Category Archives: Glass-Steagall

MoviSol a Mirandola: Salvini separi le banche

MoviSol, 4 giugno 2019

Leggi l'articolo...

Presentato in Australia un disegno di legge per la separazione bancaria

Il 12 febbraio la Sen. Pauline Hanson, del partito populista australiano One Nation, presenterà al Senato un disegno di legge per la separazione bancaria (Glass-Steagall). La stampa australiana ha dato ampio spazio alla notizia, ricordando che alcune delle proposte della Sen. Hanson (foto) ricordano quelle dell’economista e leader politico americano Lyndon LaRouche. Commentando la notizia, […]

Leggi l'articolo...

Gli allevatori del Kansas chiedono la separazione bancaria e infrastrutture

L’associazione degli allevatori del Kansas (KCA) ha approvato durante il proprio XX Congresso annuale alcune risoluzioni, tra le quali la richiesta chei rapporti tra gli Stati Uniti e le nazioni estere si ispirino allo “spirito della Nuova Via della Seta” e che negli Stati Uniti venga ripristinato l legge di separazione bancaria (Glass Steagall Act) […]

Leggi l'articolo...

L’UE prepara un altro mega-salvataggio bancario

Mentre le avvisaglie del prossimo crac finanziario globale si fanno sempre più visibili, i leader dell’UE si preparano a salvare le megabanche con nuove gigantesche iniezioni di liquidità. In un discorso tenuto il 19 settembre a Francoforte, il Ministro delle Finance tedesco Olaf Scholz ha sollecitato una rapida conclusione dei negoziati per creare “una sorta […]

Leggi l'articolo...

Dieci anni dopo Lehman, la separazione bancaria è più urgente che mai

Dopo lo scoppio della crisi finanziaria, i mercati finanziari sono stati in grado di ricattare le nazioni e costringere i governi a salvare le megabanche con l’argomentazione che, se fossero fallite, la gente comune avrebbe perso i propri risparmi. Tuttavia, la separazione tra le banche commerciali (di deposito) e quelle d’affari (speculative) avrebbe impedito e […]

Leggi l'articolo...

Dieci anni dopo il crac finanziario, nuovo impulso per la legge Glass-Steagall

Il 15 settembre 2008 la più grossa banca d’affari degli Stati Uniti, Lehman Brothers, dichiarò la bancarotta appellandosi alla legge fallimentare americana (Chapter 11). La decisione di portare i libri in tribunale fu presa dopo tre giorni di riunioni all’insegna del panico tra gli amministratori delle grandi finanziarie sotto la direzione del ministro del Tesoro […]

Leggi l'articolo...

Nuovi moniti di un crac finanziario, senza Glass-Steagall

Nomi Prins, ex broker e scrittrice (a sinistra nella foto), ammonisce il Presidente Trump nel suo nuovo libro Collusion: How Central Banker Rigged the World, che il prossimo crac finanziario potrebbe diventare un pessimo ricordo della sua amministrazione, e chiede nuovamente il ripristino della legge Glass-Steagall. Il termine “collusione” viene ripetuto spesso nella caccia alle […]

Leggi l'articolo...

Ossenkopp a China.org: se Trump vuole rendere l’America grande ripristini la legge Glass-Steagall invece di porre dazi

Il sito cinese in lingua tedesca China.org ha intervistato il 30 marzo “l’esperto tedesco di Cina Stephan Ossenkopp” sulla politica americana dei dazi nei confronti della Cina. L’esponente dello Schiller Institute ha dichiarato che la crescita economica della Cina ha reso nervose le élite occidentali che non vogliono rinunciare alla propria egemonia nelle regole mondiali […]

Leggi l'articolo...

I tagli alle tasse negli Stati Uniti gonfiano la bolla, ma non impediranno che scoppi

Lo scorso dicembre Jamie Dimon (nella foto), A.D. di JP Morgan Chase, ha definito il disegno di legge repubblicano per ridurre le tasse, appena approvato, un “QE4”, ovvero la quarta edizione della politica di Quantitative Easing delle banche centrali. A suo tempo avevamo avvertito che le grosse società americane avrebbero usato la riduzione delle tasse […]

Leggi l'articolo...

Le dimissioni di Cohn potrebbero rilanciare la legge Glass-Steagall che era stata promessa da Trump

L’8 marzo il Presidente Trump ha confermato la sua politica di dazi verso le importazioni di acciaio e alluminio. Circondato da operai del settore siderurgico, Trump ha mantenuto una delle sue promesse elettorali, quella di ribaltare la politica commerciale liberista per rilanciare il settore industriale americano e creare posti di lavoro. Anche se i dettagli […]

Leggi l'articolo...

