image

image

I ricchi temono la Glass-Steagall mentre il popolo la chiede a gran voce

MoviSol, 16 agosto 2016

Vai all'articolo...

PMI tedesche e di altre nazioni rifiutano il TTIP

MoviSol, 15 luglio 2016

Vai all'articolo...

Il divario tra economia e politica in Europa

MoviSol, 23 giugno 2016

Vai all'articolo...

La City di Londra über alles, ovvero niente può salvare l’euro

MoviSol, 25 febbraio 2016

Vai all'articolo...

Le megabanche europee affondano sotto cumuli di spazzatura

MoviSol, 11 febbraio 2016

Vai all'articolo...

L’accordo sulla “bad bank” italiana rinvia la crisi dell’euro

L’accordo raggiunto all’ultimo minuto tra la Commissione Europea e il governo italiano sulle sofferenze bancarie ha evitato una crisi che avrebbe fatto implodere il sistema dell’euro. La Commissione ha accettato che il governo garantisca di fatto una fetta sostanziale delle sofferenze, così allontanando temporaneamente il rischio che una o più grandi banche fossero costrette a […]

Vai all'articolo...

MoviSol intervistato da Opinione Pubblica sulla Glass-Steagall

Riportiamo integralmente l’intervista concessa da Massimo Lodi Rizzini a Mirco Coppola per Opinione Pubblica di oggi. Lodi Rizzini: “Separazione bancaria unica soluzione a bolle finanziarie” L’esperto: “Eliminare Wall Street e la City. Inutile prendersela solo con la Boschi invece che con tutto il sistema” Sig. Lodi Rizzini iniziamo subito dal decreto salva-banche. Il recente bail-in […]

Vai all'articolo...

Sanzioni, profughi e bail-in: l’UE continua ad autodistruggersi

MoviSol, 25 dicembre 2015

Vai all'articolo...

Marco Zanni (M5S) rilancia al PE la separazione bancaria

MoviSol, 9 ottobre 2015

Vai all'articolo...

Marc Chesney: cancellare i debiti illegittimi e attuare la Glass-Steagall

MoviSol, 3 settembre 2015

Vai all'articolo...

Grecia: continua il tentativo di golpe mentre i creditori preparano il prelievo forzoso

Il tentativo di golpe avviato dai creditori della Grecia continua indisturbato, benché il governo abbia accettato il nuovo pacchetto alle condizioni imposte dall’UE. Il Premier Alexis Tsipras, a costo di creare una scissione nel partito di governo Syriza, ha fatto approvare tutte le misure di austerità che erano state pretese per ottenere un finanziamento di […]

Vai all'articolo...

Bail-out greco: a chi andranno veramente i soldi?

La depravazione della leadership europea risulta evidente dal cosiddetto pacchetto di salvataggio per la Grecia. Dopo cinque anni di distruzione dell’economia ellenica, che l’ha ridotta di oltre il 25% portando il tasso di disoccupazione ufficiale al 27% e quello reale a oltre il 40%, nonché un impoverimento del 40% della popolazione, propongono che il paese […]

Vai all'articolo...

Galbraith sfata nove miti sulla crisi greca

MoviSol, 4 luglio 2015

Vai all'articolo...

“Non è la Grecia a fallire, ma sono piuttosto la Merkel, Schäuble e l’UE”

Dopo che l’Unione Europea ha respinto nuovamente le proposte avanzate dal governo ellenico, il Premier Tsipras ha annunciato che si terrà un referendum il 5 luglio per chiedere alla popolazione se accettare o meno le nuove misure di austerità dell’UE. A questi sviluppi è dedicata una dichiarazione di Helga Zepp-LaRouche del 28 giugno, dal titolo […]

Vai all'articolo...

Tsipras chiude le banche e la borsa per prevenire la fuga di capitali

MoviSol, 29 giugno 2015

Vai all'articolo...

I creditori preparano il golpe in Grecia

MoviSol, 26 giugno 2015

Vai all'articolo...

Sommario esecutivo del rapporto preliminare della Commissione greca sul debito

MoviSol, 18 giugno 2015

Vai all'articolo...

La Grecia sarà la miccia di un’esplosione finanziaria globale?

MoviSol, 2 giugno 2015

Vai all'articolo...

Separazione bancaria: sconfitta la “ciofega” della Commissione UE

di Claudio Celani, 28 maggio 2015

Vai all'articolo...

Spannaus intervistato da ilGiornale.it su banche, crisi e Germania

MoviSol, 15 marzo 2015

Vai all'articolo...

Svizzera, Grecia, Parlamento Europeo: le prossime battaglie per la Glass-Steagall

MoviSol, 28 febbraio 2015

Vai all'articolo...

Per l’Europa ci vorrebbe una Bricsit e non una Grexit

MoviSol, 22 febbraio 2015

Vai all'articolo...

La bolla dei derivati, o il convitato di pietra nella “crisi greca”

MoviSol, 14 febbraio 2015

Vai all'articolo...

Grecia: un governo che sa dire di no

MoviSol, 4 febbraio 2015

Vai all'articolo...

La Russia sospende il gasdotto South Stream, nuovo autogol dell’UE

MoviSol, 13 dicembre 2014

Vai all'articolo...

Londra e Unione Europea cospirano per lasciare l’Europa al buio

MoviSol, 19 aprile 2014

Vai all'articolo...

Presto forse la battaglia per Glass-Steagall al Senato italiano

MoviSol, 3 marzo 2014

Vai all'articolo...

Accelera la battaglia per la separazione bancaria (UE)

MoviSol, 18 febbraio 2014

Vai all'articolo...

Aggiornamenti dal Parlamento Europeo su GS

MoviSol, 12 luglio 2013

Vai all'articolo...

È inglese l’unica fonte dei resoconti sulla Siria

MoviSol, 28 dicembre 2011

Vai all'articolo...

È ora che l’Italia esca dall’Euro

Il 5 novembre [2011] si è riunito a Bologna il consiglio direttivo nazionale del Movimento Solidarietà (MoviSol) per elaborare una strategia che permetta di offrire una leadership al paese nel momento di grave crisi economica, politica e sociale. La nazione italiana è stata commissariata dalla BCE e dalla Commissione Europea e nessuna forza politica reagisce […]

Vai all'articolo...

Nord-Africa: la crisi ha il suo grilletto nel pacchetto di salvataggio UE di maggio

di Claudio Giudici e Nicola Oliva, 30 marzo 2011

Vai all'articolo...

Il dialogo delle civiltà per la ricostruzione mondiale

Estratto dell’incontro di Lyndon LaRouche all'”Istituto Italiano per l’Asia”, 9 novembre 2001

Vai all'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

    Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net