Category Archives: Africa

Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

Collegamenti Stabili nel Mediterraneo e Ponte di MessinaDai corridoi Africani alla Via della Seta Venerdì 23 febbraio 2018, dalle 9:15 alle 17:45, si teneva a Novedrate (CO) il convegno organizzato dall’Università eCampus per approfondire le tematiche, le criticità e le prospettive legate ai collegamenti nel Mediterraneo, con particolare attenzione alla complessa questione del ponte sullo […]

Leggi l'articolo...

Un ingegnere di PowerChina dichiara: potrebbero bastare meno di dodici anni per costruire Transaqua

Huang Ziping, vice ingegnere capo di PowerChina, società che costruì la grandiosa Diga delle Tre Gole, ha dichiarato durante un’intervista per l’emittente televisiva cinese CGTN Africa che la costruzione di Transaqua potrebbe richiedere meno di dodici anni. Per spiegare i tempi del progetto di trasferimento idrico verso il bacino del Lago Ciad, Huang ha ricordato […]

Leggi l'articolo...

L’ambasciatore italiano in Nigeria: l’Italia crede nel progetto Transaqua

Di fronte ai capi di stato e di governo e dei ministri di sette paesi africani, l’ambasciatore italiano in Nigeria Stefano Pontesilli ha annunciato che l’Italia crede nel progetto Transaqua e ha deciso di co-finanziarne a titolo gratuito la fattibilità con 1,5 milioni di Euro. Al di là dell’importo della donazione, l’atto ha grande importanza […]

Leggi l'articolo...

L’Italia si impegna a cofinanziare lo studio di fattibilità del progetto Transaqua

Ai margini della Conferenza Internazionale sul Lago Ciad, iniziata il 26 febbraio ad Abuja, capitale della Nigeria, l’ambasciatore italiano Stefano Pontesilli ha comunicato al segretario esecutivo della Commissione del Bacino del Lago Ciad, Sanusi Imran Abdullahi, che il governo italiano è pronto a offrire fino a 1,6 milioni di euro per finanziare lo studio di […]

Leggi l'articolo...

Le nazioni africane stanno per decidere su Transaqua, grande trasferimento idrico per il lago Ciad

Dal 26 al 28 febbraio avrà luogo ad Abuja, capitale della Nigeria, una conferenza internazionale organizzata da alcuni Paesi africani per decidere come salvare il Lago Ciad. La conferenza riunirà capi di stato e di governo, funzionari ed esperti provenienti dal continente africano, dall’Europa, dagli Stati Uniti e dalla Cina. L’evento, sotto gli auspici del […]

Leggi l'articolo...

L’Africa aspetta ancora gli investimenti dall’Europa

Il primo viaggio all’estero del Ministro degli Esteri cinese Wang Yi (nella foto) nel 2018 lo ha portato nei paesi africani: Ruanda, Angola, Gabon e Repubblica Democratica di São Tomé e Príncipe. La sua visita è iniziata il 14 gennaio in Ruanda, che quest’anno ha la presidenza dell’Unione Africana. Oltre a discutere di progetti bilaterali, […]

Leggi l'articolo...

L’epidemia di colera nello Yemen è la più grave degli ultimi cinquant’anni

Il numero di casi di colera nello Yemen, sotto l’attacco bellico della coalizione anglo-saudita intenzionata a distruggere infrastrutture e fabbriche, ha raggiunto un livello senza precedenti negli ultimi cinquant’anni su scala planetaria. Il 9 novembre l’OMS ha riferito la conta: 908 mila persone infette, 2192 morti. Nel 1970 a livello mondiale non vi erano più […]

Leggi l'articolo...

Il progetto Transaqua per ripristinare il Lago Ciad in rilievo ad un incontro internazionale a Roma

Al vertice di tre giorni su “Acqua e clima” che si è tenuto a Roma il 23-25 ottobre, le questioni del Lago Ciad e del progetto Transaqua sono state affrontate in un dialogo a distanza tra il capo del governo italiano e il segretario esecutivo della Commissione per il Bacino del Lago Ciad. Il primo […]

Leggi l'articolo...