Non c’è ripresa senza la Glass-Steagall

Nei mesi che hanno preceduto il Discorso sullo Stato dell’Unione pronunciato da Trump il 30 gennaio, il Comitato Politico di Lyndon LaRouche (LPAC) ha condotto una mobilitazione nazionale per convincere il Presidente ad adottare una vera politica economica, basata sulle “quattro leggi” di LaRouche: riforma bancaria alla Glass-Steagall (separazione bancaria), banca nazionale, investimenti nelle infrastrutture […]

Leggi l'articolo...

Successo della raccolta firme in Francia per la separazione bancaria

I paradossi colpiscono l’intelletto. In una Francia imbronciata, la mobilitazione nazionale di Solidarité et Progrès del 14 gennaio ha suscitato curiosità e interesse, talvolta emozioni, spesso domande, ma soprattutto entusiamo. Nello spirito di contribuire a far convergere le lotte, Solidarité et Progrès ha organizzato in tutta la Francia, assieme a un numero crescente di associazioni […]

Leggi l'articolo...

Senza separazione bancaria si prospetta un crac nel 2018

Se non vi sarà un cambiamento paradigmatico nella politica finanziaria ed economica, il sistema finanziario transatlantico è destinato al collasso. La politica di espansione monetaria delle banche centrali ha gonfiato le bolle finanziarie nei mercati azionari e obbligazionari, nel settore immobiliare, nei crediti al consumo, ecc. I dati di fine anno per l’Eurosistema mostrano che […]

Leggi l'articolo...

Mobilitazione di Natale del LaRouchePAC per le quattro leggi di LaRouche

Il LaRouche PAC si accinge a stampare due documenti destinati a un’ampia diffusione durante il mese di dicembre, per neutralizzare il golpe in corso a Washington contro il Presidente Trump e per rendere concrete le politiche economiche che i suoi elettori vorrebbero vedere attuare. Da una parte è conclusa la ristampa del dossier dal titolo […]

Leggi l'articolo...

Autorevole economista giapponese sottolinea l’urgenza della legge Glass-Steagall

L’economista Daisuke Kotegawa (nella foto a una conferenza dello Schiller Institute) conosce dall’interno gli ingranaggi del sistema finanziario globale, essendosi prima ocupato della soluzione della crisi bancaria giapponese per conto del Ministero delle Finanze alla fine degli anni Novanta, e in seguito avendo rappresentato il suo Paese al Fondo Monetario Internazionale. In un recente articolo […]

Leggi l'articolo...

L’alternativa al crollo del sistema finanziario transatlantico

La politica cinese della Nuova Via della Seta e l’aumento della cooperazione Sud-Sud sui progetti economici stanno sempre più definendo gli allineamenti strategici mondiali. L’ultimo sviluppo viene dal Giappone, dove il Premier Shinzo Abe ha annunciato la scorsa settimana che il suo Paese desidera partecipare alla Iniziativa Belt and Road. A un ricevimento di imprenditori […]

Leggi l'articolo...

Jeremy Corbyn alla Morgan Stanley: “avete ragione, siamo una minaccia”

Secondo un rapporto della Morgan Stanley pubblicato la scorsa settimana, un governo guidato dal leader laburista Jeremy Corbyn è più pericoloso di una Brexit disordinata. Infatti, i mercati temono che se il governo di Theresa May non sarà in grado di portare a casa l’accordo desiderato con l’UE, potrebbero essere indette le elezioni anticipate prima […]

Leggi l'articolo...

Così LaRouche previde il crac del 1987

Trent’anni fa, il 19 ottobre 1987, si ebbe il più grosso crollo azionario a Wall Street. In quel “lunedì nero” il Dow Jones registrò un crollo spettacolare del 22,6% e vi fu il panico nelle vendite. Sono stati pubblicati molti articoli nel trentennale di quel crollo, ma quasi nessuno ha risposto correttamente alla domanda sollevata […]

Leggi l'articolo...

Consigliere di Trump: rischio crac dei derivati, urge la legge Glass-Steagall

Parlando ad un gruppo di consulenti bancari ai margini degli incontri annuali del Fondo Monetario a Washington, Gary Cohn (nella foto), consulente economico del Presidente Trump, ha messo in guardia dal pericolo di un crollo del mercato dei derivati e di alcune megabanche, stando al Financial Times. Cohn ha confermato quanto afferma un recente rapporto […]

Leggi l'articolo...

Crolla il sistema finanziario? La Cina c’entra poco

Nel decennio trascorso dal Grande Salvataggio Bancario del 2008, il nostro sito è stato tra i pochissimi ad insistere sul fatto che il collasso dal sistema finanziario globale fosse solo stato rinviato, e che l’unica soluzione è la netta separazione tra banche d’affari e banche commerciali con la legge Glass-Steagall (nella foto, il LaRouchePAC manifesta […]

Leggi l'articolo...

