Sostegno di un’importante associazione di veterani alla candidatura di Kesha Rogers

Il 19 ottobre la campagna di Kesha Rogers, candidata indipendente al Congresso nel Texas e leader del LaRouche PAC da molti anni, ha ricevuto il sostegno ufficiale della National Vietnam and Gulf War Veterans Coalition, un’organizzazione di reduci del Vietnam e della guerra del Golfo che conta oltre 250.000 membri. In una lettera alla Rogers, il presidente John J. Molloy la informa di aver studiato il suo sito e di aver convocato il consiglio della Coalizione che “ha approvato all’unanimità il sostegno alla sua candidatura”.

La lettera esprime apprezzamento per l’intenzione della Rogers di “sostenere coloro che hanno risposto alla chiamata al dovere dell’America” e aggiunge: “La Sua leadership e il Suo patriottismo sono particolarmente necessari alla Camera dei Rappresentanti in questo particolare momento della nostra storia, in cui il nostro amato paese è a rischio”.

Molloy chiarisce che “la sicurezza nazionale è l’obiettivo primario della Coalizione. Noi abbiamo prestato servizio per proteggere la nostra nazione e, anche se siamo preoccupati per i problemi che affliggono i reduci, continuiamo a concentrarci, come Lei, su ‘che cosa possiamo fare per il nostro Paese?'” La lettera elenca alcuni temi nazionali sostenuti dall’associazione, alcuni dei quali non verrebbero condivisi da Kesha Rogers, ma non sono considerati una condizione per il sostegno alla sua candidatura.