L’associazione degli allevatori del Kansas (KCA) ha approvato durante il proprio XX Congresso annuale alcune risoluzioni, tra le quali la richiesta chei rapporti tra gli Stati Uniti e le nazioni estere si ispirino allo “spirito della Nuova Via della Seta” e che negli Stati Uniti venga ripristinato l legge di separazione bancaria (Glass Steagall Act) dando vita ad un sistema di creditizio e bancario sensato.

Queste risoluzioni sono state approvate al momento giusto, considerando che tra due settimane il Presidente Trump sarà tra i capi di governo al G20 di Buenos Aires, assieme al Presidente cinese Xi Jinping e al Presidente russo Vladimir Putin.

La risoluzione sulla Nuova Via della Seta fa notare in particolare che la Cina ha invitato gli Stati Uniti a collaborare in un processo che è di mutuo beneficio e si configura quale possibile politica estera americana. Riportiamo i testi integrali delle due risoluzioni di nostro interesse, discusse e approvate il 9-10 novembre nella città di Newton.

La KCA nacque nel 1998 e riunisce allevatori, fornitori e altri operatori del settore, non soltanto del Kansas, che è il terzo Stato per produzione di bestiame (6,3 milioni di capi, poco sopra il doppio della popolazione umana). La KCA asserisce di essere “impegnata a ripristinare i profitti, l’autostima, la libertà, il commercio equo, la fiducia e l’orgoglio di comunità nelle fattorie, nei ranch e nelle comunità rurali del Kansas e della nazione”.

La KCA approva solitamente molte risoluzioni non soltanto relative ai problemi del settore, ma anche su temi quali l’energia, le reti idriche, i prestiti ai giovani agricoltori.

Al congresso di quest’anno hanno parlato l’avvocato e agricoltore Tracy Hunt del Wyoming, il quale ha denunciato il WWF che punta alla riduzione della produzione di cibo e della popolazione umana mondiali con l’operazione chiamata Global Roundtable for Sustainble Beef, e Bob Baker dell’Executive Intelligence Review, che ha illustrato come neutralizzare il piano del WWF e dell’Impero Britannico, con il Nuovo Paradigma di sviluppo. Ha sottolineato l’importanza di assicurarsi che le Quattro Potenze e altre nazioni concordino, durante il vertice del G20, sui primi passi per dar vita ad un nuovo sistema finanziario orientato allo sviluppo, la Nuova Bretton Woods. Molti membri della KCA sono consapevoli delle implicazioni di questo confronto tra paradigmi, grazie a resoconti mensili che Baker pubblica sul bollettino dell’associazione, da ormai due anni. In questi interventi, in particolare, Baker ha gradualmente ricostruito la storia del Sistema Americano di Economia Politica e ha chiarito quanto sia urgente adottare le “Quattro Leggi Cardinali” dell’economia con le quali Lyndon LaRouche ha indicato la via per ripristinare tale sistema, prima tra tutte la legge Glass-Steagall.

RISOLUZIONI DELLA KCA

1. Titolo

Arrestare i prezzi bassi e la speculazione; collaborare con la Via della Seta per la mutua prosperità

CONSIDERATO CHE

il settore agricolo dell’America Settentrionale sta subendo un andamento distruttivo dei prezzi e delle politiche commerciali, nel mezzo del decadimento delle infrastrutture (sono inadeguate le ferrovie, le idrovie, gli ospedali rurali, le centrali nucleari, i sistemi di difesa da catastrofi ambientali, ecc.) e della epidemia di droghe e disperazione; e

CONSIDERATO CHE la politica della Nuova Via della Seta per lo sviluppo massiccio delle infrastrutture è in atto in numerose nazioni dell’Eurasia e gli Stati Uniti sono stati invitati dal Presidente cinese Xi Jinping a collaborare in questo quadro sia all’estero sia a casa, per il beneficio economico mutuo e per estinguere ovunque la povertà;

SI DELIBERA CHE

l’Associazione degli Allevatori del Kansas sostiene lo Spirito della Nuova Via della Seta per il miglioramento economico quale politica estera degli Stati Uniti orientata al mutuo beneficio.

2. Titolo

Ripristinare la legge Glass-Steagall per ricostruire la nazione con un sistema creditizio e bancario sensato

CONSIDERATO CHE

v’è un imminente pericolo di un altro crac finanziario, più grave di quello del 2009, in quanto nulla finora è stato fatto per ovviare alla dinamica sottostante di speculazione incontrollata da parte delle maga-banche; la nostra nazione non sopravviverà ad altri salvataggi e al cosiddetto consolidamento; e

CONSIDERATO CHE

abbiamo necessità di un sensato sistema bancario per l’esercizio del credito alla ricostruzione delle infrastrutture e della produttività (ferrovie moderne, nuove forniture d’acqua, impianti nucleari, ospedali rurali, idrovie ammodernate, ecc. con milioni di nuovi posti di lavoro e un settore agricolo sicuro); e

CONSIDERATO CHE

il Glass-Steagall Act del 1933 funzionò per sessantasei anni (fino all’abrogazione nel 1999) mantenendo separate le utili banche locali dalle entità finanziarie speculative; dunque

SI DELIBERA CHE

l’Associazione degli Allevatori del Kansas chiede alla delegazione congressuale del Kansas e a tutto il Congresso di ripristinare il Glass-Steagall Act.