I banchieri vedono il crac in arrivo e preparano il prelievo forzoso

A giudicare dal numero degli avvertimenti sul crac finanziario imminente che vengono improvvisamente lanciati da banchieri e istituzioni finanziarie ci si chiede se stavolta faranno qualcosa per impedirlo. Ma l’unico rimedio, quello di separare la bolla che scoppia dall’economia reale, con la riforma Glass-Steagall, non è sull’agenda. Invece, si pratica e si parla sempre più […]

Leggi l'articolo...

Chiesta la separazione bancaria in Svezia

La decisione del consiglio di amministrazione della principale banca scandinava, Nordea, di trasferire il proprio quartier generale da Stoccolma a Helsinki ha spinto due quotidiani a pubblicare due versioni differenti di un medesimo testo in difesa della separazione bancaria. La decisione, assunta il 6 settembre, di spostare un massimo di cento dirigenti e dipendenti nella […]

Leggi l'articolo...

In attesa del prossimo crac finanziario

La Corte Costituzionale tedesca ha perso una magnifica occasione di bloccare la folle politica monetaria della Banca Centrale Europea. Nella sentenza sul ricorso contro il programma di acquisto titoli (APP) dell’Istituto di Francoforte, emessa il 15 agosto, la Corte ha rinviato il giudizio alla Corte di Giustizia Europea, che non si è mai pronunciata contro […]

Leggi l'articolo...

Solo la separazione bancaria e il credito produttivo possono neutralizzare le minacce di guerra civile negli Stati Uniti

L’operazione fraudolenta del Russiagate atta a destituire il Presidente Trump si è rivelata una frode. Ray McGovern e William Binney, due dirigenti dei Veterans Intelligence Professionals for Sanity (VIPS), hanno tenuto lo scorso sabato una conferenza a New York (vedi video), passando in rassegna per il LaRouche PAC le analisi forensi che provano che i […]

Leggi l'articolo...

I Cinquestelle e la separazione bancaria

Benché la leadership giacobina di M5S (Grillo e Casaleggio) sia ambigua sull’Euro, tuttavia non può sopprimere al suo interno la ormai consolidata richiesta di separazione bancaria, entrata a far parte del programma. E’ da vedersi, qualora si presentassero occasioni di governo, come verrà risolto il conflitto con la legge UE. Intanto, il 9 agosto i […]

Leggi l'articolo...

Chiamare il bluff britannico: sono in bancarotta e mentono sul Russiagate

Da Seattle a Greenwich, dalla Francia all’Italia, il movimento internazionale che fa capo all’economista americano LaRouche è in piena mobilitazione per fermare il golpe dell’impero britannico mirante a destituire Trump, golpe basato sulla grande menzogna secondo cui il Presidente russo Vladimir Putin sarebbe l’autore dell’attacco hacker ai computer del DNC (la direzione del Partito Democratico […]

Leggi l'articolo...

Il sostegno a Wall Street sta distruggendo il Partito Democratico USA

Nel tentativo di fermare il crollo del Partito Democratico americano, il 24 luglio un gruppo di leader del partito hanno indetto una conferenza stampa a Berryville, in Virginia, per annunciare il nuovo slogan “A Better Deal: Better Skills, Better Jobs, Better Wages” (un Deal migliore, posti di lavoro migliori, salari migliori). In realtà la proposta […]

Leggi l'articolo...

Il nemico non è la Russia ma Wall Street!

Un crollo finanziario peggiore di quello del 2008 pende come una spada di Damocle sul mondo. Numerose voci si sono aggiunte a questa newsletter nel denunciare il fatto che le banche centrali hanno ormai esaurito l’armamentario a loro disposizione. Il Quantitative Easing ha portato a un aumento dei profitti degli speculatori a danno dei popoli […]

Leggi l'articolo...

Fermiamo il crac con la separazione bancaria

Il LaRouche Political Action Committee si appella al popolo americano affinché si mobiliti per impedire il caos e la devastazione risultanti dall’imminente crac finanziario, principalmente nelle Americhe e in Europa. La misura più urgente è la separazione bancaria e il rilancio del credito produttivo grazie al ripristino del Glass-Stegall Act. A questo dovrà far seguito […]

Leggi l'articolo...

La separazione bancaria è il segreto della politica creditizia cinese

Negli ultimi dieci anni, le banche cinesi hanno generato circa diecimila miliardi di dollari di credito. Nello stesso periodo, gli istituti finanziari del settore transatlantico e del Giappone hanno emesso oltre quindicimila miliardi di dollari di “quantitative easing” (QE). Ma mentre il credito cinese è andato alle attività produttive, i soldi del QE occidentale sono […]

Leggi l'articolo...