Yemen: fermiamo la carneficina con la Nuova Via della Seta

Il 16 settembre il movimento politico di LaRouche negli Stati Uniti ha emesso una dichiarazione con cui chiede un’inchiesta internazionale sul genocidio saudita nello Yemen, dichiarazione che viene distribuita all’Assemblea Generale dell’ONU in corso a New York. Le recenti nuovi rivelazioni sul ruolo dei sauditi negli attacchi terroristici alle torri gemelle (vedi sotto) hanno messo […]

Leggi l'articolo...

Una nuova fase per la Repubblica Sud Africana?

La dott.ssa Nkosazana Dlamini-Zuma, candidata a succedere al Presidente della Repubblica Sudafricana nel 2019 (e questo dicembre a succedergli alla testa dell’ANC), ha pronunciato un discorso presso l’Università di Pretoria, nel quale si riscontrano riflessi dell’approccio larouchiano concreatosi nel “modello cinese”. La candidata si è detta a favore dei BRICS e ha attaccato “la mano […]

Leggi l'articolo...

I Verdi tedeschi propongono una patacca per il Lago Ciad

Un “programma” farlocco per il Lago Ciad è stato proposto dai Verdi tedeschi e pubblicato alla vigilia del Summit sull’Africa di Parigi, nella forma di una rassegna dei documenti prodotti per il G20 e che non sono stati digeriti dagli ecologisti. La patacca dei Verdi si contrappone inoltre all’unico programma serio per la regione, il […]

Leggi l'articolo...

La Nigeria può diventare il banco di prova della cooperazione USA-Cina in Africa

Il nuovo governo americano e la Cina potrebbero avviare una collaborazione indiretta in sostegno alla Nigeria, il più popoloso Stato dell’Africa, e stabilire così un modello per la cooperazione allo sviluppo di tutto il continente. Mentre la Cina consolida vasti investimenti nelle infrastrutture della Nigeria, la Casa Bianca, invertendo la politica di Obama, ha promesso […]

Leggi l'articolo...

Un piano Marshall per l’Africa: il ruolo della Germania

Il 18 gennaio il Ministero tedesco per la Cooperazione (BMZ) ha finalmente rilasciato l’atteso documento Fondamenti di un Piano Marshall con l’Africa. Il piano discute la necessità di ristrutturare completamente la cooperazione economica, abbandonando la mentalità “donatore-ricettore che predomina da molti decenni” a favore di “un partenariato economico basato sull’iniziativa e la proprietà”. Questo comprende […]

Leggi l'articolo...

Lago Ciad: la Cina fa rivivere il sogno di Transaqua

MoviSol, 6 gennaio 2017

Leggi l'articolo...

Zepp-LaRouche: mettere nell’agenda del G20 un Piano Marshall per Medio Oriente ed Africa

La fondatrice dello Schiller Institute Helga Zepp-LaRouche ha chiesto al prossimo G20 a guida tedesca di mettere all’ordine del giorno la ricostruzione economica a lungo termine della Siria, con la prospettiva di adesione all’iniziativa cinese della Nuova Via della Seta, quando le condizioni politiche lo permetteranno. C’è bisogno di un programma di ricostruzione sostenuto da […]

Leggi l'articolo...

I leader africani mettono Angela Merkel di fronte alla realtà

MoviSol, 21 ottobre 2016

Leggi l'articolo...

Sollevato all’ONU il problema del Lago Ciad

MoviSol, 5 ottobre 2016

Leggi l'articolo...

Appello all’ONU: un nuovo paradigma per gli obiettivi comuni del genere umano!

Schiller Institute, 17 settembre 2016

Leggi l'articolo...

Lo Schiller Institute a Londra: fermare la guerra nello Yemen

MoviSol, 3 settembre 2016

Leggi l'articolo...

Il cammino della pace globale è definito da una missione unificata di esplorazione dello spazio

MoviSol, 3 aprile 2016

Leggi l'articolo...

L’Egitto guarda alla Nuova Via della Seta

MoviSol, 23 marzo 2016

Leggi l'articolo...

Presentata in Egitto la traduzione araba dello studio dello Schiller Institute sulla Nuova Via della Seta

MoviSol, 23 marzo 2016

Leggi l'articolo...

Sud Ovest Asiatico: un programma per ricostruire le nazioni

MoviSol, 11 marzo 2016

Leggi l'articolo...

