Grande successo del secondo Forum Belt and Road a Pechino

Il secondo Belt and Road Forum per la Cooperazione Internazionale tenutosi a Pechino dal 25 al 27 aprile ha consolidato quella che è diventata la maggiore iniziativa per le infrastrutture e la connettività nella storia moderna. Circa centocinquanta Paesi, tra cui 37 capi di stato e di governo, e novanta organizzazioni internazionali hanno partecipato all’evento, […]

Vai all'articolo...

Fermare la direttiva NPL/crediti: una lettera aperta

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta di Scenari Economici al Presidente del Consiglio, e sosteniamo la richiesta di fermare la direttiva NPL-Credito, che favorisce la speculazione finanziaria. Ben altre sono le direttive necessarie, prima tra tutte la separazione bancaria, che indirizzi il credito verso grandi progetti infrastrutturali, indispensabili per la ripresa, invece di favorire […]

Vai all'articolo...

Panico negli ambienti geopolitici per l’adesione italiana alla BRI

Una coalizione di forze che include la Commissione Europea, impopolari governi, la City di Londra, neocon americani e l’immancabile quinta colonna domestica ha lanciato un tentativo di sabotare la visita del Presidente cinese Xi Jinping in Italia il 22-23 marzo. Il tentativo si è focalizzato sul testo del Memorandum d’Intesa che dovrebbe essere pronto per […]

Vai all'articolo...

Il “canto del cigno” degli eurocrati a Strasburgo

I brutali attacchi e i veri e propri insulti che i leader eurofanatici del Parlamento Europeo hanno riservato al Primo Ministro italiano Giuseppe Conte il 12 febbraio a Strasburgo erano “il proprio canto del cigno”, come lo stesso Conte ha commentato in un’intervista ai quotidiani italiani il 14 febbraio. Conte ha compiuto di Strasburgo la […]

Vai all'articolo...

Lo sviluppo industriale dell’Africa è la risposta a migrazione e terrorismo

La scorsa settimana, leader africani ed europei hanno ribadito la convinzione che solo sviluppando e industrializzando l’Africa, con un occhio speciale per il Sahel, si possa estirpare le radici dell’emigrazione e del terrorismo. Questo concetto è stato al centro di una visita di due giorni (15-16 gennaio) del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in Niger […]

Vai all'articolo...

Prima riunione della Task Force Cina del governo Conte

Il primo ottobre si è tenuta la prima riunione della Task Force Cina del governo italiano, di cui abbiamo dato precedentemente notizia. Alla riunione hanno partecipato oltre trecento tra membri del governo, giornalisti, imprenditori, accademici e altri. Il sottosegretario allo Sviluppo Economico Michele Geraci (a sinistra nella foto), ideatore e presidente della Task Force, si […]

Vai all'articolo...

Trump e Conte lanciano l’asse USA-Italia per il Mediterraneo

Come era stato anticipato dallo stesso Conte ai giornalisti, al vertice alla Casa Bianca con Trump il 30-31 luglio è stata lanciata una sorta di “special relationship” tra i due Paesi. Il potenziale valore di tale alleanza va oltre le affinità tra i due governi cosiddetti “populisti” e va paragonato al ruolo di spicco esercitato […]

Vai all'articolo...

Il Nuovo Paradigma progredisce secondo il modello di Singapore: il dialogo è l’alternativa alla guerra

Il vertice dei BRICS tenutosi in Sud Africa ha mostrato quale sia la portata dello Spirito della Nuova Via della Seta nel forgiare nuovi rapporti internazionali fondati sul principio del mutuo beneficio. Con la guida della Cina di Xi Jinping, della Russia di Putin e dell’India di Modi, i lavori del vertice e le discussioni […]

Vai all'articolo...

Il movimento di LaRouche dà il benvenuto a Conte alla Casa Bianca

“BENVENUTO PRIME MINISTER CONTE! GO GLASS-STEAGALL!”. Con questo striscione, ben visibile all’ingresso della Casa Bianca, il LaRouchePAC ha dato il benvenuto al Presidente Conte al suo arrivo alla Casa Bianca per l’incontro col Presidente Trump ed anche alla sua partenza dopo la conferenza stampa congiunta. Conte ha notato lo striscione facendo un gesto di saluto […]

Vai all'articolo...

Il governo Conte conferma indirizzo a favore del credito e degli investimenti

La scorsa settimana, in due diverse occasioni, il governo Conte ha annunciato le linee guida di una politica di crescita e per la protezione del credito. Il 5 luglio, il Sottosegretario al Tesoro (Economia) Massimo Garavaglia ha confermato la preferenza del governo per un regime di separazione bancaria (Glass-Steagall) rispondendo all’interrogazione di un membro della […]

Vai all'articolo...

Il governo Conte ribadisce l’impegno per la separazione bancaria

Rispondendo il 5 luglio ad una interrogazione parlamentare sulla riforma delle banche di credito cooperativo, Massimo Garavaglia, sottosegretario al Ministero dell’Economia (nella foto con Conte e Giorgetti), ha ricordato l’impegno del governo Conte per la separazione bancaria: “Ciò premesso ed in riferimento al quesito posto dagli onorevoli interroganti si richiama quanto affermato dal Presidente del […]

Vai all'articolo...

Il Consiglio Europeo segua l’esempio di Singapore sviluppando l’Africa!

di Helga Zepp-LaRouche, presidente dello Schiller Institute internazionale Il contrasto non potrebbe essere più evidente. A Singapore, il vertice storico tra il Presidente americano Donald Trump e quello della Corea del Nord Kim Jong-un ha avviato un processo che, andando ben oltre la regione stessa, potrebbe garantire la pace mondiale in futuro; al contempo la […]

Vai all'articolo...

L’Italia si smarca dalla decadente UE e dialoga con gli Stati Uniti

Nella sua prima uscita pubblica internazionale, il nuovo Presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte (nella foto col Premier giapponese Abe) ha mosso un piede fuori della nave che affonda. Quando il Presidente Trump ha espresso il desiderio di vedere tornare la Russia al G7 (facendone nuovamente un G8), Conte ha scritto su twitter.com: “Sono d’accordo […]

Vai all'articolo...

Il G7 crolla sotto il peso del vecchio paradigma

Shanghai e Charlevoix sono distanti solo un quarto della circonferenza della Terra, ma mai come oggi sembrano su pianeti diversi. Mentre i partecipanti al vertice della SCO a Shanghai hanno concordato una prospettiva comune di tipo “win-win”, il vertice G7 nel Quebec si è concluso col peggior fiasco nella storia del gruppo. Tanto per cominciare, […]

Vai all'articolo...

Il golpe dei banchieri contro l’Italia non farà cessare la ribellione all’impero in bancarotta

Il rifiuto di nominare Presidente del Consiglio il Prof. Conte da parte di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica italiana, è un golpe, ordinato dagli stessi banchieri della City di Londra e della BCE, le cui politiche hanno quasi distrutto l’economia italiana, oltre a quelle della maggior parte delle nazioni aderenti all’Unione Europea. Mattarella non avrebbe […]

Vai all'articolo...

Helga LaRouche: il nuovo governo a Roma è l’opportunità per riorganizzare l’Europa!

Pubblichiamo quasi integralmente l’editoriale di Helga Zepp-LaRouche, presidente di MoviSol tedesco, sul settimanale tedesco Neue Solidaritaet. Non è un caso che le reazioni al nuovo governo in Italia siano più isteriche di quelle che ci furono quando fu eletto Trump. Ci sono due possibilità: guerra finanziaria, suggerita da taluni, e quindi la fine dell’Euro e […]

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net