La pace con Russia e Cina va bene, la pace con Wall Street no!

Nella settimana successiva al G20 di Amburgo si sono già sentiti gli effetti della serie degli incontri bilaterali ai margini del vertice. Il più importante, come abbiamo riferito la settimana scorsa, è stato il faccia a faccia tra il Presidente Putin e il Presidente Trump, giudicato positivamente da entrambi i leader, e che ha mandato […]

Leggi l'articolo...

Messaggio di Roger Stone a Bruxelles: auspico che il Presidente Trump adotti la legge Glass Steagall

Su iniziativa dell’europarlamentare Marco Zanni, si è tenuta il 28 giugno al Parlamento Europeo a Bruxelles un’importante conferenza sul tema “Oltre l’UE: un modello di cooperazione tra Stati sovrani”, di cui riferiremo ampiamente nei prossimi giorni. A conclusione degli interventi Harley Schlanger (nella foto), stretto collaboratore di Lyndon LaRouche, ha dato lettura di questo messaggio […]

Leggi l'articolo...

Senza la Glass Steagall l’America fallirà

A un’audizione sul bilancio al Senato il 13 giugno, il Segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin ha finalmente parlato chiaro sul tema della separazione bancaria. Non ci deve essere una separazione forzata, alla Glass-Steagall, tra banche ordinarie e banche d’affari, ha dichiarato, perché ciò “danneggerebbe l’economia”. Mnuchin ha così confermato i timori espressi il giorno […]

Leggi l'articolo...

I repubblicani di Wall Street sabotano il ripristino della legge Glass-Steagall

Mentre il “Deep State”, i servizi deviati, tentano il golpe contro il Presidente americano con il Russiagate, e un loro uomo ha sparato contro un congressista amico di Trump, il 6 giugno la congressista Marcy Kaptur (al centro nella foto) ha lanciato un appello urgente parlando alla Commissione Regolamenti della Camera, a sostegno di un […]

Leggi l'articolo...

La battaglia per la separazione bancaria prende il volo sulla scia del crac imminente

A una conferenza indetta dall’American Enterprise Institute il 1 giugno per discutere se ripristinare la legge Glass-Steagall, c’è stato un consenso generale tra i relatori, molti dei quali erano lobbisti delle banche, sulla seguente analisi: a) ci sono “zero chance” che il Congresso l’approvi; b) l’abrogazione della legge Glass-Steagall nulla aveva a che fare con […]

Leggi l'articolo...

I congressisti Kaptur e Jones presentano un emendamento per la legge Glass-Steagall

Venerdì 2 giugno i congressisti Marcy Kaptur (democratica) e Walter Jones (repubblicano) hanno presentato un disegno di legge dal titolo “Return To Prudent Banking Act”, HR 790, come emendamento al ddl HR 10, presentato dal congressista repubblicano Jeb Hensarling per sostituire la legge Dodd-Frank, e fare ritorno alla politica di caos economico e gioco d’azzardo […]

Leggi l'articolo...

Mentre la bolla barcolla, Wall Street teme il ripristino della separazione bancaria

Nel contesto del pericolo di uno scoppio imminente della bolla dei debiti commerciali negli Stati Uniti, segnali contrastanti provengono dall’Amministrazione di Trump. In un’intervista a Bloomberg News del primo maggio, Donald Trump aveva alimentato grandi timori a Wall Street, affermando che sta esaminando una proposta di “Glass-Steagall del XXI Secolo”. Un’ora dopo quella dichiarazione, il […]

Leggi l'articolo...

Stati Uniti: Glass Steagall o nuova crisi del debito?

L’esposizione debitoria delle imprese non finanziarie negli Stati Uniti d’America è ora appena al di sotto dei 14 mila miliardi di dollari, quasi il doppio degli 8 mila miliardi del 2008. Questa bolla mostra i primi segni di un imminente collasso, che potrebbe essere peggiore dello scoppio della bolla immobiliare nel 2007-2008, che totalizzava “solo” […]

Leggi l'articolo...

La Legge Glass-Steagall affonda l’Impero Britannico

MoviSol, 1 maggio 2017

Leggi l'articolo...

Saggese a Trump Tower: la legge Glass-Steagall, un tema che unisce Italia e Stati Uniti

Lunedì 24 aprile il consigliere regionale lombardo Antonio Saggese (a sinistra nella foto, insieme a Marco Tizzoni) è stato a Trump Tower, per un incontro organizzato dall’USIT Institute, guidato dal giornalista economico Massimo Lucidi e dall’opinionista politico George G. Lombardi, amico personale del Presidente Trump, per promuovere la collaborazione imprenditoriale, commerciale e culturale tra Italia […]

Leggi l'articolo...