C’è la mano dell’intelligence britannico nella vicenda dell’assassinio di Regeni?

MoviSol, 2 marzo 2016

Leggi l'articolo...

Un altro austriaco chiede un Piano Marshall per il Medio Oriente e l’Africa

MoviSol, 24 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

Ankara una Nuova Sarajevo? Non con la Nuova Via della Seta

MoviSol, 22 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

Un agente dell’Impero Britannico attacca il governo tedesco per la politica sui migranti

MoviSol, 1 febbraio 2016

Leggi l'articolo...

Giornale arabo parla del ruolo di Helga Zepp-LaRouche nella politica della Nuova Via della Seta

Nel contesto della visita del Presidente cinese Xi Jinping in Arabia Saudita, Egitto ed Iran, il quotidiano degli Emirati Arabi Uniti Al-Ittihad ha pubblicato un articolo di Mohammed Aref, consigliere scientifico e tecnologico, che rende pieno credito ad Helga Zepp-LaRouche ed allo Schiller Institute per la politica visionaria del Ponte Terrestre Mondiale (vedi). L’articolo, intitolato […]

Leggi l'articolo...

Gheddafi avvertì Blair: i terroristi jihadisti colpiranno l’Europa

MoviSol, 11 gennaio 2016

Leggi l'articolo...

Alla conferenza COP21 chiesta acqua per il Lago Ciad

MoviSol, 6 gennaio 2016

Leggi l'articolo...

La Conferenza Episcopale locale attacca il programma nucleare della Repubblica Sudafricana

Come nel caso della frode climatica e della conferenza COP21, lodata da Papa Francesco, l’attacco al programma nucleare del Sudafrica è fatto in nome dei poveri. La Conferenza Episcopale Sudafricana (SACBC), tramite la propria Commissione Justitia et Pax, ha chiesto il 29 dicembre che il governo sudafricano sospenda il proprio programma di costruzione di centrali […]

Leggi l'articolo...

Gli Stati Uniti d’America possono cessare guerre e autodistruzione, e ricominciare a costruire

LaRouchePAC, 31 dicembre 2015

Leggi l'articolo...

Il governo della Repubblica Sudafricana approva un nuovo programma nucleare

L’agenzia cinese Xinhua ha scritto il 24 dicembre scorso che il governo sudafricano ha decretato un programma nucleare per sviluppare 9600 MW di potenza, in modo da ovviare alla carenze di energia che colpiscono il Paese dal 2007 e gli sono costati circa 20 miliardi di dollari. Alla gara d’appalto del valore di 70 miliardi […]

Leggi l'articolo...

Xi Jinping e la cooperazione sinoafricana per il mutuo sviluppo

MoviSol, 8 dicembre 2015

Leggi l'articolo...

Dalle calunnie sui BRICS ai fatti: i britannici pianificano un cambiamento di regime nella Repubblica Sudafricana

MoviSol, 8 dicembre 2015

Leggi l'articolo...

Dall’Expo una presa in giro per l’Africa

di Claudio Celani, Vice Presidente MoviSol, 16 ottobre 2015

Leggi l'articolo...

Le rivelazioni sull’attacco terroristico a Bengasi portano all’impeachment di Obama!

MoviSol, 3 luglio 2014

Leggi l'articolo...

11 settembre 2012: la lezione della Libia

MoviSol, 20 settembre 2012

Leggi l'articolo...

Nord-Africa: la crisi ha il suo grilletto nel pacchetto di salvataggio UE di maggio

di Claudio Giudici e Nicola Oliva, 30 marzo 2011

Leggi l'articolo...

La crisi libica rivela l’incompetenza della politica europea

MoviSol, 21 marzo 2011

Leggi l'articolo...

Tony Blair e gli “ahl al Khaimah” di Gheddafi

MoviSol, 11 marzo 2011

Leggi l'articolo...

IL PASSO SUCCESSIVO

Pace e crescita economica!

La Campagna

Editoriali e Video

  • Infrastrutture e corridoi di sviluppo per Mediterraneo, Africa e Asia

  • 1

L’archivio sul vecchio sito

Login Form

scathd.com boxfetish.net extremeclip.net