – Varsavia. Si preparano alla guerra! – È il momento di uscire dalla NATO!

MoviSol, 27 maggio 2016

Vai all'articolo...

Crac del sistema: gli allarmi si fanno quotidiani

MoviSol, 12 maggio 2016

Vai all'articolo...

Le “ventotto pagine” sono un fianco scoperto dell’Impero Britannico: processare Obama ed FBI!

MoviSol, 1 maggio 2016

Vai all'articolo...

Il Presidente Obama chiede ai leader europei di unirsi dietro un mondo unipolare

MoviSol, 27 aprile 2016

Vai all'articolo...

L’Impero Britannico blocca i fondi per il governo legittimo della Libia

MoviSol, 25 marzo 2016

Vai all'articolo...

Una soluzione per la Libia esclude la geopolitica

MoviSol, 9 marzo 2016

Vai all'articolo...

La Carestia del Bengala e gli altri genocidi che i britannici vi nascondono

MoviSol, 20 febbraio 2016

Vai all'articolo...

La Conferenza sulla Sicurezza di Monaco dominata dall’atmosfera di “nuova guerra fredda”

MoviSol, 18 febbraio 2016

Vai all'articolo...

La BBC di Sua Maestà fa altra propaganda bellica antirussa

MoviSol, 7 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Lyndon LaRouche valuta la fine della campagna di O’Malley dal punto di vista strategico internazionale: un accresciuto pericolo di guerra

MoviSol, 4 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Yemen: fondato un nuovo Club per coordinarsi coi BRICS e la Nuova Via della Seta

Il 31 dicembre 2015 è stato fondato ufficialmente lo “Yemeni Club for Coordinating with the BRICS” (il Club dello Yemen per coordinarsi coi BRICS) nella sede del Ministero delll’Industria e del Commercio a Sanaa, capitale dello Yemen. La registrazione ufficiale seguirà all’inizio del 2016. L’iniziativa è guidata da Fouad Al-Ghaffari, ex funzionario del ministero per […]

Vai all'articolo...

La Conferenza Episcopale locale attacca il programma nucleare della Repubblica Sudafricana

Come nel caso della frode climatica e della conferenza COP21, lodata da Papa Francesco, l’attacco al programma nucleare del Sudafrica è fatto in nome dei poveri. La Conferenza Episcopale Sudafricana (SACBC), tramite la propria Commissione Justitia et Pax, ha chiesto il 29 dicembre che il governo sudafricano sospenda il proprio programma di costruzione di centrali […]

Vai all'articolo...

Radio Cina Internazionale intervista Lyndon e Helga LaRouche

Lyndon e Helga LaRouche sono stati intervistati il 27 dicembre da Radio Cina Internazionale (sezione in lingua inglese) in occasione della formale istituzione della Banca Asiatica d’Investimento per le Infrastrutture (BAII/AIIB). Rispondendo ad una domanda sul ruolo della banca e sulla decisione di usare il dollaro per i suoi primi prestiti, Lyndon LaRouche ha affermato […]

Vai all'articolo...

Continuano le provocazioni della NATO, mentre l’ISIS punta al traffico di droga

MoviSol, 18 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Le patetiche menzogne elettorali di Matteo Renzi

Editoriale di Liliana Gorini, 8 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Nessuna pace se non saranno destituiti Obama e la Monarchia Britannica

Ora che il Presidente Putin ha “colpito al fianco” rendendo possibile la disintegrazione della base in Siria e in Iraq dell’ISIS e dei terroristi di Al Qaeda, i britannici sono intervenuti aggressivamente proprio su questo fianco. Il Primo Ministro britannico Cameron sta freneticamente lavorando a livello diplomatico, affinché si imponga la sua linea guerrafondaia, la […]

Vai all'articolo...