La City di Londra teme che il Congresso USA approvi la legge Glass Steagall

L’introduzione al Senato americano di un disegno di legge per il ripristino della legge Glass-Steagall sulla separazione bancaria, nel contesto di dichiarazioni interpretate come un sostegno da parte di personaggi chiave della Casa Bianca, ha provocato una ridda di reazioni di panico nei media britannici, cui hanno fatto eco quelli americani che promuovono la campagna […]

Leggi l'articolo...

Ripresentata la legge Glass-Steagall al Senato USA, sostegno dalla Casa Bianca

Durante un incontro privato con alcuni congressisti il 5 aprile, Gary Cohn (nella foto) principale consigliere economico di Trump e direttore del National Economic Council, ha dichiarato di essere favorevole alla separazione tra banche ordinarie e banche d’affari secondo il modello Glass-Steagall. Cohn si è pronunciato, come ha riferito Bloomberg.com il 6 aprile, in risposta […]

Leggi l'articolo...

Il PD si oppone alla separazione bancaria e preferisce il furto dei nostri risparmi

Ancora una volta, al Parlamento italiano, le opposizioni hanno invocato la separazione delle banche ordinarie (commerciali e di deposito) dalle banche d’affari. E’ accaduto quando, al Senato, è stato discusso e poi approvato il testo di legge per l’istituzione della Commissione di Inchiesta sul sistema bancario e finanziario. Il presidente della VI Commissione del Senato, […]

Leggi l'articolo...

La verità sulle fake news: si vuole impedire la cooperazione con la Russia

In occasione dell’audizione della Commissione d’Intelligence della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, che indica una regia internazionale nel controllo dei media, il 20 marzo è stata provocata un’ondata di isteriche cosiddette fake news sul tema “Indagine sulle Misure Attive della Russia”. Il Bildzeitung ieri ha parlato di “Trumpgate”: secondo la testata tedesca gli Stati […]

Leggi l'articolo...

La Commissione Finanze della Camera terrà audizioni sulla separazione bancaria

Il 15 marzo la Commissione Finanze della Camera ha iniziato l’esame delle varie proposte di separazione bancaria. Ben dodici sono le proposte di legge presentate, tutte a favore, in forme varie, della separazione netta tra banche ordinarie e banche d’affari, con riferimento alla storica legge Glass-Steagall che per la prima volta introdusse la separazione nel […]

Leggi l'articolo...

Un portavoce di Trump ribadisce il sostegno alla legge Glass Steagall

Mentre i suggeritori della City di Londra e dell’establishment finanziario di Wall Street continuano a dirigere feroci attacchi contro Donald Trump, un nuovo motivo accresce la loro preoccupazione: il Presidente potrebbe sostenere il ripristino della separazione bancaria con la legge Glass-Steagall, recentemente riproposta al Congresso americano. Il disegno di legge alla Camera dei Rappresentanti (H.R. […]

Leggi l'articolo...

Anche il consiglio comunale di Borgo San Dalmazzo approva un ordine del giorno per la separazione bancaria

MoviSol, 10 marzo 2017

Leggi l'articolo...

Finalmente la separazione bancaria all’ordine del giorno della Camera

MoviSol, 7 marzo 2017

Leggi l'articolo...

Per fare di nuovo grande l’America, devono essere adottate la Quattro Leggi di LaRouche

Dopo il discorso del Presidente Donald Trump al Congresso il 28 febbraio, il LaRouche Political Action Committee ha deciso di lanciare una “Week of Action”, una settimana di mobilitazione, a partire dal 6 marzo, per creare sostegno nella popolazione americana per l’attuazione delle “quattro leggi cardinali” di LaRouche. Infatti, se la nuova Amministrazione è veramente […]

Leggi l'articolo...

Il LaRouche PAC annuncia una mobilitazione per la legge Glass Steagall e le Quattro Leggi di LaRouche

“Penso che la crisi globale possa essere arrestata, ma dobbiamo mobilitarci a tal fine”, ha affermato l’economista americano Lyndon LaRouche durante una riunione con alcuni suoi collaboratori per discutere del discorso del Presidente Donald Trump al Congresso (28 febbraio) e delle azioni politiche che devono essere intraprese di conseguenza. Sono state indette manifestazioni, incontri con […]

Leggi l'articolo...

Cheminade annuncia oltre 500 firme a sostegno della sua candidatura

Il 21 febbraio Jacques Cheminade ha annunciato, in un’intervista alla radio RTL TV, che oltre 500 funzionari eletti hanno promesso per iscritto di presentare la sua candidatura alla Presidenza della Francia non appena riceveranno il modulo ufficiale per farlo, secondo le procedure previste dalla legge elettorale. I moduli sono stati spediti il 23 febbraio e […]

Leggi l'articolo...

