Che cosa accadde davvero nel 1989, quando cadde il muro di Berlino, e che cosa possiamo imparare dagli eventi di quel periodo storico? Nell’esaminare gli eventi che portarono al crollo del muro di Berlino, contrariamente alla narrativa ufficiale dei neoliberisti e dei fautori della geopolitica, Helga Zepp-LaRouche spiega perché oggi dovrà essere diverso, C’è ancora la possibilità di un cambiamento storico, anzi, questa volta è ancora maggiore. A differenza del 1989, quando solo le forze associate a suo marito, Lyndon LaRouche (nella foto, insieme ad Helga LaRouche al Senato a Roma), ed allo Schiller Institute avevano un piano di ricostruzione dell’Europa dell’est, oggi c’è la Nuova Via della Seta.

La signora LaRouche spiega le questioni decisive del 1989, a cui partecipò e come l’impero britannico riuscì a sopravvivere al crollo del muro di Berlino assassinando personalità, come Alfred Herrhausen, e mandando in carcere suo marito. Ma il Nuovo Paradigma sta emergendo, forgiato dalle idee di LaRouche, e viene visto come un’alternativa alla crisi. E’ il momento giusto per leggere le opere di Schiller e comprendere perché grandi momenti storici siano andati perduti a causa di piccoli uomini. Questa volta l’umanità non dovrà perdere questa opportunità di cambiare la storia. Di seguito la videoconferenza della signora LaRouche: