Gorini a Independent Thought: gli italiani hanno votato contro questo governo di banchieri e ambientalisti che chiudono le fabbriche

Venerdì 31 gennaio Liliana Gorini, presidente di MoviSol, è stata intervistata da Kirk Meighoo, ex senatore di Trinidad e Tobago, per il suo podcast “Independent Thought and Freedom” sulle elezioni in Italia e sull’intervento del Presidente Trump a Davos contro i “profeti di sciagura”, in cui ha citato la Cupola del Brunelleschi come un esempio di creatività nell’economia, come fece LaRouche per molti anni, dedicando alla Cupola del Brunelleschi la copertina del suo libro “La Scienza dell’Economia Cristiana”.
Nel corso della lunga intervista (pubblicata di seguito) Gorini ha spiegato che le regionali in Emilia Romagna non danno il vero quadro del sentimento degli elettori in tutta Italia: “Bonaccini è stato rieletto perché ha espressamente non invitato Conte e Zingaretti, ha condotto la campagna su questioni locali contando sul fatto che la Regione è in mano alla sinistra da 75 anni” ha detto Gorini, “ma a livello nazionale la situazione è ben diversa, la maggioranza degli elettori non vogliono questo governo di banchieri e ambientalisti che chiudono le fabbriche, come l’ILVA di Taranto, non costruiscono infrastrutture e obbediscono al diktat di Ursula von der Leyen sul Green Deal”. Gorini ha ricordato che il precedente governo aveva nel programma la separazione bancaria (Glass-Steagall), punto abolito dal PD che è da sempre il partito delle banche. “Per questo motivo il M5S ha preso meno del 5% in Emilia Romagna, e sta sparendo a livello nazionale, si è alleato col partito dell’establishment”.
Nella seconda parte dell’intervista Meighoo, che ha molto ascoltatori ambientalisti negli Stati Uniti, chiede alla presidente di MoviSol di rivolgersi direttamente agli ambientalisti a proposito del sostegno dato da Soros e altri miliardari e speculatori alla loro causa: “non fatevi manipolare da Soros, Mark Carney o BlackRock, come fa Greta” dice Gorini “a questi speculatori non interessa affatto l’ambiente, gli interessa solo fare i soldi, e considerano i green bonds la nuova bolla speculativa. Se volete preservare l’ambiente, investite in nuove tecnologie e nella ricerca e, come Brunelleschi, sviluppate nuove idee creative”.

Quanto alle scuole elementari e medie che insegnano ai bambini le fandonie dei fanatici del clima, “terrorizzare i bambini facendo loro credere che il mondo finirà tra 10 anni equivale ad un abuso sui minori”.