Manifestazione per la legge Glass Steagall di fronte alla Banca Nazionale Ucraina

Il sito ucraino Politeka riferisce di una manifestazione di pensionati e “Babushke” (nonne) di fronte alla Banca Nazionale Ucraina a favore del ripristino della legge Glass Steagall. Gli articoli del LaRouchePAC sulla campagna per il ripristino della legge Glass Steagall circolano da molto tempo in Ucraina, in lingua russa, e la rinomata economista ucraina Natalia […]

Leggi l'articolo...

Stati Uniti: aumenta il sostegno per la legge Glass Steagall

Subito dopo la conferenza stampa di Trump il 16 febbraio, Lyndon LaRouche ha commentato che benché il nuovo presidente sembri deciso ad attuare i cambiamenti nella politica estera che aveva annunciato, rilanciando il dialogo con la Russia, è urgente che ripristini al più presto la netta separazione bancaria prevista dalla legge Glass Steagall e ponga […]

Leggi l'articolo...

La separazione bancaria: unica alternativa al furto dei nostri risparmi

di Liliana Gorini, presidente di MoviSol Il 7 febbraio la Commissione Finanze al Senato, presieduta da Mauro Maria Marino (PD), ha respinto tre emendamenti per la separazione bancaria presentati da Lega, Movimento Cinque Stelle e SEL, al decreto cosiddetto “salva risparmio”. Il presidente Marino li ha ritenuti “inammissibili” per “estraneità della materia”. Lo stesso presidente […]

Leggi l'articolo...

Il Parlamento potrebbe presto discutere la separazione bancaria

MoviSol, 8 febbraio 2017

Leggi l'articolo...

Ripresentata la legge Glass Steagall al Congresso americano

MoviSol, 3 febbraio 2017

Leggi l'articolo...

E’ un uomo di Soros la persona scelta da Trump come ministro del Tesoro

MoviSol, 31 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

L’unico muro di cui hanno bisogno gli Stati Uniti è quello tra banche commerciali e banche d’affari

MoviSol, 30 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

Lo Stato di Washington per la legge Glass-Steagall

MoviSol, 28 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

Bankitalia ammette: la separazione bancaria e l’UE non sono compatibili

MoviSol, 24 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

LaRouche: fuori Mnuchin dall’amministrazione Trump per poter ripristinare la legge Glass Steagall

MoviSol, 23 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

Mozioni per la separazione bancaria al Parlamento italiano

MoviSol, 13 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

Mobilitazione negli Stati Uniti per convincere Trump ad adottare la legge Glass-Steagall

MoviSol, 8 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

Crisi bancaria? Si risolve solo con la legge Glass-Steagall

MoviSol, 4 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

Nazionalizzare MPS? Solo con Glass Steagall

Dopo il fallimento del piano di risanamento di MPS si ipotizza da più parti la nazionalizzazione della banca senese, come alternativa al “bail in” (prelievo forzoso) che colpirebbe i risparmiatori. Per Monte dei Paschi di Siena vale la stessa proposta fatta dall’economista americano LaRouche e dall’ex sottosegretario al Tesoro giapponese Kotegawa per Deutsche Bank: aiuti […]

Leggi l'articolo...

Cheminade sulla decisione di Hollande di non candidarsi

Il primo dicembre, il Presidente francese François Hollande ha annunciato che non si ricandiderà alle Presidenziali del 2017. Una decisione saggia, hanno commentato in molti, dato che gli indici di gradimento erano da mesi al di sotto del dieci per cento e avevano raggiunto il minimo storico del 4 per cento a novembre. Hollande lascia […]

Leggi l'articolo...

Il modello Glass Steagall rende più sicuro il sistema bancario cinese

Il sistema bancario cinese ha elargito dal 2008 quasi 20.000 miliardi di dollari di crediti per l’espansione economica, stando ad alcuni dati. Al contempo ha tenuto bassa l’esposizione in derivati, contrariamente alle banche “too-big-to-fail” nel mondo transatlantico. Uno dei motivi di questo è che nel 1993 la Cina ha adottato una legge per la separazione […]

Leggi l'articolo...

Anche il Comune di Alba approva un ordine del giorno per la separazione bancaria

Dopo quello di Gaiola, anche il Comune di Alba ha approvato lo scorso 29 novembre un ordine del giorno per la separazione bancaria presentato dal consigliere Ivano Martinetti (Cinque Stelle) e da Sebastiano Cavalli (Rinnovamento Civico). L’ordine del giorno, col titolo “separazione bancaria e riforma normativa secondo il modello della legge Glass-Steagall” fa seguito al […]

Leggi l'articolo...