L’emergenza dei rifugiati nella tempesta del terrorismo e dell’inverno

I migranti in marcia e i rifugiati rischiano di essere ucciso dalla morsa brutale del freddo invernale. È di questo aspetto del clima che dovrebbero discutere i delegati alla conferenza COP21 di Parigi. Anche dopo la strage di Parigi e le precedenti atrocità dei fanatici sedicenti islamici negli Stati Uniti, in Francia, in Gran Bretagna, […]

Vai all'articolo...

Il principe Carlo in Australia ordina misure repressive contro il Citizens Electoral Council

Il 14 novembre in Australia alcuni membri del Citizens Electoral Council (CEC), un partito politico registrato a livello nazionale, stavano occupando uno spazio presso la Fiera Agricola di Albany, nell’Australia Occidentale, per presentare le proprie idee al pubblico, quando un funzionario della polizia federale, in compagnia di cinque poliziotti statali e di altre guardie, si […]

Vai all'articolo...

Che ruolo svolgono i britannici nello schianto dell’A321M russo nel Sinai?

MoviSol, 8 novembre 2015

Vai all'articolo...

La Rivoluzione Americana e la Polonia

MoviSol, 4 novembre 2015

Vai all'articolo...

Xi Jinping al Parlamento britannico

MoviSol, 21 ottobre 2015

Vai all'articolo...

Il Parlamento svizzero torna all’attacco sulla separazione bancaria

MoviSol, 2 ottobre 2015

Vai all'articolo...

La Russia lancia un’offensiva diplomatica all’ONU a complemento dei “fatti sul terreno” in Siria

MoviSol, 1 ottobre 2015

Vai all'articolo...

La vittoria di Corbyn pone la Glass-Steagall al centro del dibattito in Gran Bretagna

MoviSol, 22 settembre 2015

Vai all'articolo...

L’Assemblea Generale dell’ONU approva una risoluzione argentina sulla ristrutturazione del debito, contro gli avvoltoi

MoviSol, 21 settembre 2015

Vai all'articolo...

Risposta a un lettore sul sostegno indiretto all’ISIS

MoviSol, 19 settembre 2015

Vai all'articolo...

Da Mozart a “The Voice”

di Cédric Gougeon, Solidarité et Progrès, 18 agosto 2015

Vai all'articolo...

Nuovo Canale di Suez: El Sisi presenta “Il dono dell’Egitto all’umanità”

MoviSol, 14 agosto 2015

Vai all'articolo...

Aumenta il pericolo di guerra sotto l’influsso delle intenzioni britanniche

MoviSol, 11 agosto 2015

Vai all'articolo...

A Nagasaki il Premier giapponese Abe affronta una dura protesta per il suo militarismo

MoviSol, 11 agosto 2015

Vai all'articolo...

La strana quiete prima della guerra totale

MoviSol, 11 agosto 2015

Vai all'articolo...

Ex comandante NATO: si sta preparando lo scontro nucleare

Enzo Pennetta, 8 agosto 2015

Vai all'articolo...

Parlamentari e sindacalisti britannici chiedono una conferenza per la cancellazione del debito greco

MoviSol, 9 luglio 2015

Vai all'articolo...

La tragedia dei migranti: le colpe di Cameron e Obama

Editoriale di Liliana Gorini, Presidente MoviSol, 24 aprile 2015

Vai all'articolo...

Intervista con Antonio Fallico sulle sanzioni contro la Russia e la crisi strategica

MoviSol, 9 aprile 2015

Vai all'articolo...

Il voto del Parlamento svizzero per la separazione bancaria è un potente messaggio politico per il mondo intero

di Claudio Celani, Vicepresidente di MoviSol Lunedì 9 settembre [2013] il Consiglio Nazionale, camera bassa del Parlamento svizzero, ha votato con una maggioranza di 3 a 2 tre differenti mozioni richiedenti l’adozione di un sistema di netta separazione tra banche, secondo i criteri della legge Glass-Steagall. La Svizzera è uno dei centri finanziari più importanti […]

Vai all'articolo...

Tony Blair chiede una Guerra permanente che duri una generazione

MoviSol, 8 febbraio 2013

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net