Gorini a Radio Gamma 5: NO al referendum e Glass Steagall per cambiare le cose davvero

Liliana Gorini, presidente di Movisol (nella foto con LaRouche e la Sen. Lidia Menapace), è stata intervistata il 2 dicembre da Marisa Sottovia a Radio Gamma 5, sul referendum di domenica ed il convegno del 12 novembre scorso ad Alba sulla separazione bancaria. A proposito delle minacce del Financial Times, ovvero della City di Londra, […]

Leggi l'articolo...

L’anti interventista Tulsi Gabbard incontra Trump per discutere la politica sulla Siria

Il 21 novembre Trump ha incontrato a sorpresa la congressista Tulsi Gabbard (nella foto), democratica delle Hawaii, che ha combattuto in Iraq prima di candidarsi al Congresso. All’ordine del giorno: la politica sulla Siria e altri temi di politica estera. La Gabbard è nota per essersi opposta alle guerre permanenti di Bush e Obama e […]

Leggi l'articolo...

Liliana Gorini ad Alba: stiamo cambiando gli Stati Uniti con Glass-Steagall

Pubblichiamo il video dell’intervento di Liliana Gorini, presidente di Movisol, al convegno sulla separazione bancaria che si è tenuto il 12 novembre ad Alba, su iniziativa di Gianni Rinaudo e Spiriti Liberi.

Leggi l'articolo...

Lyndon LaRouche intervistato da un consigliere del Partito Repubblicano

Lyndon LaRouche è stato intervistato il 19 novembre dallo stratega del Partito Repubblicano Roger Stone durante la sua trasmissione radiofonica Stone Cold Truth. Stone ha presentato LaRouche ricordando le sue campagne presidenziali dal 1976 al 2004, e il suo stretto rapporto con il Presidente Ronald Reagan. Stone era il coordinatore della campagna presidenziale di Reagan […]

Leggi l'articolo...

I democratici progressisti pongono condizioni per il sostegno a Trump

Le promesse di Trump di rilanciare l’economia reale e di migliorare le condizioni di vita della classe media hanno spinto alcuni democratici che prima avevano appoggiato Sanders e poi la Clinton per motivi pragmatici, a segnalare pubblicamente di essere pronti a collaborare con un Presidente Trump a certe condizioni. Il più autorevole di questi è […]

Leggi l'articolo...

L’Italia ha bisogno della Glass Steagall non dell’Euro

L’urgenza di una legge per la separazione bancaria è stata affrontata in due manifestazioni pubbliche in Italia lo scorso weekend. Il 12 novembre, la presidente di Movisol, Liliana Gorini (nella foto, insieme a Gianni Rinaudo, di Spiriti Liberi), è stata relatrice a un convegno ad Alba, assieme a rappresentanti nazionali e regionali del PD e […]

Leggi l'articolo...

LaRouche: “non dipenderei da Trump”

Anche se Donald Trump ha fatto commenti interessanti sull’urgenza di porre fine alla politica delle guerre permanenti e di investire nelle infrastrutture, Lyndon LaRouche sostiene che sarebbe un errore “dipendere da Trump” per fare ciò che è necessario. Occorre mantenere alta la guardia e la mobilitazione popolare per imporre il programma necessario. Abbiamo bisogno di […]

Leggi l'articolo...

Gorini al convegno sulla separazione bancaria ad Alba: è giunta l’ora che il Parlamento approvi i disegni di legge per Glass-Steagall

Sabato 12 novembre si è tenuto ad Alba, nella Sala Riolfo, un importante convegno sulla separazione bancaria organizzato da Gianni Rinaudo e “Spiriti Liberi”. Liliana Gorini, presidente di Movisol, era tra i relatori, insieme a Laura Castelli, deputata torinese del Movimento Cinque Stelle, Paolo Allemano, consigliere regionale del Partito Democratico, Fabrizio Biolè, sindaco di Gaiola, […]

Leggi l'articolo...

Cheminade sulle elezioni americane: un voto contro la politica fallimentare di Wall Street

Pubblichiamo il commento di Jacques Cheminade, candidato alla Presidenza in Francia, all’indomani dell’elezione di Donald Trump a Presidente degli Stati Uniti. Il risultato dell’elezione americana è un’ondata partita dal profondo. Significa il rifiuto della politica di Washington e di Wall Street, della loro incompetenza e della loro costante ingiustizia sociale. Gli elettori hanno infine votato […]

Leggi l'articolo...

Chiunque vinca alle presidenziali: la questione chiave è la legge Glass-Steagall

Chiunque vinca le elezioni presidenziali americane, il Congresso “anatra zoppa” diventerà il palcoscenico di un grande dramma. Nonostante le numerose sconfitte subite nelle ultime settimane, con l’implosione della sua riforma sanitaria, il collasso dell’”Asia pivot”, e l’annullamento del suo veto alla legge JASTA da parte del Congresso, Obama cercherà ugualmente di imporre l’ultima tra le […]

Leggi l'articolo...

La Glass Steagall determina le elezioni presidenziali americane

In un discorso pronunciato nella Carolina del Nord il 26 ottobre, Donald Trump ha promesso di ripristinare la legge di separazione bancaria Glass-Steagall se verrà eletto. Qualunque sia la motivazione di Trump, il suo intervento è servito a portare il tema in primo piano nell’ultima settimana di campagna elettorale. Il ripristino della Glass-Steagall fu inserito […]

Leggi l'articolo...

Invito per un convegno ad Alba il 12 novembre: prima di tutto la separazione bancaria

In questi anni di convegni, di conferenze, su argomenti di ogni genere – ne abbiamo organizzati diverse centinaia. Questo Convegno e’ tra i più difficili, non perché si parli di economia, denaro. E’ difficile in quanto si ha la sensazione (peraltro sbagliata) che sia quasi impossibile incidere, come cittadini, sugli Amministratori politici, per riportare la […]

Leggi l'articolo...

Su Deutsche Bank si fanno strada le idee di LaRouche

MoviSol, 20 ottobre 2016

Leggi l'articolo...

Riparte il dibattito sulla separazione bancaria in Europa

MoviSol, 12 ottobre 2016

Leggi l'articolo...

Anche l’Europa ha bisogno delle 4 leggi di LaRouche

Col pericolo di un crac finanziario a catena che diventa sempre più evidente, ed è alimentato dal crollo dei Deutsche Bank e dalla denuncia della frode ai danni dei correntisti di alcuni banche americane, come Wells Fargo, c’è un nuovo senso di urgenza che occorre fare “qualcosa”. Quel “qualcosa” è stato identificato chiaramente dall’economista Lyndon […]

Leggi l'articolo...

Kotegawa: Glass-Steagall ed arresto dei banchieri responsabili!

MoviSol, 11 ottobre 2016

Leggi l'articolo...

Movisol ad Alba il 12 novembre sulla separazione bancaria

MoviSol, 8 ottobre 2016

Leggi l'articolo...

La Commissione d’Inchiesta toscana propone la Glass-Steagall per MPS

MoviSol, 4 ottobre 2016

Leggi l'articolo...

La Glass Steagall è l’unica alternativa al collasso economico, in Europa e USA

MoviSol, 28 settembre 2016

Leggi l'articolo...

Cheminade al Forum di “Produrre in Francia”: Glass-Steagall e cooperazione coi BRICS

MoviSol, 22 settembre 2016

Leggi l'articolo...

AAA Cercasi titoli da acquistare per la BCE

MoviSol, 15 settembre 2016

Leggi l'articolo...

Il G20 conferma la svolta storica nei rapporti internazionali

MoviSol, 6 settembre 2016

Leggi l'articolo...

LaRouche al Congresso: approvare la legge Glass-Steagall prima del crac

MoviSol, 3 settembre 2016

Leggi l'articolo...

A Ferragosto, barlumi di verità sul credito pubblico

MoviSol, 16 agosto 2016

Leggi l'articolo...

I ricchi temono la Glass-Steagall mentre il popolo la chiede a gran voce

MoviSol, 16 agosto 2016

Leggi l'articolo...

Il risultato del Quantitative Eeasing: il Financial Times vede la “fine del mondo”

MoviSol, 14 agosto 2016

Leggi l'articolo...

Deutsche Bank: la nazionalizzazione di Martin Hellwig o il salvataggio condizionato di Helga Zepp-LaRouche?

MoviSol, 12 agosto 2016

Leggi l'articolo...

Glass-Steagall uno dei temi delle elezioni presidenziali: Wall Street non è contenta

MoviSol, 28 luglio 2016

Leggi l'articolo...

La Camera dell’Illinois chiede separazione bancaria, credito pubblico produttivo e varie infrastrutture

MoviSol, 22 luglio 2016

Leggi l'articolo...

Proposta di Legge sul Credito Produttivo (2009)

MoviSol, dicembre 2009

Leggi l'articolo...

Scompare Michel Rocard, sostenitore della separazione bancaria

Solidarité et Progrès, 3 luglio 2016

Leggi l'articolo...

Chiesto a viva voce alla Camera un dibattito sulla separazione bancaria, ma Renzi boccia gli emendamenti

MoviSol, 3 luglio 2016

Leggi l'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

    Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net